Latina vince in amichevole e Martinuzzi rinnova

Fernando Martinuzzi sarà ancora uno dei portieri del Latina: la società e l’estremo argentino hanno trovato l’accordo anche per la prossima stagione. La volontà del club è sempre stata quella di continuare il rapporto di lavoro con il portiere, ma inizialmente c’era una leggera divergenza tra domanda e offerta. Divergenza appianata fino a raggiungere l’accordo 

Leggi tutto

Fernando Martinuzzi sarà ancora uno dei portieri del Latina: la società e l’estremo argentino hanno trovato l’accordo anche per la prossima stagione. La volontà del club è sempre stata quella di continuare il rapporto di lavoro con il portiere, ma inizialmente c’era una leggera divergenza tra domanda e offerta. Divergenza appianata fino a raggiungere l’accordo per la firma del contratto. Martinuzzi da lunedì sarà a disposizione di Stefano Sanderra.

Il Latina vince l’amichevole del Perrone contro il Formia grazie ai gol di Jefferson (9’) e Babù su calcio di rigore al 21’ sempre del primo tempo. Nel Latina si sono visti dei volti nuovi, cinque giovani tutti in prova: il difensore centrale argentino Alson Calvo Sergio (’92), i keniani Bruno Charlef (‘94) e Nyalgor (’93), Tabacco (’91) e Ferraio (’92). Alla lista dei nerazzurri mancavano, oltre a Farina e Zampaglione infortunati, anche Costantino, Carta e Cafiero, mentre Berardi ha giocato con una fasciatura per proteggere la mano fratturata.

La prima azione è del Formia con Medoro fermato dal pronto intervento di Radio, ma a passare in vantaggio è il Latina al 9’ con Jefferson, bravo a battere Salemme sfruttando un preciso assist di Babù. All’11 Vitale lancia Liccardi fermato da Radio in uscita: il portiere nerazzurro si salva in angolo. Al 18’ ci vuole un super Salemme per dire di no prima a Bernardo, poi a Berardi. Il portiere di casa non può nulla al 21’ sul calcio di rigore, concesso per fallo di Di Franco su Bernardo, trasformato senza problemi da Babù. L’ultima occasione della prima frazione è del Formia e arriva dalla bandierina: Di Franco stacca più alto di tutti ma il suo colpo di testa termina sopra la traversa.

L’unica azione degna di nota della ripresa arriva al 39’ quando Tortolano innesca Nyalgor che a tu per tu con il portiere di casa spara a lato. Poi arriva il triplice fischio che decreta la vittoria all’inglese dei nerazzurri.

IL TABELLINO

FORMIA-LATINA 0-2

Formia: Salemme (1’st D’alessio), Scipione, Borrino (1’ st Stellato), Vitale, Di Franco (25’ st Pannella), La Valle (1’ st Morrone), Fiorillo (18’ st Volpe), De Santis (37’ st Bailo), Gioiello (11’ st Capogrosso), Medoro, Liccardi. All.: Palladino

Latina: Radio (36’ st Spilabotte), Toninelli, Toscano (33’ Tabacco), Berardi (1’ st Ricciardi), Mariniello (22’ st Bruno Charlef), Alson Calvo Sergio ( 1’st Ferraio), Ancora (1’ st Merito), Babù (1’ st Corsi), Jefferson (1’ st Pagliaroli – 30’ st Peressini), Giannusa (1’ st Nyalgor), Bernardo (1’ Tortolano). All.: Sanderra

Arbitro: Tambolleo di Formia.

Assistenti: Naspa e Pignalosa di Formia

Marcatori: 9’ Jefferson, 21’ Babù (rig.)

Lascia un commento