Hermada e M.S. Biagio al comando. Si rialza Bella Farnia, lo Scalo c’è

POKERISSIMO Monte San Biagio. La squadra di Alderisio Bartolomeo centra il quinto successo consecutivo piegando per 2-1 il Cedial Lido dei Pini e vola al comando del girone «G» insieme all’Hermada. Contro la formazione guidata da Aldo Panicci ad aprire le marcature è proprio l’ultimo arrivato Fabio Stravato, che al 35’ batte Forzellin con un 

Leggi tutto

POKERISSIMO Monte San Biagio. La squadra di Alderisio Bartolomeo centra il quinto successo consecutivo piegando per 2-1 il Cedial Lido dei Pini e vola al comando del girone «G» insieme all’Hermada. Contro la formazione guidata da Aldo Panicci ad aprire le marcature è proprio l’ultimo arrivato Fabio Stravato, che al 35’ batte Forzellin con un magistrale calcio di punizione a giro dai venti metri. In apertura di ripresa il figlio del tecnico romano, Gianluca, firma il pari approfittando di un’incomprensione tra Rizzi e Centola. Al 66’, però, Massimi causa un calcio di rigore atterrando Alessandro Parisi in area e rimedia il secondo giallo: sul dischetto si presenta lo stesso Parisi che non lascia scampo all’incolpevole Forzellin e fissa il punteggio sul 2-1.

VALLEMARINA CHE SORPRESA, BELLA FARNIA SI RIALZA – Quello che era impensabile è successo: il Montello pareggia incredibilmente 1-1 col Vallemarina e lascia la vetta alla coppia Hermada-Monte San Biagio. Le due reti del match portano le firme di Giansanti e di Di Vezza. Rieti suggella la quarta vittoria esterna di fila del suo Bella Farnia e lo trascina al quarto posto della classifica, a meno tre dalla coppia di testa formata da Hermada e Monte San Biagio. L’episodio che decide la gara arriva al 19’: Pinti batte subito un calcio di punizione (fortemente contestato dai padroni di casa) infavore di Rieti, che supera Castellani, uscito fino al limite della sua area di rigore, e insacca a porta praticamente vuota.

HERMADA SCAPPA VIA – Secondo successo consecutivo per l’Hermada, che tra le mura amiche del «Paganini» strapazza con un netto 4-0 il malcapitato Pomezia e torna in vetta alla classifica (in coabitazione con il Monte San Biagio) approfittando del sorprendente pareggio tra Montello e Real Vallemarina. I padroni di casa impiegano venti minuti per archiviare la pratica grazie alle reti di Baratta e Palmacci. Nella ripresa Traccitto e Saud arrotondano il punteggio.

LO SCALO NON SBAGLIA – Il Latina Scalo passa 3-2 in casa dell’Atletico Cisterna. Al 50’ Tammaro apre le marcature ma tra il 64’ e il 70’ Campagnoli prima pareggia e poi realizza il penalty (nella circostanza espulso Rossi) del momentaneo 2-1. Al 75’ Guerra riequilibra le sorti del match con una splendida acrobazia. All’85’ Miki Orbisaglia atterra fuori area Tammaro lanciato a rete e viene espulso. I padroni di casa, però, hanno finito i cambi e così in porta si piazza Salvatore Giacobone. Al 94’ Bovolenta sigla il definitivo 3-2. Nel finale vengono espulsi anche Rosati e Abassi. Finisce senza gol il match tra Airone Ardea e Calcio Sezze. La squadra di Fabrizio Del Grosso sale a dieci punti in classifica e rimane a meno due dall’undici di Daniele Bastianelli che invece tocca quota dodici. Seconda vittoria della gestione D’Andrea per il Sonnino, che passa di misura in casa dell’R11 Latina grazie all’acuto vincente di Di Girolamo al 65’. Comincia male invece l’avventura di Marco Pupatello sulla panchina biancorossa. L’Atletico Nettuno si aggiudica per 3-2 il derby tutto romano con il Real Marconi Anzio. Decisiva la rete messa a segno da Magistri a cinque minuti dal novantesimo.

