Coppa, passano Penitro e Terracina

Finisce in parità lo scontro valido per il girone sette di Coppa Lazio Seconda categoria. In virtù di questo risultato (1-1) a strappare il pass per il secondo turno di coppa è il Penitro, grazie alla differenza reti. La cronaca della gara aveva visto i formiani passare in vantaggio ad inzio ripresa grazie alla rete 

Leggi tutto

Finisce in parità lo scontro valido per il girone sette di Coppa Lazio Seconda categoria. In virtù di questo risultato (1-1) a strappare il pass per il secondo turno di coppa è il Penitro, grazie alla differenza reti. La cronaca della gara aveva visto i formiani passare in vantaggio ad inzio ripresa grazie alla rete segnata da Di Fonte. Il Campo Boario ha provato a sovvertire l’esito del match acciuffando il pari sette minuti dopo con Ferrari. Il forcing finale non produceva l’effetto sperato per i padroni di casa con il fortino del Penitro che reggeva l’urti fino al triplice fischio del signor Fonte.

TERRACINA A VALANGA – Il secondo round tra Vis Juventute e Sabaudia sovverte il punteggio del primo match e arride alla formazione terracinese. La Vis Juventute infatti fa valere il fattore campo del «Mario Colavolpe» e supera per 3-0 il Calcio Sabaudia, ribaltando il risultato della gara di andata che aveva visto vincere la formazione di mister Polidoro per 2-1. Una vittoria, quella di ieri, arrivata dagli undici metri con tre rigori assegnati alla squadra locale. La cronaca della gara vedeva la formazione di mister Riccardi sbloccare la gara dopo nemmeno un minuto di gioco grazie al primo dei tre rigori trasformato dall’attaccante Percoco con il primo tempo che si chiudeva con i padroni di casa in vantaggio per 1-0. Nella ripresa arrivava il raddoppio intorno alla mezz’ora e lo metteva a segno il giocatore scuola Modena Braga, trasformando la seconda massima punizione di giornata. La stessa punta poi bissava, sempre dal dischetto a cinque minuti dal termine mettendo in rete quella che era la rete della sicurezza. Per la Vis Juventute Terracina quindi continua il cammino in Coppa Lazio, in attesta dei sorteggi del secondo turno, mentre per il Calcio Sabaudia rimane l’amarezza per non aver difeso a dovere il vantaggio acquisito nella gara di andata.

I TABELLINI

CAMPO BOARIO – PENITRO 1 – 1
Campo Boario: Gargano, Valle, Costantino, Natella (22’st Baccini), Arcese, Carboni, Facco (15’st Bruni), Ferrari, Santucci, Fanelli, Cacciotti. A disp.: Vinci, Carbonari, Tomaselli, Asciolla, Beghini. All.: Banin.
Penitro: Petronio, Vitucci, Petuto, Mattei, Mastronunzio, Caramanica, Porcelli, Esposito, Di Fonte (42’Caramanica S), Ibello (20’st Flauto), Sorreca. A disp.: Rosato, Valeriano, Flauto, Biondo, Vicaro. All.: Picano.
Arbitro: Fonte di Roma 1.
Marcatori: 10’st Di Fonte; 17’st Ferrari.

VIS JUVENTUTE TERRACINA -SABAUDIA 3-0
Vis Juventute Terracina: Mandatori, Fucci, Marzullo, Copat, Donnarumma, Lauretti D., Pariselli, Minutilli, Percoco, Braga, Alessi
A disp.: De Rosa, Parisella, Saccoccia, Nocella
All.: Riccardi
Calcio Sabaudia: Pucci, Fabbri, Miccinilli, Racciatti, Senigallia, Ciarelli, Perillo, Corni L., Tabanelli, Raffaello, Liberti
A disp.: Cestra, Aquino, Bisonni, Lio, Corni F.
All.: Polidoro
Marcatori: 1’pt (rig.) Percoco, 30’st (rig.) Braga, 40’st (rig.) Braga.

Lascia un commento