Girone D – Vis Sezze e Sermoneta, quanto gusto in esterna. Circe da sballo al 90′

DAVANTI al pubblico amico del «Lorenzo Picozzi» il Bassiano si impone in rimonta per 2-1 sull’Arce di Massimo Scagliarini e coglie il secondo successo stagionale dopo quello ottenuto d’ufficio contro la Virtus Broccostella. Ad aprire le marcature è Iori, che al 18’ fulmina Giubilei e porta in vantaggio gli ospiti. In chiusura di primo tempo 

Leggi tutto

DAVANTI al pubblico amico del «Lorenzo Picozzi» il Bassiano si impone in rimonta per 2-1 sull’Arce di Massimo Scagliarini e coglie il secondo successo stagionale dopo quello ottenuto d’ufficio contro la Virtus Broccostella. Ad aprire le marcature è Iori, che al 18’ fulmina Giubilei e porta in vantaggio gli ospiti. In chiusura di primo tempo i padroni di casa pareggiano con Tarabonelli, mentre al 74’ La Viola, splendidamente imbeccato da Benitez, mette a segno il secondo gol della sua stagione e suggella la vittoria del suo Bassiano.

UNA Vis Sezze Setina concreta e cinica porta via i tre punti dal «Caracciolo Carafa» (terza affermazione esterna consecutiva) al termine di una gara dai due volti. Nel primo tempo gli ospiti, guidati da un eccellente Capuccilli, hanno avuto una maggiore supremazia territoriale, mancando il gol al 25′ con Milo sugli sviluppi di una punizione. Tra le due occasioni ci pensava proprio capitan Capuccilli a sbloccare il risultato con una punizione dall’out sinistro che si è infilata sul primo palo (Cenerelli non esente da colpe). Il numero uno locale si rifaceva sei minuti dopo fermando in uscita una conclusione di Milo. Nella ripresa i minturnesi si presentavano con un altro piglio e l’inserimento di Taglialatela si rivelava importante, in quanto l’attaccante di casa prima in rovesciata mancava il bersaglio e poi solo davanti a Stefanini si faceva ipnotizzare. Dal 18′ al 22′ Petronzio faceva due occasioni, una delle quali a pochi metri dalla porta e così mister Stefanini levava la punta Milo e si copriva con Raimondi. I padroni di casa a quel punto non riuscivano più a farsi pericolosi se non in maniera confusa; anzi era Cenerelli che effettuava due interventi su conclusioni di Violanti e Pellerani. In pieno recupero i setini raddoppiavano con Marroni, lesto ad infilare in rete una corta respinta di Cenerelli. Una sconfitta che non preoccupa più di tanto, ma il tecnico Pernice dovrà rivedere alcuni particolari di una squadra alla quale manca un attaccante che sappia dare la zampata giusta quando serve. Vittoria importante per la Vis Sezze Setina che sale a quota dieci punti e al secondo posto in coabitazione con Nuova Itri, Fontana Liri e Nuova Circe.

UN guizzo di Omizzolo al 90’ regala tre punti d’oro (e sil secondo posto) alla Nuova Circe in casa dell’Alatri. In realtà i sanfeliciani avrebbero anche potuto sbloccare il risultato al 50’, ma Fiore fallisce il calcio di rigore concesso dal direttore di gara, Pashuku di Albano Laziale, per un fallo di mano in area di Minauda. Quando ormai il match sembrava inesorabilmente bloccato sullo 0-0 gli ospiti trovano il gol-vittoria: Monti scodella in area una innocua punizione, la difesa dei locali respinge ma la sfera arriva sui piedi di Omizzolo che entra in area di rigore e batte l’incolpevole Coccia.

SOFFERTA, attesa ma finalmente arrivata. Il Pontinia festeggia la prima vittoria in campionato davanti al pubblico amico del «Comunale» grazie al gol, in pieno recupero, di Battistuzzi al termine di una gara tiratissima contro il Tecchiena. Nonostante le assenze gli amaranto tengono in mano le redini del gioco, aiutati anche dall’esordio a centrocampo del neo acquisto Cerolini, da subito trascinatore dei suoi. Nel primo tempo poche emozioni fatta eccezione per una punizione velenosa di Cerrocchi parata in allungo da Di Girolamo. Nella ripresa proteste dei locali per un dubbio fuorigioco fischiato a Stefanelli. I ciociari rispondono con una testata pericolosa di Seppani su angolo di Salvatori. Il gol partita arriva al 95’: punizione di Cerrocchi, Incollingo prolunga di testa sulsecondo palo dove irrompe Battistuzzi per il gol partita.

IL Sermoneta sbanca Itri, centra la seconda vittoria di fila in campionato (la prima in trasferta della stagione), sale a quota nove in classifica (come il Techna) e interrompe l’imbattibilità della squadra di Caneschi, agganciata al secondo posto da Vis Sezze Setina, Fontana Liri e Nuova Circe. Le due reti che decidono l’incontro portano le firme di Ciccarelli e De Simone. Il numero nove gialloblu sblocca il risultato al 26’ deviando alle spalle di Porcaro un cross di Tomassi. Al 45’ gli ospiti raddoppiano e mettono in ghiacciaia la vittoria: calcio di punizione dalla trequarti di Pelle e perfetto colpo di testa del capitano gialloblu che batte nuovamente l’estremo difensore itrano. Domenica prossima entrambe le squadre sono attese da un derby: la Nuova Itri, infatti, farà visita alla Pro Calcio Lenola, mentre il Sermoneta riceverà il Città di Minturno-Marina.

