l’Hermada va, Bella Farnia e M. San Biagio inseguono

L’HERMADA passa con un perentorio 3-0 in casa dell’Atletico Nettuno, pone fine all’imbattibilità interna della squadra di Altarocca e resta da sola al comando del girone «G». Al 35’ Palmacci apre le danze trasformando il calcio di rigore concesso dal direttore di gara per un fallo subito da Beltramini in area. Al 49’ Baratta raddoppia 

Leggi tutto

L’HERMADA passa con un perentorio 3-0 in casa dell’Atletico Nettuno, pone fine all’imbattibilità interna della squadra di Altarocca e resta da sola al comando del girone «G». Al 35’ Palmacci apre le danze trasformando il calcio di rigore concesso dal direttore di gara per un fallo subito da Beltramini in area. Al 49’ Baratta raddoppia con un colpo di testa vincente sugli sviluppi di un fallo laterale di Andrita. Ventuno minuti più tardi lo stesso Palmacci chiude i giochi al termine di un’insistita azione personale. DOPO GARA – «Sulla legittimità del risultato penso che ci sia poco da dire – commenta soddisfatto il diesse rossoblu Paolo Marchiori – La squadra ha dominato in lungo e in largo la partita portando a casa tre punti molto importanti. Adesso, però, guai a perdere la concentrazione perchè domenica prossima arriva il Bella Farnia, contro cui mi piacerebbe vedere il pubblico delle grandi occasioni».

MONTE SAN BIAGIO FERMATO SUL PARI – Monte San Biagio bloccato a Pomezia. La squadra di Alderisio Bartolomeo, infatti, non va oltre lo 0-0 in casa di un’Indomita Pomezia che con questo pareggio riesce se non altro a muovere la classifica dopo tre sconfitte consecutive. In un gara contrassegnata dal grande equilibrio, nella prima frazione è Centola a superarsi sul colpo di testa di Zanotti. Nella ripresa, invece, è Capitani a dire di no a Stravato, sempre pericoloso da calcio piazzato. Il Monte San Biagio lascia la vetta all’Hermada e scivola in seconda posizione.

BELLA FARNIA TRAVOLGENTE – Il Bella Farnia ritrova finalmente il sorriso in casa imponendosi in rimonta per 4-2 sul Real Marconi Anzio. Contro la squadra di Adriano Lucioli, i biancoverdi interrompono un digiuno che durava da oltre due mesi al termine di una gara che però era cominciata nel peggiore dei modi. Dopo appena otto minuti, infatti, gli ospiti conducevano già per 2-0 grazie alla doppietta di Perla (2’ e 8’). Ma al 20’ De Bonis accorcia le distanze con un’incornata vincente sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Cinque minuti dopo Rieti fallisce il penalty del possibile 2-2. Il pareggio, comunque, arriva ugualmente al 1’ della ripresa grazie ad una zuccata di Coia sul cross dalla bandierina di Pinti. Soltanto centoventi secondi più tardi il Marconi resta in dieci uomini a causa dell’espulsione di Di Bianco. Al 49’, sempre sull’asse Coia-Pinti, arriva anche il gol del 3-2. Al 61’ Pozzobon mette il punto esclamativo alla vittoria dei suoi (che così tornano sul gradino più basso del podio) con un tiro-cross che si insacca sotto l’incrocio dei pali della porta difesa da Del Signore.

LE ALTRE – Finisce 0-0 il confronto tra Sonnino e Calcio Sezze. Al 90’ gli ospiti avrebbero potuto portare a casa i tre punti ma Paparello ha respinto il calcio di rigore di Pecorrilli ed evitato la sconfitta ai suoi. L’Acuto di Vallo al 57’ regala un preziosissimo successo all’Airone Ardea in casa dell’Atletico Cisterna. L’R11 Latina viene travolto con un perentorio 5-1 in casa del Cedial Lido dei Pini, che torna ad assaporare il gusto dei tre punti dopo due sconfitte consecutive. E dire che a passare in vantaggio per primi sono stati proprio gli ospiti grazie all’autorete di Felicini. Poi i padroni di casa hanno ribaltato tutto con le reti di Floris, Greco, Gallotti e la doppietta di Gianluca Panicci.

IL TABELLINO

ATLETICO NETTUNO – HERMADA 0-3
Atletico Nettuno: Pasquino, Salvia (1’st Tanzilli), Zettoni, Galluppi, Di Maggio, Leoni, Battagliero, Picone, Guerra (25’st Zeppieri), Magistri (20’st Nicolò), Riitano. A disp.: Zenchi, Bellori, Bardi, Bada. All.: Altarocca.
Hermada: Carbone, Andrita, D’Onofrio, Forzellin (26’st Parolisi), Senesi, Saud (25’st Simoneschi), Beltramini, Di Rocco, Baratta An., Traccitto (15’st Coccia), Palmacci. A disp.: Ceccacci, Scalandra, Craciun, Baratta Al. All.: Tosti.
Arbitro: Moscetta di Roma 2.
Marcatori: 35’pt (rig.), 35’st Palmacci, 4’st Baratta.
Note – Espulsi: Battagliero al 17’st per doppia ammonizione.

