Girone L – Norma inarrestabile, ci prova il C. di Pomezia

CONTINUA la marcia del Norma. La squadra du De Marchis supera con il minimo scarto il Divino Amore e mantiene a distanza il Città di Pomezia, oggi vincitore dello scontro diretto con il Recine. Una vittoria sofferta contro una formazione, quella di Viscomi ben organizzata. Infatti la partenza è tutta di marca ospite, pericolosa con 

Leggi tutto

CONTINUA la marcia del Norma. La squadra du De Marchis supera con il minimo scarto il Divino Amore e mantiene a distanza il Città di Pomezia, oggi vincitore dello scontro diretto con il Recine. Una vittoria sofferta contro una formazione, quella di Viscomi ben organizzata. Infatti la partenza è tutta di marca ospite, pericolosa con Flamment su punizione; al 25′ risponde il Norma con un tiro da fuori di Pacifici che termina sul fondo. Al 33′ vantaggio del Norma, gol che deciderà poi l’incontro; azione personale di Pacifici che becca sulla fascia Vespa che di prima intenzione mette in mezzo un cross su cui Bego con un ottimo stacco di testa mette la palla nell’angolo più lontano. Galvanizzati dalla rete i locali spingono sull’acceleratore ed hanno la possibilità di raddoppiare su calcio di rigore, concesso per fallo su Bego. Dal dischetto Pacifici si fa ipnotizzare da Silvestri , con lo stesso attaccante locale che sbaglia il conseguente tap-in. Nella ripresa il Divino Amore spinge forte alla ricerca del pari ma le oro azioni offensive si perdono negli ultimi venti metri. L’unico sussulto degno di nota lo regala ancora Flamment su calcio piazzato con la sfera che esce fuori di nulla con Francescucci immobile.

E’ IL CITTA’ DI POMEZIA L’ANTI-NORMA – L’atteso match d’alta classifica della sesta giornata va al Città di Pomezia. Al «Maniscalco» di Pomezia la formazione di Sebastiani supera il Recine Velletri 2-1 e si candida come prima antagonista del Norma. Gara vibrante i nerazzurri veliterni che rompono gli indugi al 24’ quando il laterale difensivo Masella porta avanti i suoi. La risposta dei padroni di casa non tarda ad arrivare e dopo la mezz’ora acciuffano il pari con Gugliotta. Con il primo tempo che va in archivio sul punteggio di parità la ripresa si apre con la sotituzione di mister Sebastiani che richiama Castiello per buttare nella mischia Puxeddu, cambio questo che risulterà decisivo per le sorti della gara. Infatti a cinque minuti dalla fine il Città di Pomezia completa la rimonta sui veliterni proprio con la rete del subentrante Puxeddu.

CRISI DOGANELLA – Un Doganella sciupone torna da Ardea a mani vuote. Dopo un primo tempo che ha visto Martines e compagni andare in vantaggio nella ripresa si fanno rimontare dalla formazione di Zito. Inizia bene il Doganella al 2′ palla filtrantre per Fragnoli che si invola verso la porta avversaria ma non riesce a superare il portiere in uscita, al 19’ risposta dei, locali con la conclusione di Sorani con la risposta di Micozzi; al 38’ Martines lancia Bartolomucci che si libera di un avversario e segna con preciso diagonale. Al 43’ Iona spara addosso a Pignataro la palla del 2-0. Nella ripresa crolla il Doganella che paga oltremodo le disattenzioni.

PRIMO SORRISO GIULIANELLO – Primo successo per il Giulianello che si impone per 3-1 in casa di un Città di Aprilia in crisi di risultati. Primo sorriso quindi per l’undici di Lucarelli e buio totale per quelli di Cavicchioli, un Aprilia che è la brutta copia di quella spettacolare della scorsa stagione. Gara subito in salita per i locali che al 10’ rischiano con un calcio di rigore calciato da Cedroni e respinto da Morelli. Il pericolo scampato però non sveglia i locali che vanno sotto al 20’grazie a Tora. Nella ripresa De Vecchis raddoppia per il Giulianello che poi dilaga e controlla la partita.

RETI BIANCHE A VELLETRI – Termina in parità la sfida dello Scavo. Gara nervosa con poche azioni. Vantaggio di Celiani su svarione difensivo ospite. Pareggio targato Marella su punizione causata dal portiere di casa Muscedere che tocca la palla di mano fuori dall’area di rigore, con conseguente rosso per l’estremo difensore veliterno. Ospiti che recriminano anche per un palo colpito da Borgia.

UNIPOMEZIA DI MISURA – Passo falso del Carso nella trasferta pometina. Gli universitari di mister Carruba s’impongono su quelli di Piva per 2-1. A decidere la gara le reti di Forti e Torri. Baltrani nel finali prova a riaprire l’incontro con i locali che reggono l’urto e mettono in cascina tre punti che rilanciano le loro ambizioni. Giornata amara per il Cori che cede in casa per 2-0 con il Nuova Florida. Alla formazione di Gigi Lombardi infatti non basta una buona prestazione condita da molte occasioni da rete per avere la meglio sull’unidici di mister Ciciani che si impongono allo Stoza. In virtù di questo successo gli ardeatini salgono a quota undici punti e agganciano il gruppone delle inseguitrici del Norma mentre il Cori rimane ametà classifica con otto punti.