I TABELLINI

BASSIANO – ARCE 2-1
Bassiano: Giubilei, Zazza, Cima, Cestra, Esposito, Pagnanelli, Bonanni (23’st Benitez), Caiazzo, La Viola (41’st Campoli), Tarabonelli (33’st Apponi), Caponera. A disp.: Ferrante, Colapietro, Buggiani, Argento. All.: Campolo.
Arce: Leonetta, Macioce, Iori, Iannitti (44’pt Colella), Cappelli, Fiorentini (16’st Musciano), Bottoni (16’st De Vito), Massari A., De Angelis, Ferdinandi, Valev. A disp.: Pesce, Tasciotti, Guida, Massari C. All.: Scagliarini.
Arbitro: Maranese di Ciampino; assistenti: Antonaglia di Roma 1 e Adamo di Aprilia.
Marcatori: 18’pt Iori, 45’pt Tarabonelli, 29’st La Viola.
Note – Ammoniti: Cestra, La Viola (B), Iori, Iannitti, Colella, Bottoni, Massari A., De Angelis, Ferdinandi (A).

CITTA’ DI MINTURNO MARINA – VIS SEZZE SETINA 0-2
Città di Minturno-Marina: Cenerelli, Conte, Campoli, Cicala, Sica, Iannella, Uva, Pirolozzi (37’st Sommella), Petronzio (25’st Colavolpe), Martino, Merola (32’pt Taglialatela). A disp.: Di Nitto, Miraglia, Vezza, Romano. All.: Pernice.
Vis Sezze Setina: Stefanini, Bruckner (20’st Verdone A.), Zeppieri, Papa, Martelletta, Di Trapano, Pellerani (43’st Verdone M.), Marroni, Violanti, Capuccilli, Milo (23’st Raimondi). A disp.: Battisti, Giorgi, De Rocchis, Di Tullio. All.: Stefanini.
Arbitro: Pizzoli di Ostia; assistenti:
Marcatori: 27’pt Capuccilli, 48’st Marroni.
Note – Espulsi: Martino al 39′ st per fallo di reazione; ammoniti: Sica, Cicala (CMM), Raimondi, Marroni, Di Trapano (VSS).

ALATRI – NUOVA CIRCE 0-1
Alatri: Coccia, Marcoccia, Galuppi, Senese, Vitali, Minauda, Buerti, Restante, Adjei (37’st Dell’Uomo), Dandini (46’st Zerboni), De Angelis (33’st Baldassarre). A disp.: Ciangola, Naretti, Lazzari, Pica. All.: Castagnacci.
Nuova Circe: Bernola, Toti, Onorato (30’st Fedeli), Omizzolo, Fiore, Reccolani, Monti, Masini, Di Roberto (41’st Albano), Falso (1’st Sannino), Berti. A disp.: Corsi, Rinaldi, Croatto, Morini. All.: Mazzella.
Arbitro: Pashuku di Albano Laziale
Marcatore: 45’st Omizzolo.
Note – Ammoniti: Galuppi, Vitali, De Angelis (A), Monti (NC); al 50’ Fiore fallisce un calcio di rigore.

PONTINIA – TECCHIENA 1-0
Pontinia: Marinelli, Stefanelli, Dongu, Scagion, Fiorini, Badini, Cerrocchi, Cerolini, Incollingo, Carchitto, Lecce (13’st Battistuzzi). A disp.: Villani, Restante, Forzan, Benhadda, Fiorito, De Marni. All.: Cencia
Tecchiena: Di Girolamo (34’st Papetti), Coppitelli, Leo, Agresta, Fattizzio, D’Arpino, Frezza (32’st Mulè), Minotti, Seppani, Salvatori, Noce (43’st Caperna). A disp.: Marrucci, Caponera, Catracchia, Casolini. All.: Morgia
Arbitro: Scacco di Roma 2
Marcatori: 50’st Battistuzzi
Note: Ammoniti: Scagion, Cerolini, Lecce, Battistuzzi, Agresta, Frezza, Minotti, Settani

NUOVA ITRI – SERMONETA 0-2
Nuova Itri: Porcaro, Mastroianni, Spirito, De Tata (5’st Mallardi), Vendittozzi, Soscia, Del Bove (5’st Ionta), Auricchio, Di Dato (5’st Masino), Mallozzi, Averaimo. A disp.: Frascogna, Patriarca, Cardillo, Parisella. All.: Caneschi.
Sermoneta: Tarricone, Sangermano, Martellacci, Bulboaca, De Simone, Piras, Fiaschi (46’st Valliardo), Pelle, Ciccarelli, Funari (33’st Cappelletti), Tomassi (15’st Ponzo). A disp.: Pastro, Maggi, Birk, Notarpietro. All.: Giovannelli.
Arbitro: Pantano di Frosinone; assistenti: Iannilli e Milazzo di Frosinone.
Marcatori: 26’pt Ciccarelli, 45’pt De Simone.
Note – Espulsi: Mallardi al 20’st per proteste; ammoniti Di Dato, Mastroianni (NI), Piras, Cappelletti (S).

Lascia un commento