Girone M – Grappa al cardiopalma, Agora e Sabaudia non mollano

IL Grappa imbrocca la settima vittoria consecutiva e continua la propria marcia solitaria in vetta alla classifica. Ma al Verga non è stato affatto facile per i ragazzi di mister De Paris che la spuntano nei confronti del Nuovo Latina solo nel finale con un 2-1 avvincente, ricco di emozioni e agonismo, rovinato soltanto da 

Leggi tutto

IL Grappa imbrocca la settima vittoria consecutiva e continua la propria marcia solitaria in vetta alla classifica. Ma al Verga non è stato affatto facile per i ragazzi di mister De Paris che la spuntano nei confronti del Nuovo Latina solo nel finale con un 2-1 avvincente, ricco di emozioni e agonismo, rovinato soltanto da una direzione arbitrale a dir poco mediocre con il signor Bicocca di Roma 1 che, oltre ad alcune decisioni discusse e discutibili, ha contribuito con un atteggiamento spesso spocchioso e oltremodo autoritario ad incattivire la partita. La gara si sblocca al 20’, quando Castelli trova il guizzo giusto e batte Ferrari. Paura al 25’, quando Cardinali ha la peggio ed è costretto ad uscire dopo il contatto con Franchini. Tutto sembra complicarsi per il Nuovo Latina con Tittoni espulso (prima decisione avvolta da un alone di dubbio) dal direttore di gara. Ma il Nuovo Latina si organizza e non indietreggia, anche se al 40’ rischia con una palla al centro di Carlaccini che Chiabra mette in fondo al sacco, salvo poi vedersi annullare la rete per fuorigioco. Nella ripresa il Nuovo Latina trova subito il pari. Palla al centro, parapiglia in area di rigore con Bicocca che vede un contatto e accorda un penalty tra le proteste veementi degli ospiti. Dal dischetto Marco Pavani non sbaglia. Il Nuovo Latina trova linfa dal pareggio e sfiora due volte il raddoppio. Prima Di Raimo colpisce la traversa su punizione, poi Bosone ne beve due, entra in area di rigore e, solo davanti a Franchini, si fa ipnotizzare tirandogli addosso. Passata la paura il Grappa si riorganizza e nel finale spinge grazie ai cambi effettuati da De Paris (espulso in seguito ad un’altra visionaria decisione di Bicocca) con le forze fresche portate da Magnan, Bacoli e Asciolla. E’ quest’ultimo, a -5’ dalla fine, a mettere a segno il gol partita con un diagonale chirurgico in area di rigore a battere Ferrari al termine di uno splendido tocco filtrante di Zanninelli.

CINQUE gol e tante emozioni nel derby latinense che sorride all’Agora. La squadra di Bruscagin vince 3-2 con il Cos e rilancia la sfida nei confronti del Grappa rimanendo ad una sola lunghezza dalla vetta. Al Giannandrea il gol arriva immediatamente. Calcio di inizio, scambio a metà campo e botta dalla distanza che Ricci non trattiene. Al limite aggancia Cesari che ne dribbla due e poi scarica in porta il gol del vantaggio. Immediata la reazione del Cos che pareggia dopo appena tre giri di lancette con Alan Kershaw che stoppa spalle alla porta e poi lascia partire un bolide che si insacca imprendibile per Cal. Prima del riposo grossa occasione per Vecchio che a un metro dalla porta colpisce la traversa. Nella ripresa però Vecchio si fa perdonare e segna dopo 60 secondi incornando alle spalle di Ricci su cross di Lombardi. Lo stesso Lombardi sempre chiudere la partita al 6’, quando si gira e brucia il portiere di casa in diagonale. Al 20’ però l’Agora rimane in dieci per l’espulsione di Lombardi e il Cos ne approfitta riaprendo il match con Finamore. Ma l’Agora resiste e porta a casa tre punti pesanti.

TRENTA reti in nove partite. Il Calcio Sabaudia si conferma micidiale macchina da gol anche in casa del Faiti. La formazione di mister Polidoro vince 3-0 e sale a quota 19 punti, al terzo posto in coabitazione con il Vodice e a -3 dalla vetta. Apre le danze Bono, che al 40’ segna di testa su cross di Tabanelli. Ancora un colpo di testa, stavolta di Leonardo Corni su cross di Cerqua, al 6’ della ripresa vale il raddoppio. Al 24’ è Francesco Corni, ancora una volta con un’incornata, a coronare una grande azione corale.

