Coppa Italia – Bassiano straripante. Mallozzi trascina Itri

IL San Michele inizia l’avventura in Coppa Italia con il più bel risultato che ci può stare, un 2-0 contro la capolista del girone C il Santa Maria delle Mole. Una vittoria che cancella le ultime sconfitte rimediate in campionato. E’ stato un San Michele che ha iniziato il match a grandi ritmi, con i 

Leggi tutto

IL San Michele inizia l’avventura in Coppa Italia con il più bel risultato che ci può stare, un 2-0 contro la capolista del girone C il Santa Maria delle Mole. Una vittoria che cancella le ultime sconfitte rimediate in campionato. E’ stato un San Michele che ha iniziato il match a grandi ritmi, con i romani schiacciati nella loro metà campo. Dopo 27’ di gioco è già doppio vantaggio con due grandi interventi di Cosentino. Ottime le prestazioni dei giovani Di Muro e Costanzi. Il primo si è procurato il calcio di rigore al 13’ di gioco. Lancio millimetrico in verticale di meneghello, Costanzi a rimorchio andava via in velocità su Forte e una volta entrato in area ha superato Cosentino che lo stendeva, rigore ineccepibile e tra la sorpresa di tutti l’arbitro tirava fuori il cartellino giallo graziando così il portiere ospite. Sulle ali dell’entusiasmo al 18’ Picciotto fa partire un rasoterra che Cosentino devia in angolo. In campo c’è solo il San Michele e al 27’ arriva il raddoppio. Angolo di Meneghello colpo di testa di Bassani con il pallone che si stampa sulla traversa sulla ribattuta Costanzi è il più veloce di tutti e mette il pallone in rete. Nella ripresa il San Michele abbassa il ritmo con la partita che si gioca prevalentemente a centrocampo con gli avversari che provano una timida reazione. L’unica palla gol per gli ospiti è al 10’ con Fabio Pepe che si supera su un colpo di testa dalla corta distanza di Terribili. Fino alla fine non succede più nulla, si scaldano un tantino gli animi con i ragazzi di Leone che hanno provato a innervosire i padroni di casa, ma la cosa non riusciva. Al triplice fischio, la gioia dei gialloverdi per una vittoria che porta la giusta tranquillità.

IL Città di Minturno-Marina si impone 2-1 in casa del SS.Pietro e Paolo nella gara di andata del primo turno della Coppa Italia di Promozione. Le tre reti dell’incontro portano le firme di Emanuele De Bonis, Taglialatela e Merola. Il giovane esterno biancorosso apre le marcature dopo appena centottanta secondi di gioco con una zuccata vincente sul traversone dalla destra di Carletti. Al 18’ gli ospiti agguatano il pari con Taglialatela, che entra in area dal lato sinistro dell’area di rigore, va all’uno contro uno con Tosti (tesserato soltanto qualche giorno fa dalla società di via Londra) e lascia partire una tiro secco e preciso che fulmina Ghirotto sul primo palo. Nella ripresa, dopo venticinque minuti, Merola fissa il punteggio sul 2-1 finalizzando nel migliore dei modi un’azione di rimessa orchestrata da Pirolozzi e Petronzio.

TUTTO rimandato alla gara di ritorno per passare al secondo turno per la Vis Sezze. Ancora una volta una serie di palle gol fallite con l’avversario pronto a colpire al momento giusto. Il tecnico Stefanini ha messo in campo le seconde scelte che tutto sommato hanno risposto con una buona prestazione. E’ arrivato il primo gol ufficiale per l’esordiente attaccante Marco Verdone arrivato dal Sonnino. L’attaccante lepino ben servito da Milo in verticale batteva l’estremo difensore romano con un perfetto rasoterra. Sulle ali dell’entusiasmo i rossoblù si portavano ancora in vanti per realizzare il gol del 2-0. In contropiede arriva la doccia fredda, pallone perso sulal tre quarti con Torroni che aveva davanti a se una prateria, una volta entrato in area batteva Stefanini in uscita. Adesso nella gara di ritorno serve solo la vittoria o un pareggio con più reti.

