Aprilia pari in amichevole e due colpi

Pareggio a reti bianche nel derby pontino giocato sul campo di Civitella Roveto tra Aprilia e Gaeta (serie D). Buon ritmo e match comunque godibile grazie alla buona condizione atletica che le due formazioni (entrambe a lavoro da circa tre settimane nei rispettivi ritiri abruzzesi) hanno mostrato nel corso dei 90’. Tanti gli esperimenti effettuati 

Leggi tutto

Pareggio a reti bianche nel derby pontino giocato sul campo di Civitella Roveto tra Aprilia e Gaeta (serie D). Buon ritmo e match comunque godibile grazie alla buona condizione atletica che le due formazioni (entrambe a lavoro da circa tre settimane nei rispettivi ritiri abruzzesi) hanno mostrato nel corso dei 90’. Tanti gli esperimenti effettuati da mister Vincenzo Vivarini, che lascia a riposo Bifulco, Branicki e Siclari dando spazio ai molti giovani che i biancoazzurri stanno visionando in questo periodo. Tra i più attivi certamente il fantasista Crucianim pericoloso di testa su cross di Esposito e con una conclusione dalla distanza che, sul finire di primo tempo, incoccia sull’incrocio dei pali. Il Gaeta risponde con una bella azione in verticale sull’asse Gay-Maniero, con quest’ultimo che spara in porta trovando la pronta risposta di Caruso. Stesso discorso nella ripresa, quando, nonostante i cambi di formazione, il ritmo non cala. Aprilia pericoloso con un fendente di Crialese (fuori di poco) e una botta di Fratangeli che coglie in pieno la traversa. Dopo un lampo del Gaeta al 21’, con Di Florio che sfiora il vantaggio in contropiede, l’Aprilia chiude in avanti andando vicino al gol con una bella azione sull’asse Laghigna-Iovine.

DUE ACQUISTI – Ma la novità più importante per Vivarini, prima del ritorno ad Aprilia previsto il 13 agosto, arriva sul fronte calciomercato. E’ notizia di ieri, proveniente da una nota ufficiale della Juve Stabia, della cessione all’Aprilia da parte del team campano (neo promosso in serie B) di due giocatori. Si tratta del centrocampista diciannovenne Vincenzo Iovene e dell’attaccante franco-olandese classe 1985 Mathieu Gomes. Per il giovane mediano, arrivato dalla Juve Stabia con la formula del prestito, da annotare le esperienze in serie D con le maglie di Vico Equense, Sant’Antonio Abate e, l’anno scorso, Turris con cui ha collezionato 32 presenze e la bellezza di 13 gol. E’ Mathieu Gomes, invece, il «mister X» inseguito dall’Aprilia in questo mercato estivo per l’attacco. Il jolly offensivo, arrivato ad Aprilia a titolo definitivo, è nato a Bayonne in Francia. Dopo aver trascorso tre anni tra Salamanca e Real Sociedad, in Spagna, Gomes arriva in Italia vestendo, nel 2008/09 i colori del Pomigliano, in serie D. Per lui 17 presenze e 4 gol messi a segno nel girone H. Viene notato dalla Juve Stabia che, l’anno dopo lo ingaggia. Minutaggio alto per il francese che nella Seconda Divisione fa registrare 27 presenze e 1 gol. Nella scorsa stagione gioca tre incontri in Prima Divisione sempre con lo Stabia, prima di passare, a gennaio, in Seconda Divisione con la Sanremese. Con i liguri 17 presenze e 1 gol.

IL TABELLINO

APRILIA – GAETA 0-0
Aprilia: Caruso, Esposito V., Carta, Salese, Diakitè, Aquino, Di Libero, Croce, Foderaro, Cruciani. Bonaiuto. All: Vivarini
Secondo Tempo: Caruso, Esposito G., Vincenzo, Iovine, Crialese, Bonaiuto, Croce, Laghigna, Pinna, Di Berardino, Fratangeli. All: Vivarini
Gaeta: Tomeo, Perfetto, Insinna, Cornacchione, Scopetta, Calabrese, De Simone, Faiola, Maniero, Gay, Visciglia
Secondo tempo: Fornasier, Terrazzino, Di Florio, Cristiano, Manzo, Cerro, