Promozione ai raggi X… ecco la presentazione (domani diretta gol)

FINALMENTE si comincia. Da oggi si comincia a fare sul serio: basta con le amichevoli, basta con gli esperimenti, basta le tradizionali e immancabili chiacchiere pre-campionato perché, adesso, è il momento che la parola passi al campo, che poi, come sempre, sarà l’unico giudice supremo ed inappellabile. Mai come quest’anno, nel secondo dei campionati regionali, 

Leggi tutto

FINALMENTE si comincia. Da oggi si comincia a fare sul serio: basta con le amichevoli, basta con gli esperimenti, basta le tradizionali e immancabili chiacchiere pre-campionato perché, adesso, è il momento che la parola passi al campo, che poi, come sempre, sarà l’unico giudice supremo ed inappellabile. Mai come quest’anno, nel secondo dei campionati regionali, la Promozione, la provincia di Latina è ben rappresentata: addirittura tredici le squadre ai blocchi di partenza, quattro nel girone «C» e nove nel «D», dove si rinnova, come ogni anno, il confronto con la provincia di Frosinone. A fare i conti con le formazioni della provincia di Roma sono in quattro, vale a dire (in rigoroso ordine alfabetico) Atletico Sabotino, Borgo Flora, Sa.Ma.Gor. e SS.Pietro e Paolo. I biancoverdi cominceranno subito col botto: nella gara inaugurale della stagione, infatti, all’«Andriollo» arriverà quel Ciampino che da molti è indicato come favorita numero uno alla vittoria finale e contro il quale la truppa di Massimo Cosimi dovrà dimostrare immediatamente di che pasta è fatta, se non altro per spazzare subito via i dubbi che la circondano dopo un pre-campionato tutt’altro che esaltante. Esordio casalingo anche per il SS.Pietro e Paolo che al «Comunale» di via Londra attende la visita del Palocco: Salvatore Iannotti spera che contro i romani possa contare sul contributo dei vari Naddeo, Bono e Alessandro Ghirotto, tutti tenuti a riposo nel test perso per 2-0 contro l’Aprilia Berretti. Trasferte insidiose, invece, per Borgo Flora e Sa.Ma.Gor. La compagine di Paolo Pelucchini sarà di scena in casa del Dilettanti Falasche dove cercherà di confermare con i primi tre punti della stagione le buone cose fatte vedere nel corso delle tante amichevoli fin qui disputate. L’undici di Gennaro Ciaramella, invece, probabilmente una delle squadre che ha giocato di più in assoluto nel mese di agosto tornerà nella tana del PescatoriOstia, dove l’ultima volta era stata nella stagione 2007/08 (quando però militava nel girone «D»).
Discorso diverso per il gruppo pontino-ciociario. Numeri alla mano, il confronto è di assoluta parità: nove le nostre, nove le loro e ad ognuno quindi il 50 per cento delle possibilità di andare a titolo. Titolo che fortunatamente è nelle corde di diverse squadre della nostra provincia: i gradi di favorita numero uno spettano alla Nuova Circe, se non altro perché dopo il quarto posto dello scorso anno e gli innesti di gente del calibro di Di Roberto, Gaetano Fiore e Reccolani, l’asticella va necessariamente alzata. L’esordio però non è certo dei più leggeri dal momento che Sannino e soci faranno visita proprio al Fontana Liri per quello che sarà il primo big match dell’anno. Subito dietro, ma solo perché si tratta di matricole completamente nuove, cui, per quanto piene di giocatori che in Promozione sono quasi un lusso, si può e si deve concedere il tempo di trovare la quadratura del cerchio, ci sono Sermoneta e San Michele. I gialloblu di Roberto Giovannelli cominceranno la loro avventura in casa del temibile Cassino, ma come dimostrano i brillanti esiti delle amichevoli pre-campionato, fatta eccezione per l’ultima con il Latina Berretti, Pelle e compagni non hanno nulla da temere. E chissà che un successo tanto importante possa rasserenare il rapporto con il tifo sermonetano organizzato. Il San Michele, invece, farà il suo esordio assoluto nel campionato di Promozione davanti ai propri supporter: quella allestita da Gerardo Bocchino è una squadra quasi fatta su misura dal punto di vista temperamentale per la categoria e contro il Città di Pignataro dovranno arrivare i primi punti necessari per raggiungere le posizioni che le competono, vale a dire dal sesto posto in su. Prima in casa anche per Bassiano, Città di Minturno-Marina e Nuova Itri. I lepini riceveranno la Virtus Broccostella, ma, detto francamente, sono ancora tutti da scoprire visto che la dirigenza ha nascosto le carte fino all’ultimo. I rossoblu, invece, tornati sotto la sapiente guida di Gennaro Pernice, proveranno a confermare contro la Techna Ferentum di meritare l’etichetta di mina vagante del girone, lanciando magari qualche altro giovane ragazzo. La Nuova Itri, infine, ospiterà l’Alatri: quella di Mario Caneschi è, almeno sulla carta, una grande incompiuta perché manca un attaccante di sicura affidabilità che finalizzi la grande mole di gioco che il tecnico chiede di produrre. Il solo Mallozzi non può bastare da solo a lottare per il vertice per cui o Lonardo si consacrerà definitivamente e Masino si ristabilirà completamente dall’infortunio o anche quest’anno l’Eccellenza sarà irraggiungibile. Tutto da seguire poi il derby tra Pontinia e Sezze. L’anno scorso le due squadre hanno giocato contro tre volte perché, oltre ai due match di campionato, c’è stato anche lo spareggio per evitare al play-out. Ma visti i cambiamenti che le due squadre hanno fatto sembra che anziché quattro mesi sia passata una mezza eternità. A Sezze sono cambiati i vertici societari, l’allenatore e più di qualche giocatore, a Pontinia, invece, il tecnico, gran parte della rosa, e con loro anche le ambizioni degli amaranto che puntano ad essere grandi protagonisti.