IL solito Fabio Mallozzi firma il pronto riscatto della Nuova Itri dopo la prima battuta d’arresto stagionale fatta registrare domenica scorsa nel match di campionato perso col Sermoneta. Lo show dell’attaccante itrano inizia al 15′ con un tiro centrale bloccato da Ghisu. Poco dopo bella azione Mallozzi-Masino-Soscia che tira fuori.  Nella ripresa il gol. E’ il sesto quando sugli sviluppi di un angolo Mllozzi riceve sulla destra si accentra e di sinistro sul primo palo. Al 25′ ancora lui impegna di testa Ghisu. Nel secondo tempo Cosimi toglie i pezzi forti pensando all’impegno di domenica con il Canarini Rocca di Papa

Il verdetto per chi passerà il turno tra Cava dei Selci e Sermoneta verrà deciso il 19 ottobre al «Le Prate» dopo il pareggio a reti bianche strappato dai gialloblu sul difficile campo dei romani. L’undici di mister Giovannelli non riesce a ripetere la vittoria di domenica in casa dell’Itri nonostante, ai punti, avesse certamente meritato qualcosa in più rispetto ai padroni di casa. Partita giocata prevalentemente a centrocampo, ma accesa da alcuni lampi del team lepino. Succede nel primo tempo, con Funari che incorna sul palo un cross dalla destra e Ponso che impegna Clementi dalla distanza. Stesso discorso nella ripresa, quando ancora Funari trova sulla sua strada Clementi a dire di no al suo calcio di punizione. Nel finale c’è spazio anche per Pastro, decisivo sulla zuccata di Pacella.

CONTINUA il periodo positivo del Bassiano di mister Campolo. Dopo il buon cammino in campionato gli amaranto si ripetono anche in Coppa Italia vincendo nella difficile trasferta contro l’Atletico Grottaferrata e archiviando virtualmente il passaggio del turno grazie al 3-1 ottenuto in terra romana.
Un primo tempo da incorniciare per i lepini che capitalizzano già al 20’ la mole di gioco profusa con la rete di Benitez, bravo ad incrociare al termine di una bella azione corale. Qualche istante prima del riposo la rete del raddoppio che chiude il conto. A siglarla è Tarabonelli, bravo a sfruttare una bella discesa sulla sinistra di Argento ed il seguente cross di Buggiani. Nella ripresa la reazione del Grottaferrata che riapre per un attimo i giochi, al 20’, quando sugli sviluppi di un calcio d’angolo Schiavi svetta più in alto di tutti e depone in rete l’1-2. A mettere il risultato al sicuro, però, ci pensa il neoentrato Rufo che al 90’ cala il tris amaranto perfezionando una lesta ripartenza degli ospiti e battendo per la terza volta Verdelli.

Pari nel derby tra Flora e Pro Calcio Lenola. Campagna si stampa sulla traversa dai venti metri al 14’.  Al 22’ Giuliano Sacchetti dà vita a una bella azionepersonale e steso in area da Trapani. Calcio di rigore che Colafrancesco trasforma, poi niente più fino all’intervallo. Nella ripresa il pareggio di campagna: una bella discesa sulla destra di Picone, palla a centro per Campagna che arrivano puntuale e di piatto pareggia.

IL NETTUNO non rallenta nemmeno in Coppa Italia ed espugna il campo della Nuova Circe con un gol del difensore e neo acquisto Montella. L’undici di Cesarini si candida ad essere la vera protagonista della stagione 2011-2012 nel campionato di Promozione. A testimoniarlo sono i numeri, che dicono che i neroniani le hanno vinte tutte in campionato (15 punti su altrettanti messi in palio). Buona comunque la prova dei sanfeliciani che hanno tenuto bene il campo rendendosi anche pericolosi in più di un’occasione salvo capitolare, però, sugli sviluppi di un calcio di punizione proveniente dalla sinistra su cui Montella è più lesto di tutti ad avventarsi e spedire in reta in mischia quando il cronometro segna un solo minuto al termine del primo tempo. Ora per i pontini serve una vittoria in esterna nella gara di ritorno.

