Coppa Italia – I risultati delle pontine

Promozione di nuovo in campo. In programma ci sono le gare di andata del primo turno di Coppa Italia. Non cambia la formula del passato, saranno ancora match di andata e ritorno per accedere al turno successivo. Una Coppa Italia che parte sempre in sordina, ma chi passa i primi turni sposta l’obiettivo su questa 

Leggi tutto

Promozione di nuovo in campo. In programma ci sono le gare di andata del primo turno di Coppa Italia. Non cambia la formula del passato, saranno ancora match di andata e ritorno per accedere al turno successivo. Una Coppa Italia che parte sempre in sordina, ma chi passa i primi turni sposta l’obiettivo su questa manifestazione in virtù di quello che è successo in questi ultimi due anni con le semifinaliste poi ripescate in Eccellenza. Come sempre sarà duello tra le squadre del girone C e del gruppo D. Sono tre i derby in programma a cominciare da Borgo Flora – Pro calcio Lenola. Due squadre con umori diversi: i padroni di casa non riescono più a vincere, mentre la Pro Calcio Lenola è la nuova capolista del girone D, una vera sorpresa con il tecnico Lauretti che continua a parlare sempre di salvezza. Nuova Itri – Atletico Sabotino sarà una gara che vedrà i favori del pronostico per i ragazzi di Caneschi, che domenica hanno conosciuto il primo dispiacere della stagione. Al Comunale di via Londra si gioca San Pietro e Paolo – Città di Minturno. L’infortunio di Gianluca Viscido è più pesante del previsto, serve una immediata reazione altrimenti ci sarà da soffrire fino alla fine. Non è stato benevolo il sorteggio per San Michele, Sermoneta e Nuova Circe. La formazione di Gerardo Bocchino ha trovato la capolista del girone C, il Santa Maria delle Mole che insieme al Nettuno, avversario della Nuova Circe, viaggia a punteggio pieno. Le tre sconfitte consecutive hanno portato dalle parti del Comunale di Borgo San Michele un leggero nervosismo che ci può stare, soprattutto in virtù di quello che la squadra ha fatto vedere sul campo: le sconfitte sono arrivate più per fattori esterni che per il valore dell’avversario. Cancellare questo trend negativo con una vittoria in Coppa Italia è un buon viatico per ripartire in campionato.

SERMONETA  E CIRCE – Il Sermoneta è di scena a Cava dei Selci: le due vittorie consecutive hanno portato entusiasmo dalle parti di Monticchio dove lavora la squadra. «Bisognerà giocare questa partita ragionando nell’ottica dei 180’ – dice il tecnico Giovannelli – Sarà importante fare almeno un gol per poi giocarci il tutto tra due settimane».
Spettacolo assicurato al Ballarin tra la Nuova Circe e il Nettuno, due squadre con giocatori di grande qualità, non mancheranno certamente i gol. Il Bassiano gioca a Grottaferrata, contro un avversario alla sua portata. Suona la carica il capitano Filippo Di Marco assente per un lieve risentimento muscolare, pronto a scendere in campo domenica a Tecchiena. «La vittoria contro l’Arce ha riportato un grande entusiasmo – dice Di Marco – Se avessimo realizzato i due calci di rigore contro la Vis Sezze e il Sermoneta saremmo al comando della classifica. Alla Coppa Italia la società tiene tanto, daremo il massimo per non deluderli». Per la Vis Sezze avversario tutto da scoprire: si tratta del Grifone Monteverde, formazione inserita nel girone A. Domenica nello scontro diretto ha battuto il Futbolclub per 5 –1 portandosi in seconda posizione a due punti dalla vetta. Tutte le partite avranno inizio alle 15.30, le gare di ritorno sono in programma mercoledì 19 ottobre.

IL PROGRAMMA

Nuova Itri – Atletico Sabotino 1-0 18’st Mallozzi

Borgo Flora – Pro Calcio Lenola 1-1 23’pt Colafrancesco (PCL), 11’st Campagna (BF)

Grottaferrata – Bassiano 1-3 20’pt Benitez (B), 45’pt Tarabonelli (B), 20’st Schiavi (G), 45’st Rufo (B)

Nuova Circe – Nettuno 0-1 44’pt Montella

Cava dei Selci – Sermoneta 0-0

SS. Pietro e Paolo – Città di Minturno Marina 1-2 5’pt De Bonis (SPP), 24’pt Taglialatela (CDM), 20’st Merola (CDM)

San Michele – San Maria delle Mole 2-0 Bassani e Costanzi

Vis Sezze Setina – Grifone Monteverde 1-1 27’st Verdone (VSS), 31’st Torroni (GM)

Lascia un commento