Fondi, pari in rimonta col Melfi

Solo pari tra Fondi e Melfi. Il Fondi va sotto al 13’ per una clamorosa disattenzione difensiva sfruttata al meglio da Moretto. Nella ripresa, i rossoblu costruiscono tanto ma trovano di fronte uno Scuffia in giornata di grazia. Il gol del pareggio arriva a sei minuti dalla fine grazie a una gran giocata di Vaccaro. 

Leggi tutto

Solo pari tra Fondi e Melfi. Il Fondi va sotto al 13’ per una clamorosa disattenzione difensiva sfruttata al meglio da Moretto. Nella ripresa, i rossoblu costruiscono tanto ma trovano di fronte uno Scuffia in giornata di grazia. Il gol del pareggio arriva a sei minuti dalla fine grazie a una gran giocata di Vaccaro. Nel finale, espulsi Viola e Cucciniello.

LA CRONACA – I primi minuti di gara scorrono via senza particolari emozioni. Il vento forte condiziona le traiettorie del pallone e rende difficoltosa la manovra. Dopo soli otto minuti, il tecnico del Melfi Rodolfi è costretto a operare la prima sostituzione: Franchino si infortuna alla spalla in un contrasto di gioco ed è costretto a lasciare il posto al compagno di squadra Russo. Al 10’ Cucciniello si libera bene al tiro ma non riesce a inquadrare la porta. Sul ribaltamento di fronte, il Melfi guadagna un corner che però viene neutralizzato facilmente dalla retroguardia rossoblu. Al 13’, però, la formazione lucana trova il gol del vantaggio: clamorosa dormita dei difensori del Fondi, Viola vede Moretto ben posizionato sul secondo palo, gli cede un pallone d’oro soltanto da spingere in rete. I rossoblu tentano una replica immediata e collezionano tre corner consecutivi, senza però riuscire a trovare l’acuto vincente. Al 20’ Ricciardo tenta l’azione personale, ma si perde in un dribbling di troppo favorendo così la chiusura da parte dei difensori gialloverdi. Qualche minuto dopo, Tamasi riparte ma invece di servire un compagno libero tenta il tiro personale e manda il pallone ampiamente alto. Azione simile al 29’, ma stavolta è Bernasconi a temporeggiare troppo. Nel finale, i rossoblu costruiscono una grande occasione su una palla persa e recuperata da Merlonghi, che però fallisce l’ultimo passaggio. Proprio allo scadere del terzo minuto di recupero, Ricciardo trova un gran colpo di testa ma trova anche Scuffia pronto alla respinta. E’ la prima vera occasione costruita dal Fondi in questa prima frazione di gioco.

LA RIRPESA – Nella ripresa, Tamasi lascia il posto a Formuso. Dopo soli due minuti, c’è un’occasione clamorosa per i rossoblu: Merlonghi tira in porta, Scuffia respinge sui piedi di Bernasconi che però manda il pallone alto. Poco dopo, ci riprova Ricciardo su punizione, ma l’estremo difensore gialloverde è attento e respinge in corner. Al 9’ ci riprova Bernasconi, il cui pallone termina fuori di un soffio dando anche l’illusione del gol. E’ un Fondi più vivo, quello della ripresa, ma l’acuto vincente continua a mancare. Al 23’ ci prova Formuso, ma il suo tiro è troppo centrale e viene respinto facilmente da Scuffia. Al 30’ Ambrogetti serve Viola in profondità, ma la difesa rossoblu chiude in corner. Qualche minuto dopo Iovinella, appena entrato al posto di Bennardo, serve Bernasconi con un cross perfetto, ma l’attaccante di testa non riesce a inquadrare lo specchio. A cinque minuti dalla fine, la pressione rossoblu viene premiata: Vaccaro sfodera un destro da 30 metri e trafigge Scuffia. Poco dopo, Viola rimedia un rosso diretto per un fallo violento su Cucciniello, che viene espulso poco dopo per proteste. Nel finale, ancora un brivido per la difesa del Melfi: Vaccaro tenta l’azione fotocopia, ma stavolta colpisce in pieno la traversa. Finisce dunque 1-1 al «Purificato».

Alessandra Stefanelli

IL TABELLINO

FONDI – MELFI 1-1
Fondi: Gasparri, Chiarini (36’ st Alleruzzo), Bennardo (32’ st Iovinella), Palumbo, Cucciniello, Conte, Vaccaro, Tamasi (1’st Formuso), Ricciardo, Bernasconi, Merlonghi. A disp.: Mezzacapo, Pacini, Finocchiaro, Rossini. All.: Parisella
Melfi: Scuffia, Spirito Russo R., Franchino (8’ pt Russo), Gennari, Moretto,Tirelli (11’ st Ambrogetti), Giunta, Lionetti (30’ st Cafrioli), Viola, Spagna. A disp.: Della Luna, Borin, Dermaku, Cibele. All.: Rodolfi
Arbitro: Rasia di Bassano del Grappa. Assistenti: Santoro e Tudisco di Catania
Marcatori: 13’ pt Moretto, 39’ st Vaccaro
Note: Espulsi Viola al 39’ st per gioco scorretto, Cucciniello al 40’ st per somma di ammonizioni. Ammoniti Palumbo, Chiarini, Formuso, Spirito. Recuperi 4’. Corner 10-3


Lascia un commento