I TABELLINI

NUOVA ITRI – ATLETICO SABOTINO 1-0
Nuova Itri: Centola, Russo, Vendittozzi, Cardillo (24’st Spirito), Patriarca, Soscia, Ionta, Mallardi, Masino (36’st Di Dato), Mallozzi, Parisella (24’st Saccoccio). A disp.: Mastroianni, De Tata, Ialongo, Stravato. All.: Caneschi.
Atletico Sabotino: Ghisu, Di Matteo, Cervelloni, Sarra (4’st Serri), Fasulo, Gazzi, Proietti Ciolli, Micheletti, Di Vito (23’st Perfetti), Spogliatoio (18’st Guerra), Pantuso. A disp.: Reccanello, Cacciotti, Martin, Tomassini. All.: Cosimi.
Arbitro: Modica di Roma 2; assistenti: Grossi e Russo di Cassino.
Marcatori: 18’st Mallozzi.
Note – Ammoniti: Masino (NI), Di Matteo, Cervelloni, Proietti Ciolli, Gazzi, Micheletti (AS).

ATLETICO GROTTAFERRATA – BASSIANO 1-3
Atletico Grottaferrata: Verdelli, Manti, Cicero, Sanetti (1’st Solinas C.), Trevisani D., Grandi (1’st Trevisani F.), Mero, Vinciguerra, Schiavi, Iacchetti (1’st Sellati), Testa. A disp.: Senzacqua, Lucci, Solinas P., Martini. All.: Fiatti
Bassiano: Ferrante, Colapietro, Buggiani, Cestra, Zazza, Pagnanelli, Argento (15’st Esposito), Caiazzo, Campoli (35’st Bonanni), Tarabonelli, Benitez (35’st Rufo). A disp.: Giubilei, Cima, Laviola, Caponera. All.: Campolo
Arbitro: Ignjantovic di Roma 1
Marcatori: 20’pt Benitez, 45’pt Tarabonelli, 20’st Schiavi, 45’st Rufo
Note – Ammoniti: Buggiani, Argento, Grandi, Vinciguerra, Testa

SAN MICHELE – SANTA MARIA DELLE MOLE 2-0
San Michele: Pepe, Mercuri, Noviello, Ambrosi, Taveri, Saud, Di Muro, Picciotto ( 1’st Gravina), Bassani, Meneghello, Costanzi ( 21’st Pignatiello). A disp: Cardinali, Collini, Flamini, Cocuzzi, De Paolis- All: Bocchino
S.M. Mole: Cosentino, Cucchi ( 30’st Pinello), Forte, Murbice, Caldioni, Terribili, Santini (12’st Cioffi), De Persi, De Paolis, Restano, Garofali. A disp: Brugnetti, Parroni, Ferretti, Iommi. All: Leone
Arbitro: Bertoldi di Roma 2
Marcatori: 13’pt Bassani (rig.), 27’pt Costanzi

SS.PIETRO E PAOLO – CITTA’ DI MINTURNO-MARINA 1-2
SS.Pietro e Paolo: Ghirotto, Piras, Naddeo, Bellamio, Tosti, Mineo (24’st Giordani), De Bonis E., Saccaro, Carletti, Passaretti (1’st Ghirotto A.), Orlandini. A disp.: Bono, Leggeri, Bracciale, Petruccelli, De Bonis A. All.: Iannotti.
Città di Minturno-Marina: Grasso, Conte M., Sica, Iannella, Campoli, Merola (33’st Zinicola), Cicala, Pirolozzi, Martino, Taglialatela (18’st Conte F.), Torino (37’pt Petronzio). A disp.: Cenerelli, Vezza, Colavolpe, Sommella. All.: Pernice.
Arbitro: Tomolillo Roma 1; assistenti: D’Ottavi e Cappelletti di Roma 1.
Marcatori: 4’pt De Bonis, 18’pt Taglialatela, 25’st Merola.