I TABELLINI

MONTE SAN BIAGIO – CEDIAL LIDO DEI PINI 2-1
Monte San Biagio: Centola, Vuolo, Arquati, Rizzi, Raimondi, De Santis, Stefanelli (47’st Cardinale), Parisi, Di Vito, Stravato (44’st Guglielmelli A.), Minetti (33’st Terelle). A disp.: Cannella, Di Perna, Izzo, Di Crescenzo. All.: Bartolomeo A.
Cedial Lido dei Pini: Mandolini, Bressan (6’st Aluigi), Loreti, Colato (23’st Floris), Massimi, Tomassi, Zamparini (8’st Gallotti), Ottolini, Greco, Panicci G., Felicini. A disp.: Zecchinelli, Mercuri, Ascente, Bolletta. All.: Panicci A.
Arbitro: Giuliani di Roma 1.
Marcatori: 35’pt Stravato, 2’st Panicci G., 21’st Parisi (rig.)
Note – Espulsi: Vuolo al 3’st e Massimi al 21’st per doppia ammonizione; ammoniti: Di Vito (MSB), Floris (CLDP).

MONTELLO – REAL VALLEMARINA 1-1
Montello: Brignone, Fabrizi, Perica, De Luca, Lisi, Petruolo, Barbierato (12’st Rossi), Cannariato, Palmarini (26’st Russo), Giarola, Giansanti (28’st Della Milia). A disp.: Fecchi, Sabino, Fioravanti, Alibardi. All.: Colucci.
Real Vallemarina: Altobelli F., Bianchi, Macchiusi Sim., Pannozzo, Renzi, Di Fazio (1’st Paparello), Battista, Marotta, Macchiusi St., Pecchia B., Macchiusi F. (1’st Di Vezza). A disp.: Giannetti, Popolla. All.: Bracciale.
Arbitro: Armandi di Tivoli.
Marcatori: 7’pt Giansanti, 32’st Di Vezza.

VIRTUS NETTUNO – BELLA FARNIA 0-1
Virtus Nettuno: Castellani, Pezzulla, Picollo (36’st Padula Danilo), Scagnetti, Rossi, De Santis, Padula Daniele, D’Angeli, Grizzanti (11’st Lubtchev), Gabriele, Melito (20’st Greco). A disp.: Marzoli, Tomassi, Bernardini, Sallusti. All.: Pollastrini.
Bella Farnia: Zanutto, Attivani, Pozzobon, De Bonis, Milanini, Ceti (30’st De Bellis), Pinti (38’st Piva), Rango, Mancini, Vitali, Rieti (5’st Mazzanti). A disp.: Raucci, Coia, Toselli, Caputo. All.: Ziroli.
Arbitro: Madeo di Tivoli.
Marcatori: 19’pt Rieti.
Note – Ammoniti: Rossi, D’Angeli, Scagnetti (VN), Ceti, Mazzanti (BF).

HERMADA – INDOMITA POMEZIA 4-0
Hermada: Carbone, Andritta, D’Onofrio, Forzellin, Senesi (25’st Parolisi), Saud, Traccitto, Di Rocco, Baratta (2’st Simoneschi), Cracium, Palmacci. A disp.: Ceccacci, Coccia, Scalambra, Beltramini. All.: Tosti.
Indomita Pomezia: Bergami, Izzo, Lombardi, Raparelli, Marinelli (5’st Bramucci), Aleandri (15’st Liparulo), Capriati, De Bardi (30’st Fabbroni), Bayslak, Zanotti, Pelagalli. A disp.: Capitani, Camera, Terranova. All.: Latorraca.
Arbitro: D’Aguanno di Cassino.
Marcatori: 10’pt Baratta, 20’pt Palmacci, 1’st Traccitto, 25’st Saud.

