Sa.Ma.Gor., buone sensazioni

Buon la prima per la Sa.Ma.Gor. Il primo test contro l’Atletico Sabotino (5-0) è andato in porto positivamente e tutto alla presenza del patron Daniele Mariani e Lanfranco Aquili, dirigente storico e legato alle sorti del sodalizio di Via Col di Lana. La prima uscita ha soddisfatto il tecnico Ciaramella che ha avuto parole importanti 

Leggi tutto

Buon la prima per la Sa.Ma.Gor. Il primo test contro l’Atletico Sabotino (5-0) è andato in porto positivamente e tutto alla presenza del patron Daniele Mariani e Lanfranco Aquili, dirigente storico e legato alle sorti del sodalizio di Via Col di Lana. La prima uscita ha soddisfatto il tecnico Ciaramella che ha avuto parole importanti per i suoi ragazzi. «Si sono comportati bene nonostante i carichi di lavoro che stanno facendo insieme al professor Lillo Napoleoni – dice Ciaramella – Soprattutto visto che era la prima volta che giocavano insieme. Credo che la nostra forza sarà quella dei giovani e di quei giocatori che hanno tanta voglia di riscatto. Siamo partiti con notevole ritardo, ma la società si sta muovendo bene prendendo quei giocatori che hanno voglia di indossare questa maglia, in questi giorni proveremo a chiudere le ultime trattative».

CIARAMELLA – La Promozione però è un campionato completamente diverso rispetto a quello di Prima categoria. «Sono d’accordo con il mio presidente Daniele Mariani quando dice che è più facile salvarsi in Promozione che vincere il campionato di Prima categoria, quindi non abbiamo nulla da perdere. La serenità sarà la nostra arma vincente, già sento parlare delle pressioni che hanno altri miei colleghi. La mia filosofia resta la stessa, lavoro e amicizia, questo è il segreto in casa Sa.Ma.Gor.». Pochi i superstiti della scorsa stagione, uno di questi è Paolo Prosseda che insieme a Sperduti e Daniele Cinque sono i primi a tirare il gruppo.

PROSSEDA – «Le prime impressioni sono positive – ha affermato Prosseda – Abbiamo iniziato questa nuova stagione con grande entusiasmo visto il ripescaggio che credo sia stato più che meritato. Al momento è una rosa molto giovane ma fatta di ragazzi interessanti. Noi più esperti siamo pronti a prenderli per mano e devo dire che ci seguono con grande attenzione. Adesso dobbiamo continuare solo a lavorare, ripeto le prime impressioni sono positive, non mi piace parlare di mercato, se ci sarà bisogno di qualche altro elemento sono sicuro che il presidente Mariani non si tirerà certamente indietro. Guai a prendere sul serio queste amichevoli». A proposito di amichevoli sabato la Sa.Ma.Gor. affronterà i cugini del San Pietro e Paolo, di mister Iannotti.

Paolo Annunziata

Lascia un commento