SAN Donato corsaro in casa dell’Atletico Littoria. Nel giro di un quarto d’ora la formazione di Ceccarelli sbriga la pratica tre punti e centra la terza vittoria in campionato. Decisiva la doppietta di Baratella che apre al 9’ quando è bravo ad addomesticare una palla lunga e depositare in fondo al sacco. Raddoppio al 14’ con un perfetto diagonale che batte D’Este. Inutile il gol di Monti nel finale.

VITTORIA di spessore per il Vodice che espugna il campo del Bainsizza e superandolo al terzo posto della classifica. Apre Hamid con un tap-in vincente. Pareggia Ageta che non sbaglia a tu per tu con Cerqua. Decide un gran gol di Lorenzetto che batte Cioè con un perfetto pallonetto.

SECONDA vittoria in campionato per il Roccasecca che batte 4-2 un Campo Boario falcidiato dalle squalifiche arrivate in settimana e saluta l’ultimo posto della classifica.

TORNA in sella dopo il ko di domenica scorsa l’Amatoriale Bassiano, che vince 2-0 nel derby con il Priverno. Apre le danze al 23’ Eramo, che incorna un bel cross di Rapone. Il raddoppio arriva al 35’, quando Delle Vedove fa tutto da solo, supera due uomini e poi segna in diagonale.

IL Santa Maria fa tris contro il fanalino di coda La Setina, ma non basta per soddisfare mister Pepe che dichiara: «Soddisfatto per il risultato ma non per il gioco espresso dai miei. Siamo in grado di fare molto meglio».

Gianpiero Terenzi

I TABELLINI

NUOVO LATINA – BORGO GRAPPA 1-2
Nuovo Latina: Ferrari, Maggiarra (21’st Bidone), Coscione, Bordin, Cardinali (25’pt Nogarotto), Pavani C., Tittoni, Bosone, Di Raimo, Pavani M., Del Cielo (15’st Ferriani). A disp.: Guadagnino, Di Domenico, Pistella, Bernassola. All.: Orsini
Borgo Grappa: Franchini, Mancini, Eramo, Bovolenta, Chinaglia, Iazzetta (22’st Magnan), Zanninelli, Castelli, Chiabra (29’st Bacoli), Carlaccini, Cera (18’st Asciolla) . A disp.: Alterio, Agostini, Perrone, Limatola. All.: De Paris
Arbitro: Bicocca di Roma 1
Marcatori: 20’pt Castelli, 3’st (rig.) Pavani M., 39’st Asciolla
Note – Espulsi: Al 35’pt Tittoni; 25’st mister De Paris. Ammoniti: Franchini, Mancini, Asciolla

AGORA – COS LATINA 3-2
Agora: Cal, Ulgiati, Mancini, Nicoletti, Nicosia, Martucci, Luison (1’st Milani), Corona, Cesari (5’st La Penna), Vecchio (30’st Baccini), Lombardi. A disp.: Magagna, La Penna, Polidoro, Pannone, Baccini, Lucconi. All.: Bruscagin
Cos Latina: Ricci, Lo Pinto, Sciuto D. (5’st Finamore), Viscido, Grando, Sciuto E., Leggi (10’st Pozzobon P.), Rolando (12’st Centra), Kershaw, Liguori, D’Arienzo. A disp.: Cipolla, Centra, Di Rubbo, Veglia, Pozzobon P., Finamore, Benvenuti. All.: Libertini
Arbitro: Ubaldi di Roma 1
Marcatori: 1’pt Cesari, 4’pt Kershaw, 1’st Vecchio, 6’st Lombardi, 20’st Finamore
Note – Espulsi: 15’st Lombardi

FAITI – CALCIO SABAUDIA 0-3
Faiti: Quaresima, Rezzini (32’st Noce), Sala, Ricci, Giora (29’st Cassani), Favaretto, Mumimetay (20’st Ciaramella), Conti, Cocco, Evangelisti, Nardi. A disp.: Tonini, Provitali, Mangiapelo, Morelli. All.: Salvatori
Calcio Sabaudia: Rocci, Bono (32’st Bisonni), Di Costanzo, Mattei, Racciatti A. (29’st Raffaello), Miccinilli, Corni L. (20’st De Blasis), Sinigaglia, Corni F., Tabanelli, Cerqua. A disp.: Pucci, Biscaro, Cestra. All.: Polidoro

Arbitro: Celeste di Roma 1
Marcatori: 40’pt Bono, 6’st Corni L., 24’st Corni F.
Note – Espulso: 25’st Corni F. per doppia ammonizione; 32’st Quaresima per fallo da ultimo uomo. 32’st Tabanelli sbaglia un calcio di rigore.