ATLETICO CISTERNA – LATINA SCALO 2-3
Atletico Cisterna: Orbisaglia Miki, Giacobone, Mezzoprete, Rosati, D’Annibale, Camboni (35’st Sanmarco), Nonne (6’st Maciucca), D’Angelo (14’st Abassi), Orbisaglia Mirko, Campagnoli, Saba. A disp.: Battistella, Lanesi, Sanna. All.: Orbisaglia G.
Latina Scalo: Perna, Persichino (30’st Maggi), Rossi, Fiaschetti, Guerra, Palombo, Marcelli, De Angelis (20’st Bovolenta), Eze (1’st Banin), Tammaro, Di Giorgio. A disp.: De Nardis, Melato, Di Stasio, Civitani. All.: Iannarilli.
Arbitro: Panoni di Ostia Lido.
Marcatori: 5’st Tammaro, 19’, 25’st (rig.) Campagnoli, 30’st Guerra, 49’st Bovolenta.
Note – Espulsi: Rossi al 24’st, Orbisaglia Miki al 40’st, Rosati al 50’st e Abassi dopo il triplice fischio.

AIRONE ARDEA – CALCIO SEZZE 0-0
Airone Ardea: Forzelin, Fontana, Innocenzi, Volante, Colonnelli, Martini, Tomei, Vallo, Ludovici, Cristofari, Valenza. A disp.: Mazzocchi, Mazza, Pezzi, Grammatico, Cacciotti, Pitigoi. All.: Del Grosso.
Calcio Sezze: Mercoliano, Mastrantoni, Costantini, Di Emma F., Panico, Di Emma G., Sampaolo, De Rocchis (14’st Pizzuti), Delle Donne (1’st Salnitro), Baroni, Fiori (24’st Del Grande). A disp.: Rossi, Le Foche, Italiani, Paniccia. All.: Bastianelli.
Arbitro: Iaboni di Frosinone.
Note – Ammoniti: Fontana, Colonnelli, Cristofari, Valenza (AA), Mercoliano, Di Emma F., Baroni (CS).

R11 LATINA – SONNINO 0-1
R11 Latina: Vita, Nale, Costa G., Guadagno, Salvini, Valenza (25’st Di Marcantonio), Marcotulli, Tomei (20’st Salvatori), Pernasilici, Bologna, Ciaurelli (41’st Merola). A disp.: Costa D., De Lucia, De Martino, Gabrieli. All.: Pupatello.
Sonnino: Paparello, Verdone A., Rossetti, Luceri, Garofalo, Milo, Casaburi, Ferrarav (43’st Grossi S.), Sampaolo, Iacovacci (40’st Reggio), Di Girolamo. A disp.: Corso, Germani, Forlani, Iannotta, Sorrentino. All.: D’Andrea.
Arbitro: Franco di Cassino.
Marcatori: 20’st Di Girolamo.
Note – Ammoniti: Costa G. (RL), Ferrara, Luceri (S).

REAL MARCONI ANZIO – ATLETICO NETTUNO 2-3
Real Marconi Anzio: Combi, Tartaglia, Albanese (11’st Reccolani), Mazza, Bianchi, Porcari, Mastroianni, Raffaelli, Chiper, Serpa, Presta. A disp.: Del Signore, Reccolani, Catania, Iorio, Vaudi, De Marco, Perla. All.: Lucioli.
Atletico Nettuno: Pasquino, Salvia, Di Maggio, Picone (37’st Battagliero), Bardi, Leoni, Pompucci, Bellori (14’st Barone), Tanzilli (1’st Galuppi), Magistri, Riitano. A disp.: Zeppieri, Marrone, Zattoni. All.: Altarocca.
Arbitro: Galoni di Ostia Lido.
Marcatori: 10’pt, 5’st (rig.) Serpa, 30’pt, 40’st Magistri, 40’pt Riitano (rig.)
Note – Espulsi: Raffaelli, Mazza (RMA), Pompucci (AN).

Lascia un commento