I TABELLINI

NORMA – DIVINO AMORE 1-0
Norma: Francescucci, Santucci, Miccinatti, Ronci, Sbampato (40’st Coluzzi) Fabrizio, Cargnelutti, Vespa, Iacobucci (21’st Mazza), Bego, Pacifici, Sordi (11’st Machiarelli). A disp.:Mancini, De Mei, Macchiarelli, Iacomini,Esposito. All.: De Marchis
Divino Amore: Silvestri, Proietti, Lattanzio, Lattanzio, Cortese, Proietti, Reggiani, Calamita, Baj, Flamment, Di Pinto (16’st Tomei). A disp.: Cervelleri, Massimi, Bonanni, Di Adamo. All.: Viscomi
Marcatori: 33′ pt Bego
Note – Ammoniti: Sbampato Macchiarelli

CITTA’ DI POMEZIA – RECINE VELLETRI 2-1
Città di Pomezia: Crisafulli, Iurilli (30’st Izzo), Caprioli, Gugliotta, Sebastiani, Fusco, Toscano (35’st Forcina), Vatalaro, Castiello (11’st Puxeddu), Vignaroli, Natoli. A disp.: Di Bernardo, Colò, Gianfrancesco, Girace, Sebastiani. All.: Sebastiani
Recine Velletri: Veroni, Masella, De Marchis, Di Tullio (44’st Santoni), Urbani, Grossi, Latini, Recine S. ( 30’st Raileanu), Fincato, Spallotta (23’st Rosati), Bala. A disp.: Bagaglini, Del Brocco, Santolini, Recine R. All.: Silverio
Arbitro: Paolo Fortunato di Ciampino
Marcatori: 24’pt Masella, 36’pt Gugliotta, 35’st Puxeddu.
Note – Espulsi: 30’st Gugliotta; Ammoniti Natoli, Gugliotta(2), Vignaroli, Puxeddu, Urbani, Masella, Di Tullio, Fincato.

TOR SAN LORENZO – DOGANELLA 2-1
Tor San Lorenzo:Bergami, Menegat, Mancademores, Mancini G., Pignataro, Cinquatti, Barzanti, Sorani, Obermaier, Bergami, Mancini F. A disp.:Di Renzo, Musilli, Ciurluini, Fabozzi, Villani, De Santis, Cosmi. All.: Zito
Doganella: Micozzi, Tomassini, Lucci, Montis (27’st Olivieri), Notarpietro, Agostini, Martines, Iona (32’st Pappalardo), Fragnoli (15’st Marras), Cippitani, Bartolomucci. A disp.:Saba, Sepio, Panico, Martelli,
All.: Battistella/Tomassi
Arbitro: Valeri di Frosinone
Marcatori: 38’pt Bartolomucci, 9’st Bergami, 40′ st Sorani

CITTA’ DI APRILIA – GIULIANELLO 1-3
Città di Aprilia: Morelli, Biolcati (17’st De Luca) st , Veschetti, Marinelli, Stradaioli, Cappelletto, Paglioli (10’st Bonomo) , Santoni, Bagaglia, De Sanctis, Pacetti (1’st Triola). A disp.: Grassi, De Luca, Moi, Tatangelo, Stradaioli, Bonomo, Triola. All.: Cavicchioli
Giulianello: Fiaschetti, Cedroni, Castrichella, Caschera, Del Ferraro, Mauti, Colandrea (30’st Montellanico), Antonetti (35’st Roffi), Tora (1’st De Vecchis), Latini, Gentili. A disp.: Talone, Giordani, Roffi, Montellanico, Bianchi. All.: Lucarelli
Marcatori: 20’pt Tora, 7’st De Vecchis, 35’st Bagaglia, 48’st Gentili
Note – Espulsi: 35’st Triola, ammoniti Marinelli, Stradaioli, Cappelletto, Santoni, De Luca, Del Ferraro, Antonetti, Tora, Castrichella, Caschera. Al 10’pt Morelli para un tiro dal dischetto a Cedroni

UNIPOMEZIA – CARSO 2-1
Unipomezia: Grossi, Enderle, Fabrizio, Neri, Giovannetti, Fabio, Torru, Torri, Farina, Fioretto, Forti. A disp.: Boschetti, Mazzi A., Mazzi V., Palumbo, Mortellaro, Navisse, Milani. All.: Carrubba
Pol. Carso: Fornea, Del Duca, La Penna, Caminati P., Campoli, Antonetti, Colantuono, Beltrani, Rosini, Truono, Caminati S. A disp.: Nogarotto, Conoci, Di Leo, Baretta. All.: Piva
Marcatori: 25’st Forti, 33’st Torri, 40’st Beltrani
REAL VELLETRI – CAMPOVERDE 1-1
Real Velletri: Muscedere, Ferrelli, Fabrizi, Leoni, Monti, Fatale, Simonetti, Allegri, Pettorelli, Celiani, Spagnoli. A disp.: Colandrea, Cerci, Cipriani, Di Tullio, Guida, Lazzaro, Losordo. All.: Veroni
Campoverde: Mellone, Marinelli, Tomei (35’st Lo Martire), Sossai, Campo, Lancio (20’st Cigoli), Spiciasky (2’st Marella), Simone, De Angelis, Alò, Borgia. A disp.: Marini, De Luca, Piergentili. All.: Marella
Marcatori: 40’pt Celiani, 40’st Marella
Note – Espulsi: al 40’st Muscedere; ammoniti Lancio, Sossai, Tomei, Fabrizi, Leone, Simonetti, Allegri, Celiani.

CORI CALCIO – TEAM NUOVA FLORIDA 0-2
Cori Calcio: Vergara, Vitali, Cupiccia (10’st Alessandroni), Ciardi, Lucarelli, Pagliuca, Santucci (30’st Pagnanello), Ciotti, Piccolo, Cocco, De Chiara. All.: Lombardi.

Lascia un commento