Girone C – Risveglio Flora, male le altre

FINALMENTE Borgo Flora. La squadra di Paolo Pelucchini passa di misura in casa Nella ripresa il Ciampino dilaga 4-0 La Sa.Ma.Gor. resiste soltanto un tempo del Vivace Grottaferrata, bissa il successo ottenuto sette giorni fa contro l’Atletico Sabotino e interrompe il tabù trasferta conquistando i primi tre punti della stagione lontano dal «Santa Maria Goretti». Igialloblu salgono così al sestultimo 

Leggi tutto

FINALMENTE Borgo Flora. La squadra di Paolo Pelucchini passa di misura in casa Nella ripresa il Ciampino dilaga 4-0 La Sa.Ma.Gor. resiste soltanto un tempo del Vivace Grottaferrata, bissa il successo ottenuto sette giorni fa contro l’Atletico Sabotino e interrompe il tabù trasferta conquistando i primi tre punti della stagione lontano dal «Santa Maria Goretti». Igialloblu salgono così al sestultimo posto a quota quindici e agganciano sia l’Atletico Sabotino sia l’Ostiantica. Il gol partita porta la firma di Alessandro Campagna, che mette fine al suo personalissimo digiuno sotto porta regalando tre punti quanto mai preziosi ai suoi. Al 58’ il numero nove borghigiano riceva palla da Picone, fa qualche metro e fulmina Lampis con una staffilata imprendibile. Nell’ultima mezzora i padroni di casa provano il tutto per tutto per cercare di riequilibrare le sorti del match ma il Borgo Flora tiene botta e difende l’1-0 fino al triplice fischio del direttore di gara.

ALL’«Andriollo» ha vinto la paura di perdere. Lo scontro salvezza tra Atletico Sabotino e Atletico Groferrata, al sesto risultato utile consecutivo, finisce che uno 0-0 che va certamente bene ai romani ma non ai padroni di casa che rimangono a tre punti di distanza. Alfonso Cappelletti, al di là del risultato, può comunque essere soddisfatto della prestazione offerta dai suoi ragazzi apparsi molto più tonici rispetto alla trasferta di domenica scorsa in casa del Borgo Flora. I biancoverdi hanno esercitato una sterile supremazia territoriale per quasi tutto l’arco dei novanta minuti ma non hanno praticamente mai impensierito a dovere Fortunati. La palla gol più nitida dell’incontro arriva all’88’, quando sugli sviluppi di un corner di Di Matteo Cicero respinge di testa, botta al volo di Gazzi ma Sanetti ribatte di piede sulla linea facendo rimanere l’urlo ai tifosi.

QUINTA battuta d’arresto esterna (e settima in tutto) per la Sa.Ma.Gor. L’undici allenato da Gennaro Ciaramella si arrende per 4-0 nella tana del Ciampino e resta al penultimo posto del girone «C» in compagnia dell’Audace Genazzano, sconfitto 4-2 in casa dal Cava dei Selci. Dopo aver terminato il primo tempo sullo 0-0 la Sa.Ma.Gor. è completamente crollata nella ripresa. Al 52’ Sina porta in vantaggio i suoi grazie ad un rimpallo fortunato sul colpo di testa a liberare l’area di Gencarelli. Passano cinque minuti e Santodonato firma il raddoppia con una stoccata sotto misura sul traversone dalla destra di Vannozzi. Al 65’ lo stesso Santodonato mette a segno il 3-0 con una conclusione di mezzo volo dal limite dell’area di rigore. A cinque minuti dal novantesimo Matteo Alberton atterra Pisapia e causa il calcio di rigore che lo stesso numero dieci romano trasforma fissando il punteggio sul 4-0.

UN punto che, se non smuove la classifica, può servire come punto di partenza per risollevare le sorti di una stagione nata male in casa del San Pietro ePaolo. I ragazzi di Iannotti pareggiano 1-1 in casa nello scontro diretto con l’Ostiantica anche se, ai punti, avrebbero certamente meritato qualcosa in più. Pronti via, e i padroni di casa sono pericolosi: Orladini finisce a terra in area di rigore guadagnando un penalty che, però, lo stesso Orlandini si fa pararare dall’intervento Perazzolo. Dopo il sussulto iniziale la partita scorre via senza emozioni con le due squadre che si fronteggiano a centrocampo. Nella ripresa per circa mezzora il copione della partita resta invariato, fino al gol di Carletti (preceduto da un rosso sventolato in faccia a Porzio) che spezza il sostanziale equilibrio con un preciso diagonale che illude il pubblico di via Bruxelles . Ma l’Ostiantica non ci sta e, nonostante l’inferiorità numerica, pareggia su una ripartenza fulminea con Bugiani che sotto misura si avventa su un cross dalla destra. Ultimi dieci minuti di fuoco con tre occasioni di marca pontina. Prima Alessandro Ghirotto entra in area ma si fa ipnotizzare dall’uscita di Perazzolo. Stesso copione per Orlandini che ci prova con un colpo sotto senza fortuna. Chiude Marchetti che, come Ghirotto, viene fermato lanciato a rete.

