Al Podgora basta l’1-1 in Coppa Italia

Al debutto casalingo valevole per il ritorno di Coppa Itala il Borgo Podgora parte impacciato lasciando ampia libertà al Diana Nemi che fin dalle prime battute fanno capire di volersela giocare. Al dire il vero alla tenacia degli ospiti il Borgo Podgora sembra non essere sceso in campo, impiega ben quindici prima di farsi vedere 

Leggi tutto

Al debutto casalingo valevole per il ritorno di Coppa Itala il Borgo Podgora parte impacciato lasciando ampia libertà al Diana Nemi che fin dalle prime battute fanno capire di volersela giocare. Al dire il vero alla tenacia degli ospiti il Borgo Podgora sembra non essere sceso in campo, impiega ben quindici prima di farsi vedere dalle parte dell’estremo ospite, il gioco fino al quindicesimo è stato in mano agli ospiti che comunque non hanno mai impensierito Angrisani e soci. La partita si sveglia intorno al 15°Bilancini e Armeni provano dalla distanza ma la palla finisce alta, rispondono gli ospiti con uno due firmato Fioravanti – Chialastri anche in questo caso palla a lato ma con la difesa di casa in affanno, al 31° Cirelli da buona posizione spedisce alto. Il gioco non decolla ed entrambe le formazioni commettono numerosi falli, su uno di questi gli ospiti conquistano un’angolo, calcia Chialastri direttamente in porta e sigla il gol del vantaggio con Angrisani disattento nell’uscita. Il gol scuote i padroni di casa ma genera solo nervosimo per l’ennesimo fallo subito si va al riposo con gli ospiti in vantaggio.

LA RIPRESA – Il secondo tempo parte ancora con gli ospiti in avanti, al 3° sfruttando un calciodi punizione De Palma stampa la palla sulla traversa, il pericolo scampato scuote il Podgora che sul capovolgimento di fronte conquista un angolo e pareggia con Cirelli che insacca Picozzi. Il pareggio reinvigorisce i padroni di casa che nel giro di qualche minuto sfruttano un paio di contropiede ma non trovano la via del gol. Sul risultato di parità la partita si avvia alla conclusione, il nervosismo la fa da padrone ed in pieno recupero gli ospiti passano in vantaggio con Fioravanti in netta posizione di fuorigioco. Il risultato premia il Podgora che forte della vittoria per 3-2 in trasferta accede al turno successivo.

PODGORA – DIANA NEMI 1-1

Podgora: Angrisani, Rossetto,Arduini, Cannariato, Seppani, Bilancini, Cifra, Porcelli, Cirelli, Armeni, Costigliola. A disp: Roma, Rubino, Pacchiarotti, Sossai, Bertassello, Favero, Di Chiara. All. paloni

Diana Nemi: Picozzi, Contaldo, Bassetti, vartolo, Battistelli, De Palma, Catacchia, Fuoco, Fioravanti, Capozzi, Chialastri. A Disp: salzano, Borghini, Del Vecchio, Lombardi, Aita, Hrustic, Santoro. All. Capozzi P.
Ammoniti:Cannariato, Cifra, Battistelli, Cirelli, Fuoco, Contaldo
Espulsi:Capozzi
Marcatori: Chialastri, Cifra

Arbitro. Giuli RM, Mattia Cassini, Mastropietro Frosinone

Lascia un commento