SAN MICHELE – SANTA MARIA DELLE MOLE 2-0
San Michele: Pepe, Mercuri, Noviello, Ambrosi, Taveri, Saud, Di Muro, Picciotto ( 1’st Gravina), Bassani, Meneghello, Costanzi ( 21’st Pignatiello). A disp: Cardinali, Collini, Flamini, Cocuzzi, De Paolis- All: Bocchino
S.M. Mole: Cosentino, Cucchi ( 30’st Pinello), Forte, Murbice, Caldioni, Terribili, Santini (12’st Cioffi), De Persi, De Paolis, Restano, Garofali. A disp: Brugnetti, Parroni, Ferretti, Iommi. All: Leone
Arbitro: Bertoldi di Roma 2
Marcatori: 13’pt Bassani (rig.), 27’pt Costanzi

VIS SEZZE SETINA – GRIFONE MONTEVERDE 1-1
Vis Sezze: Stefanini, Giorgi, Zeppieri ( 1’st Martelletta), Marroni ( 9’st Brukner), Verdone A. Di Trapano, Raimondi, De Rocchis, Verdone M. ( 30’st Pellerani), Capuccilli, Milo. A disp: Battisti, Papa, Truini. All: Stefanini
Monteverde: Blundo, Ronzani, Mitulla, Tersigni, Di carlo (1’st Aniello), Salvati, Barresi, Torroni, Montepaone, Ferro ( 38’st Lo Sordo), Tomassini (41’st Verardi). A disp: Velletri, Neghelli, Spaziani. All. Franci
Arbitro: Vizzotto di Roma 2
Marcatori: 27’ Marco Verdone, 34’st Torroni

CAVA DEI SELCI – SERMONETA 0-0
Cava dei Selci: Clementi, Migliari, Buzi, Peduzzi, Cortese, Porcacchia, Rendina (24’st Cessari), Di Lillo (25’st Massullo), Romozzi, Sciamanna (31’st Pacella), Scala. A disp.: Caucci, Alossi, Botti, Celani. All.: Pagliarini
Sermoneta: Pastro, Notarpietro, Birk, Maggi, De Simone, Cappelletti (21’st Guariglia), Ponso (1’st Piras), Pelle, Funari, Tomassi, Silvestri. A disp.: Tarricone, Young Che, Coletta, Pagani, Sangermano. All.: Giovannelli
Arbitro: Potenza di Roma 1
Note – Ammoniti: Porcacchia, Di Lillo, Maggi, Pelle

BORGO FLORA – PRO CALCIO LENOLA 1-1
Borgo Flora: Cipriani, Pacchiarotti, Del Pin, Basile (7’st Komanowski), Trapani, Zitarosa, Picone, Caputi (39’st Alessandroni), Campagna (33’st Cirillo), De Bonis, Lizzio. A disp.: Sellitti, Mango, Virgini, Dei Giudici. All.: Pelucchini.
Pro Calcio Lenola: Mancini, Allard, De Filippis, Noccaro, Sacchetti D., Russo, Mirabella, Filosa (1’st Vuolo), Colafrancesco (13’st Fazzone), Del Monte (30’st Di Fonzo), Sacchetti G. A disp.: Magnafico. All.: Lauretti.
Arbitro: Moriconi di Roma 2; Caruso di Tivoli e Conti di Roma 2.
Marcatori: 23’pt Colafrancesco, 11’st Campagna.
Note – Ammoniti: Del Pin, Zitarosa (BF), Mancini, Russo, Colafrancesco (PCL).

N. CIRCE – NETTUNO 0-1
Nuova Circe: Corsi (15’st Bernola), Reccolani, Fedeli, Masini, Fiore, Croatto (15’st Berti), Monti, Rinaldi, Di Roberto, Falso, Albano (25’st Onorato). A disp.: Ceglia, Toti, Salerno, Omizzolo. All.: Marzella
Nettuno: Giudice, Petrangeli, Castaldi, Macciocca, Cassioli, Montella, Tell (32’st Massari), Mangiu, Bastianelli, Rinaldi (13’st Barbati), De Luca (19’st Frezzotti). A disp.: Paccariè, Perna, Bernardi, Stazi. All.: Cesarini
Arbitro: Rizzoli di Ostia
Marcatori: 44’pt Montella
Note – Espulsi: Bastianelli al 40’st; Ammoniti: Croatto, Falso, Fiore, Mangili, Cassioli

Lascia un commento