Gir. C – Flora rialza la testa. Buio pesto per il San Pietro e Paolo

Un lampo di Alessandroni fa tornare il sorriso al Borgo Flora nel derby tutto pontino con l’Atletico Sabotino. Gli uomini di Pelucchini riassaporano il gusto della vittoria dopo la bellezza di otto giornate, ovvero dalla seconda di campionato. Dall’altra parte il Sabotino stenta ancora in trasferta non riuscendo a dare continuità alle buone prestazioni interne 

Leggi tutto

Un lampo di Alessandroni fa tornare il sorriso al Borgo Flora nel derby tutto pontino con l’Atletico Sabotino. Gli uomini di Pelucchini riassaporano il gusto della vittoria dopo la bellezza di otto giornate, ovvero dalla seconda di campionato. Dall’altra parte il Sabotino stenta ancora in trasferta non riuscendo a dare continuità alle buone prestazioni interne dopo la vittoria di domenica scorsa contro l’Ostiantica.
Al Santa Maria Goretti partita brutta e praticamente priva di emozioni per tutto il primo tempo. Nessuna azione degna di nota con le due squadre impaurite e più attente a non prenderle che a darle. Tutto rimandato al secondo tempo che si apre, al 14’, con un calcio di punizione di Peppe Spogliatoio che sorvola la traversa. Dall’altra parte il Flora risponde al 21’ con l’azione del gol decisivo. Picone lancia lungo nello spazio, Carlo Spogliatoio scivola e consente l’inserimento di Alessandroni che stoppa, si gira e poi batte Reccanello con un preciso fendente. Il Sabotino prova la reazione ma i padroni di casa si chiudono bene. Alla mezzora ospiti vicinissimi al pareggio ma la traversa dice di no al tentativo di Micheletti. Subito dopo grossa occasione per Cipriani su Sorrentino che da pochi passi non riesce a ribadire in rete. Il derby finisce con la vittoria di un Flora che rimane all’ultimo posto della classifica ma dà un segnale importante all’ambiente dopo un periodo troppo lungo di astinenza.

UN PUNTO PER IL MORALE – Si muove la classifica della Sa.Ma.Gor. La squadra di Gennaro Ciaramella, infatti,pareggia 1-1 all’«Ivano Ceccarelli» nello scontro diretto con l’Audace Genazzano e abbandona l’ultima piazza del girone (proprio come il Genazzano), adesso occupata dal solo Canarini Rocca di Papa. La partita si sblocca al 20’, quando Parfene aggancia in area un lancio dalla mediana di De Angelis, si presenta a tu per tu con l’esordiente Luigi Miele, giovane portiere classe ‘93, e sigla l’1-0. Al 62’ i padroni di casa pareggiano grazie al calcio di rigore trasformato da Riggi e concesso dal direttore di gare per un fallo di Cecconi (ammonito nella circostanza) ai danni di Truini. Cinque minuti più tardi si scatena un parapiglia in campo e Casali, Cinque e Calvani vengono mandati anzitempo negli spogliatoi. Nell’ultima mezzora, con la Sa.Ma.Gor. in nove e il Genazzano in dieci, la partita scorre via senza sussulti fino al triplice fischio.

TERZO KO DI FILA PER IL SS. PIETRO E PAOLO – Terza battuta d’arresto consecutiva per il SS.Pietro e Paolo. La compagine di Salvatore Iannotti, infatti, si è arresa 3-1 in casa del Dilettanti Falasche scivolando al quartultimo posto della graduatoria. E dire che a sbloccare il risultato erano stati proprio i biancorossi al 6’ della ripresa con Bracciale. Un minuto dopo, infatti, il Dilettanti Falasche ha pareggiato i conti con Loria. Al 18’ Marson ha siglato il momentaneo 2-1, mentre Della Santa ha chiuso i giochi a centottanta secondi dal novantesimo.

I TABELLINI

BORGO FLORA – ATLETICO SABOTINO 1-0
Borgo Flora: Cipriani, Fabrizi, Pacchiarotti, Caputi, Trapani, Zitarosa, Picone (45’st Komadowski), Marchetti, Campagna, Lizzio (42’st Cirillo), Alessandroni (29’st Risoldi). A disp.: Cellitti, Mango, Pereira, Giuliano. All.: Pelucchini
Atletico Sabotino: Reccanello, Spogliatoio C. (35’st Pantuso), Baldin, Terrinoni (42’st Sarra), Fasulo, Gazzi, Proietti Ciolli, Micheletti, Sorrentino, Spogliatoio G., Cacciotti (20’st Perfetti). A disp.: Ghisu, Serri, Brehui, Guerra. All.: Cappelletti
Arbitro: Scacco di Roma 2; assistenti: Intorre di Roma 1 e Lomartire di Roma 2.
Marcatori: 21’st Alessandroni
Note – Espulsi: 40’st Spogliatoio G. Ammoniti: Zitarosa, Lizzio.

SA.MA.GOR. – AUDACE GENAZZANO 1-1
Sa.Ma.Gor.: Miele, Alberton (14’st Papa), Prosseda, Gencarelli, Cinque, Sances (30’pt Del Prete), Riggi, Calvani, Truini (23’st Surdugan), Papa, Arru. A disp.: Baratta, Simeoli, Maiozzi, Di Bernardino. All.: Ciaramella.
Audace Genazzano: Leccia (25’pt Cecconi), Morelli M., Pannocchietti, Ceccobelli, Vannoli (30’st Schiavella), Aliberti, Casali, De Angelis (1’st Morelli D.), Gasperini, Parfene, Mancini. A disp.: Bragaglia, Paladini, Arcese, Morelli D., Pelle. All.: Ascenzi
Arbitro: Salama di Ostia Lido.
Marcatori: 20’pt Perfene, 17’st Riggi (rig.).
Note – Espulsi: Cinque, Calvani e Casali al 22’ per reciproche scorrettezze.

DILETTANTI FALASCHE – SS.PIETRO E PAOLO 3-1
Dilettanti Falasche: Politi, Seguiti, Marson, Biglia, Perica, Lauri, Bonomo, Rito (44’st Partoini), Della Santa (43’st Cherubini), Porcari, Loria (30’st Maggiore). A disp.: Papagna, neroni, Santin, Ceci. All.: Bindi.
SS.Pietro e Paolo: Bono (15’pt Ghirotto), De Bonis, Cacciotti (15’pt Petruccelli), Bellamio, Bracciale, Lenzini, Orlandini, Naddeo, Carletti, Giordani (20’st Ghirotto A.), Marchetti. A disp.: Saccaro, Mineo, Tosti. All.: Iannotti.
Arbitro: Robustelli di Albano Laziale.
Marcatori: 6’st Bracciale, 7’st Loria, 18’st Marson, 42’st Della Santa.

Lascia un commento