REAL VALLEMARINA – VIRTUS NETTUNO 3-4
Real Vallemarina: Altobelli, Bianchi, Macchiusi Si., Pannozzo, Renzi, Paparello (31’st Di Fazio), Battista (11’st Pecchia A.), Marotta, Macchiusi St., Pecchia B., Di Vezza (25’st Macchiusi F.). A disp.: Giannetti, Popolla. All.: Bracciale.
Virtus Nettuno: Castellani, Trippa (1’st De Felice), De Santis, Sallusti, Tomassi, Rossi , Melito, Padula Danilo (20’st Greco), Padula Daniele, Gabriele (45’st Magnante), Lubtchev. A disp.: Marzoli, Brogi, Bernardini. All.: Pollastrini
Arbitro: Nota di Frosinone.
Marcatori: 15’pt, 21’st Padula Daniele, 25′, 44’pt Di Vezza, 27’pt Gabriele, 31’pt Macchiusi St. (rig.), 44’st Greco.
Note – Espulsi: Pecchia B. al 47’st (RV); ammoniti: Di Vezza, Macchiusi Si., Pecchia B., Pannozzo (RV), Trippa, Greco (VN).

INDOMITA POMEZIA – MONTE SAN BIAGIO 0-0
Indomita Pomezia: Capitani, Terranova, Lombardi, Raparelli, Izzo S., Aleandri, De Bardi (20’st Fabbroni), Pelagalli, Capriati, Zanotti (31’st Barbonetti), El Amaovi (45’st Mililli). A disp.: Bergami, Camera, Padula, Bertini. All.: Latorraca.
Monte San Biagio: Centola, Minetti (44’st Di Crescenzo), De Santis, Rizzi, Izzo I., Cardinale, Bartolomeo F., Raimondi, Stefanelli, Parisi, Di Vito, Stravato, Sorrentino. A disp.: Persichino, Terelle, La Rocca, Guglielmelli A. All.: Bartolomeo A.
Arbitro: Silverio di Roma 1.
Note – Ammoniti: Fabbroni, Zanotti, Aleandri (IP), Minetti (MSB).

BELLA FARNIA – REAL MARCONI ANZIO 4-2
Bella Farnia: Zanutto, Pozzobon, De Bonis, Milanini, De Bellis (24’st Caputo), Toselli (8’st Attivani), Vitali (31’st Mazzanti), Piva, Pinti, Coia, Rieti. A disp.: Raucci, Rango, Rossi, Mazzanti. All.: Ziroli
Real Marconi: Del Signore, Mastroianni, Di Bianco, Tartaglia, Catania, Pellecchia (7’st Iorio), Reccolani, Libernini, Perla (7’st Bianchi), Serpa, De Marco (4’st Colurci). A disp.: Combi, Bianchi, D’Amato, Colurci, Iorio, Meneghelli, Vaudi. All.: Lucioni
Arbitro: Cairo di Frosinone.
Marcatori: 2’, 8’pt Perla, 20’pt De Bonis, 1’,4’st Coia, 16’st Pozzobon.
Note – Espulsi: Rossi al 18’pt e Di Bianco al 3’st per doppia ammonizione. Al 25’pt Rieti sbaglia un calcio di rigore.

SONNINO – CALCIO SEZE 0-0
Sonnino: Paparello, Verdone, Rossetti, Garofalo, Luceri, Casaburi, Iacovacci (30’st Feola), Sampaolo, Sorrentino, Di Girolamo (10’pt Grossi). A disp.: Corso, Germani, Bernardini, Incitti, Reggio. All.: D’Andrea.
Calcio Sezze: Mercoliano, Mastrantoni (30’st Le Foche), Costantini, Di Emma G., Pecorilli, Panico, Sampaolo, Baroni, Delle Donne (15’st Italiani), Salnitro, Fiori. A disp.: Rossi, Paniccia, Pizzuti, De Rocchis, Pietrocarlo. All.: Bastianelli.
Arbitro: Galoni di Ostia Lido.
Note – Espulsi: Garofalo al 45’st per doppia ammonizione; ammoniti: Luceri, Iacovacci, Verdone, Grossi (S), Mercoliano, Salnitro, Sampaolo, Di Emma G., Le Foche (CS).

ATLETICO CISTERNA – AIRONE ARDEA 0-1
Atletico Cisterna: Sciacqua, Giacobone S. (21’st Sanna), Mezzoprete, D’Angelo (24’st Giacobone U.), D’Annibale, Maciucca, Lanesi (5’st Stredini), Orbisaglia B., Orbisaglia Mirko, Campagnoli, Saba. A disp.: Battistella, Nonne, Samarco, Mandrone. All.: Orbisaglia G.
Airone Ardea: Mazzucchi, Martini, Innocenzi, Volante, Cacciotti, Mancini, Tomei, Vallo, Ludovici, Cristofari (1’st Pezzi (23’st Grammatico), Valenza. A disp.: Marracci, Trinchero. All.: Del Grosso.
Arbitro: Lisi di Frosinone.
Marcatore: 12’st Vallo.

Note – Espulsi: Campagnoli F.; ammoniti: Giacobone, Mezzoprete, D’Angelo, Chianesi, Saba, Stredini (AC), Cacciotti (AA).
CEDIAL LIDO DEI PINI – R11 LATINA 5-1
Cedial Lido dei Pini: Mandolini, Bressan, Felicini (25’st Zamparini), Mercuri, Sandi, Floris, Loreti, Tomassi (18’st Colato), Greco, Panicci G., Alessio, Ascente (1’st Gallotti). A disp.: Zecchinelli, Aluigi, Franco, Bolletta. All.: Panicci A.
R11 Latina: Vita, Nale, De Lucia, Guadagno (30’st Amadio), De Martino, Valenza (1’st Salvatori), Sannino (20’st Merola), Marcotulli, Tomei, Pernasilici, Bologna. A disp.: Costa, Mazzola, Di Magno. All.: Pupatello.
Arbitro: Cataldi di Roma 2.
Marcatori: 15’pt Felicini (aut.), 20’pt Floris, 30’pt, 40’st Panicci G., 44’pt Greco, 15’st Gallotti.

Lascia un commento