Il Montello espugna il Nalli

NON si può più parlare di una sorpresa. Il Montello vince in casa del Bella Farnia e resta da solo in vetta alla classifica, scrollandosi di dosso la compagnia del Lido dei Pini. Basta un lampo di Palmarini per decidere la sfida del «Nalli» dove, dall’altra parte, il Bella Farnia deve fare i conti con 

Leggi tutto

NON si può più parlare di una sorpresa. Il Montello vince in casa del Bella Farnia e resta da solo in vetta alla classifica, scrollandosi di dosso la compagnia del Lido dei Pini. Basta un lampo di Palmarini per decidere la sfida del «Nalli» dove, dall’altra parte, il Bella Farnia deve fare i conti con la seconda sconfitta casalinga consecutiva. Quello che nella scorsa stagione era un fortino inespugnabile, quest’anno si dimostra il vero tallone d’Achille per gli uomini di Ziroli, che comunque pagano dazio ben oltre i propri demeriti. E’ il Bella Farnia, infatti, a fare la partita ma senza affondare il colpo. Il Montello, invece, è cinico nello sfruttare al meglio praticamente l’unica vera occasione costruita nel corso della gara. I borghigiani si dimostrano comunque squadra quadrata e ben messa in campo, non lasciando praticamente spazio, sin dall’inizio a un Bella Farnia che quindi soffre negli spazi angusti di un Nalli che, per dimensioni, non favorisce certo le giocate dei giocolieri in biancoverde Pinti, Rieti, Piva e Mancini. Se a questo aggiungiamo il forfait di Coia proprio durante il riscaldamento, ecco che la potenza di fuoco dei padroni di casa viene praticamente annullata.

LA PARTITA – Succede poco o niente nel primo tempo che si apre comunque con una palla gol per il Bella Farnia. Palla lunga, sponda di Rieti per Pozzobon che da ottima posizione spara di poco a lato. Ancora Bella Farnia al 22’ con Piva che si divora un gol dopo un’ottimo inserimento dalla destra su fallo laterale. Poi il nulla fino al doppio fischio che manda tutti negli spogliatoi con i due portieri praticamente mai chiamati in causa. Nella ripresa è Rango a rompere gli indugi con un buon destro da fuori area che Fecchi osserva sfilare alla sua sinistra. Al quarto d’ora Ziroli decide di rischiare Coia mandandolo in campo per Piva. L’ex Sermoneta si fa subito vedere con una buona girata in area che Fecchi annulla in presa a terra. Poi Pinti crossa al centro ancora per la testa di Coia che però fa solo il solletico al portiere ospite. Il predominio sterile del Bella Farnia viene dunque punito al 25’, quando il Montello affonda per la prima volta: Fabrizi vola sulla destra e poi serve una palla perfetta per Palmarini che, appostato sul secondo palo, la mette alle spalle di Reccanello. Preso il gol Ziroli si gioca anche la carta Moretto che ci prova senza precisione un paio di volte. Al novantesimo il Nalli grida al gol, ma la bella sforbiciata di Mancini su angolo di Pinti sfila di poco alta sopra la traversa.

Gianpiero Terenzi

IL TABELLINO

BELLA FARNIA – MONTELLO 0-1
Bella Farnia: Raucci, Attivani (38’st Moretto), Pozzobon, De Bonis, Milanini, Ceti, Pinti, Rango, Piva (15’st Coia), Mancini, Rieti (23’st Vitali). A disp.: Zanutto, Toselli, De Bellis, Mazzanti. All.: Ziroli
Montello: Fecchi, Sabino, Alibardi, De Luca, Lisi, Petruolo, Della Millia (45’st Barbierato), Fabrizi (28’st Fioravanti), Palmarini (30’st Colardo), Giarola, Perica. A disp.: Brignone, Giansanti, Rossi, Russo. All.: Colucci
Arbitro: Ziantoni di Tivoli
Marcatori: 25’st Palmarini
Note – Ammoniti: Ceti, Palmarini

Lascia un commento