Gaeta, brutto ko interno

Prima sconfitta stagionale del Gaeta al «Riciniello» ad opera di una Martina Franca che, pur non entusiasmando ha fatto valere la maggiore qualità. Del resto il Gaeta era in grande emergenza ed ha dovuto schierare molti giovani di Lega. Nonostante tutto la partenza del Gaeta era positiva, in quanto i biancorossi cercavano di fare breccia 

Leggi tutto

Prima sconfitta stagionale del Gaeta al «Riciniello» ad opera di una Martina Franca che, pur non entusiasmando ha fatto valere la maggiore qualità.
Del resto il Gaeta era in grande emergenza ed ha dovuto schierare molti giovani di Lega. Nonostante tutto la partenza del Gaeta era positiva, in quanto i biancorossi cercavano di fare breccia nella difesa ospite, mantenendo una costante supremazia territoriale. Ci provava Gay al 5′, ma il pallone usciva di poco al lato. Sempre Gay ritentava al 26′ su punizione, ma non impensieriva Leuci.

MARTINA IN AVANTI – Alla prima vera azione offensiva il Martina Franca passava. Correva il 35′ quando Picci, con un’incornata, sfruttava al meglio l’applicazione di uno schema su punizione di De Tommaso con assist di Irace. Tanta volontà per il Gaeta, che nella ripresa cambiava parzialmente volto.
Mister Casu inseriva Cristiano (che appena entrato sfiorava il pari) e il neo acquisto Vegnaduzzo, ma è il Martina Franca che raddoppiava dopo sei minuti con una botta dalla distanza di De Tommaso che con un destro al fulmicotone batteva Fornasier. L’italo-argentino si faceva vedere al 21′ con un tiro cross dall’out destro che costringeva l’estremo ospite a smanacciare il pallone in angolo. Il Gaeta cercava di imporre il proprio gioco, con i pugliesi pronti ad agire di rimessa. E proprio su una di queste azioni che al 37′ il portiere locale Fornasier si opponeva a Pignalosa, giunto a tu per tu. Il terzo goal era nell’aria e veniva confezionato sei minuti dopo dai due nuovi entrati. Portosi scaricava una botta dal limite, alla quale Fornasier si opponeva respingendo corto; De Nicola, prontissimo, si lanciava sulla sfera e la depositava in rete. Era l’episodio che chiudeva la gara che il Gaeta deve dimenticare il più in fretta possibile, mentre per gli ospiti prosegue la marcia nelle zone alte della classifica.

IL TABELLINO

GAETA -MARTINAFRANCA 0-3
Gaeta: Fornasier, Vincenzo, Cornacchione, Gay (13′ st Cerro), Leccese, Calabresi, Lezcano (1′ st Cristiano), De Simone, Terrazzino, Scerrati, Russo (1′ st Vegnaduzzo). A disp. Tomeo, Perfetto, Emma, Calascione. All. Casu.
Martina Franca: Leuci, Dispoto, Tundo, Fiorentino, Gambuzza, Langella, De Tommaso (18′ st Pignalosa), Irace (24′ Portosi), Picci (40′ st De Niicola), Chiesa, Selvaggio. A disp. Comes, Quacquarelli, De Lucia, Montrone. All. Bitetto
Arbitro: Martire di Grosseto
Marcatori: 35′ Picci, 6′ st De Tommaso, 43′ st De Nicola
Note: ammoniti Tundo, Gambuzza, Calabresi, Russo, Leccese, Irace, Cerro,

Lascia un commento