D’Arpino, Annunziata, Terenzi

I TABELLINI

VIVACE GROTTAFERRATA – BORGO FLORA 0-1
Vivace Grottaferrata: Lampis, Palamidesi, Cozzolino, Viscusi, Schiaffini, Pellutri (39’st Palomba), Moreschi (16’st Tafuri), Trani, Benvenuti, Mastruzzi (43’st Giglioni), Chiappelloni. A disp.: Cioci, Brandimarte, Brunetti, Mattei. All.: Borsa.
Borgo Flora: Cipriani, Fabrizi, Pereira (23’st Virgini), Risoldi (41’st Komadowski), Pacchiarotti, Caputi, Picone, Marchetti, Campagna, Lizzio, Zacchino (16’st Cirillo). A disp.: Sellitti, Piccolo Alessandrini, Basile. All.: Pelucchini.
Arbitro: Angiolari di Ostia Lido; assistenti: D’ottavi e Rinaldi di Roma 1.
Marcatori: 13’st Campagna.
Note – Ammoniti Viscusi, Schiaffini (VG), Zacchino, Cipriani, Lizzio (BF).

ATLETICO SABOTINO – ATLETICO GROTTAFERRATA 0-0
Atletico Sabotino: Reccanello, Di Matteo, Baldin, Micheletti, Fasulo, Gazzi, Proietti Ciolli, Sarra, Sorrentino, Pantuso (41’st Guerra), Perfetti (29’st Cacciotti). A disp.: Ghisu, Serri, Terrinoni, Brehvi. All.: Cappelletti.
Atletico Grottaferrata: Fortunati, Tibuzzi (26’st Martini), Cicero, Sanetti, Di Bartolomeo, Trevisani, Vinciguerra, Stormaiuolo, Basili M. (40’st Mero), Marziale (18’st Testa), Iacchetti. A disp.: Verdelli, Brecciaroli, Trevisani, Basili P. All.: Conte.
Arbitro: Lertua di Tivoli; assistenti: Zuin di Roma 2 e Madeo di Ciampino.
Note – Ammoniti: Baldin, Sorrentino (AS), Vinciguerra (AG).

CIAMPINO – SA.MA.GOR. 4-0
Ciampino: Albertini, Lunghi, Vannozzi (33’st Di Carlo), De Angelis (10’pt Santodonato), Zampetti, La Forgia, Bianchi (23’st Brunetti), Frezza, Sina, Pisapia, Curione. A disp.: D’Ippoliti, Cremonini, Bonfigli, Gallinelli. All.: Vulpiani.
Sa.Ma.Gor.: Baratta, Smorgon, Prosseda (15’st Surdugan), Gencarelli, Alberton Mi., Sances, Riggi, Papa (15’st Alberton Ma.), Simeoli, Lecce, Arru (30’st Amati). A disp.: Lampacrescia, Truini, Del Prete, Camerota. All.: Ciaramella.
Arbitro: Impenna di Rieti; assistenti: D’ottavi e Rinaldi di Roma 1.
Marcatori: 7’st Sina, 12’, 20’st st Santodonato, 40’st Pisapia (rig.)
Note – Ammoniti: Alberton M. (S).

SS.PIETRO E PAOLO – OSTIANTICA 1-1
SS.Pietro e Paolo: Ghirotto S., De Bonis E., Cacciotti, Bellamio, Bracciale, Lenzini (17’st Tosti), Orlandini, Giordani (23’st Ghirotto A.), Carletti, Petruccelli (5’st Marchetti), Naddeo. A disp.: Donazzolo, Passaretti, Mineo, De Bonis A. All.: Iannotti.
Ostiantica: Perazzolo, Porzio, Corrado, Moretti, Boncompagni, Meddi, Subrizio (1’st Raia), Fontana, Mucili (22’st Mazzei), Mancini (39’st Fenu), Bugiani. A disp.: Molon, Racchella, Esposito, Di Nardo. All.: De Vecchis.
Arbitro: Yoshikawa di Roma 1; assistenti: Di Stefano e Raganelli di Roma 1.
Marcatori: 30’st Carletti, 31’st Bugiani.
Note – Espulsi: Porzio al 27’st per doppia ammonizione; ammoniti: De Bonis E., Carletti, Ghirotto A. (SS), Corrado, Mazzei (O); Orlandini fallisce un calcio di rigore al 5’pt.

Lascia un commento