Simone D’Arpino

PRIMA DIVISIONE LIVE (ORE 15)

Barletta Frosinone –
Bassano V. V. Lanciano –
Cremonese Carrarese –
Latina Siracusa –
Portogruaro Pergocrema –
Spezia Andria Bat –
Sudtirol Piacenza –
Trapani Prato –
Triestina Feralpisalò

SECONDA DIVISIONE B (ORE 15)

Aversa Normanna Perugia –
Chieti Milazzo –
Fondi Arzanese –
Gavorrano Ebolitana –
Giulianova Aprilia –
L’Aquila Campobasso –
Melfi Catanzaro –
Neapolis Mugnano Vibonese –
Paganese Celano –
Vigor Lametia Fano A.J.

SERIE D GIRONE H (INIZIO ORE 15)

Grottaglie Real Nocera –
Casertana Francavilla S. –
F. Trani Città di Brindisi –
Irsinese Internapoli Camaldoli –
Ischia Martina Franca –
Nardò Gaeta –
Sarnese 1926 A. Cristofaro Oppido –
Viribus Unitis Ctl Campania –
V. Casarano Turris 1944

ECCELLENZA GIRONE B

Girone B Almas Roma Monte SGC –
Girone B Anitrella Roccasecca TST –
Girone B Formia Ceccano –
Girone B Lariano Valmontone –
Girone B Morolo Terracina –
Girone B San Cesareo N.S. La Rustica –
Girone B Segni Borgo Podgora –
Girone B Vigor Cisterna Colleferro –
Girone B Vis Artena L. Frascati

PROMOZIONE GIRONE C

Dil. Falasche B.go Flora –
N.Atl.Sabotino Ciampino –
C N.S. Maria delle Mole V.J.S. Velletri –
Ostiantica Nettuno –
Pescatori Ostia Samagor –
R.Morandi Atl. Grottaferrata –
SS Pietro Paolo Palocco –
Viv. Grottaferrata A. Genazzano –

PROMOZIONE GIRONE D

Bassiano V. Broccostella –
Città di MinturnoMarina Techna Ferentum –
Città di Veroli Pro Calcio Fondi –
Fontana Liri Nuova Circe –
Nuova Cassino Sermoneta –
Nuova Itri Alatri –
Pontinia Vis Sezze Setina –
San Michele Città di Pignataro –
Tecchiena Arce

Lascia un commento