Terracina, svelata la rosa si alza il sipario

Adesso la parola passa al campo, a partire dal debutto di domenica in casa del Morolo. Con la presentazione informale che si è consumata ieri sera presso lo stabilimento balneare Rive di Traiano, infatti, la fase pre-campionato del Terracina Calcio può considerarsi conclusa così come la rosa 2011-2012 che, proprio nelle ultimissime ore, ha subito 

Leggi tutto

Adesso la parola passa al campo, a partire dal debutto di domenica in casa del Morolo. Con la presentazione informale che si è consumata ieri sera presso lo stabilimento balneare Rive di Traiano, infatti, la fase pre-campionato del Terracina Calcio può considerarsi conclusa così come la rosa 2011-2012 che, proprio nelle ultimissime ore, ha subito un’ultima modifica con gli innesti in pianta stabile di quattro giocatori locali, Maietti, Spezzaferro, Chiapponi e Savarese, e una partenza «last minute», vale a dire quella dell’attaccante Colapietro. Alla fine, dunque, sono 25 i tigrotti a disposizione di mister Ermanno Fraioli che, in corso d’opera, potrebbe anche ottenere qualche altro innesto. «Per ora va bene così – ha sottolineato lo stesso Fraioli davanti a un buon numero di tifosi, al neo presidente della SSD Juventute Muro Spinelli, all’U.S. Terracina Calcio a 5 (milita in C2) e subito dopo la foto ufficiale con Monte Giove sullo sfondo – anche perché a contare nell’immediato sarà un aspetto su tutti, e sul quale non farò eccezioni: chi ambisce ad indossare questa maglia dovrà mettersi in testa che dovrà, passatemi il termine, sputare sangue. Siamo il Terracina e dobbiamo onorare questa maglia gloriosa su ogni campo con spirito di sacrificio e unione di intenti. Per cui manteniamo un profilo basso e facciamo parlare il campo». Già, anche perché a tutto il resto ci sta pensando, da mesi, una dirigenza che è partita col piede giusto intervenendo su più fronti nonostante un ritardo considerevole rispetto alla concorrenza: organizzazione societaria, allestimento della rosa e restyling dello stadio sono state le priorità di un gruppo dirigenziale che, quotidianamente, sta cercando di ridare smalto al blasone della maglia biancoceleste.

Il progetto all’ombra del Tempio di Giove? Semplice: valorizzare le risorse locali come diretta e naturale conseguenza della fusione avvenuta nei mesi scorsi tra la US Terracina e la SSD Juventute Terracina degli stessi Saturno e Meineri, attuali presidente e vicepresidente del Terracina Calcio, i quali hanno pensato bene, per evitare inutili dispersioni di risorse, di unire alla prima squadra della città un sodalizio che contava uno dei settori giovanili più floridi a livello locale oltre che l’affiliazione al Chievo Calcio.
«Abbiamo bisogno del sostegno di tutta la città – hanno sottolineato in coro Attilio Saturno, Luca Meineri e Maria De Filippis in rappresentanza del vertice societario – Siamo ripartiti da zero e intendiamo ridare un’anima a questa società. Il gruppo è unito così come la dirigenza. Non mancano le difficoltà ma la nostra ristrutturazione è appena cominciata e il nostro impegno e la nostra passione non verranno mai a mancare». E chissà che la sabbia del Rive di Traiano non sia di buon auspicio come lo fu all’inizio dell’avventura del Feragnoli Beach Soccer».

ORGANIGRAMMA

Presidente: Attilio Saturno.
Vice presidente: Luca Meineri.
Direttore generale: Carmine Caiazzo.
Team manager: Alessandro Pescosolido.
Allenatore: Ermanno Fraioli.
Allenatore in seconda e tecnico della Juniores: Federico Sacchetti.
Aiuto allenatore e tecnico degli Allievi: Emanuele Germano.
Preparatore atletico: Antonio Vallone.
Preparatore portieri: Andrea Cesale.
Consulente di mercato: Luigi De Simone.
Resp. settore giovanile: Angelo Fusco.
Resp. tecnico Scuola calcio: Pino Simoneschi.
Resp. Organizzativo Scuola calcio Vincenzo Masella.
Resp. Area logistica: Rosario Zappone.
Magazziniere: Antonio Micalusi.
Settore medico: Galasso, Frainetti, Palmeroni, D’Andrea, Marconi.
Area Comunicazione – addetto stampa: Alessandro Marangon. Webmaster: Davide Cerasoli. Eventi: Francesco Cascarini. Immagine: Luca Orilia.
Area amministrativa – Resp.: Mauro Toti. Consulente fiscale: Luca D’Andrea. Segreteria: Sergio Moretti.

ROSA

PORTIERI

Cuomo Cristian (’73)
De Petris Gianmarco (’93)
Petriglia Gianmarco (’91)

DIFENSORI

Altobelli Gregorio (’92)
Bove Andrea (’88)
Botta Andrea (’82)
Cavallaro Vincenzo (’83)
Fiorini Eugenio (’93)
Maietti Emanuele (‘92)
Renzi Angelo (’86)
Spezzaferro Ivani (‘92)

CENTROCAMPISTI

Borelli Simone (’91)
Chiapponi Nemesio (‘88)
Del Duca Valerio (’93)
Drogheo Alessandro (’93)
Festa Fabio (’80)
Foti Alessio (’89)
Grossi Gabriele (’94)
La Cava Antonio (’79)
Trillò Giovanni (’91)

ATTACCANTI

Ferrara Gianluigi (’87)
Minieri Matteo (’94)
Mucciarelli Roberto (’93)
Savarese Giovanni (‘92)
Tacon Avelar Bruno (’83)

Lascia un commento