ATLETICO LITTORIA – SAN DONATO 1-2
Atletico Littoria: D’Este, Macciacchera, Facca, Federico, Valentinetti (15’st Fanti), Troiano, De Cesaris, Noviello, Maldone (1’st Ciavardini), Gabrielli, De Rosa (30’st Monti). A disp.: Rigon, Testa, Bortolin. All.: Ciavardini
San Donato: Sist, Valentino, Celi, Iaconelli (25’st Palluzzi), Caschera, Duò, Andriollo, Petricca, Polidoro (20’st Pacilli), Pacini (35’pt Antonetti), Baratella. A disp.: Passaro, Pietrosanti, Carnello, Budelli. All.: Ceccarelli
Arbitro: Barone di Roma 1
Marcatori: 9’pt e 14’pt Baratella, 46’st Monti

ATLETICO BAINSIZZA – AURORA VODICE 1-2
Atletico Bainsizza: Petrucci (9’st Cioè), Ambrosio, Castagnacci (26’st Cacciapuoti), Forzan, Ghirotto, Altamirano, Ciarmatori, Belli, Ageta, Aquilani Al., Critelli. A disp.: Pavani, Siragusa, Del Brusco. All.: Contini
Aurora Vodice: Cerqua, Faiella, Ceschia, Abd El Hamid, Raso, Cervellin D., Lorenzetto (43’st Ricci), Ginnetti (20’st Maiero), Guarda, Severini (34’st Tommasino), Montin. A disp.: Di Mattia, Scardellato, Tombolillo, Cervellin M. All.: Polselli
Arbitro: Grasso di Roma 1
Marcatori: 6’pt Abd El Hamid, 37’pt Ageta, 8’st Lorenzetto
Note – Espulsi: 15’st Belli per doppia ammonizione e 33’st Aquilani Al. per proteste

ROCCASECCA – CAMPO BOARIO 4-2
Roccasecca: Mirandola, Cacciotti, Albanese, Zaccarelli, Bruni, Menichelli, Brusca, Lauretti (40’st Papi), Vona, Casconi (10’st Galateo), Mattoni (1’st Reali). A disp.: D’Ascanio, Precopio, Cappadocio. All.: Giovannelli

Marcatori: 10’pt Natella, 30’pt Brusca, 10’st Brusca, 25’st Mallardo, 32’st Vona, 38’st Reali

AM. BASSIANO – PRIVERNO LEPINI 2-0
Amatoriale Bassiano: Guerrieri, Censorio, Anzalone, Agostini, Pacini F., Rapone, Onori U. (17’st Onori C.), Lepre, Eramo, Delle Vedove, Pacini C. (30’st Di Toppa). A disp.: Cifra, Panfilio, Grecco, Di Santo. All.: Censorio
Priverno: Salate, De Renzi, Aronne (23’st Locatelli), Sperduti, Notari, Oliva, Frateschi, Sacchetti, Mazzocchi, Macicaccera (25’st Macci), Caponera. A disp.: Bottoni, Miccinilli, Pelagalli, Silvagni. All.: Coluzzi
Arbitro: Ciocci di Roma 1
Marcatori: 23’pt Eramo, 35’pt Delle Vedove
Note – Espulsi: 40’pt mister Coluzzi per proteste.

SANTA MARIA – LA SETINA 3-0
Santa Maria: Ambrosetti, Verrico, Poli (15’st Chianese), Ricca, Perotti, Castegini, Ventresco, Battaglini, Casoria, Pennacchia (25’ st Ambrosetti), De Franceschi (20’st Pelle). A disp.: Cardinali, Maiulini. All.: Pepe
La Setina: Rossi, Consoli G., Faiola, Costantini (43’st Chekab), Condei, Ferrari (15’st Bogoncea), Altobelli, Parente, Terella, Cipolla, Vecchioni (46’pt Bassani). A disp.: Petrianni, Consoli N., Caschera, Di Crescenzo. All.: Costantini
Arbitro: Cotichelli di Roma 1
Marcatori: 28’pt e 40’st Battaglini, 12’st Pennacchia
Note – Espulsi: Scaranello

Lascia un commento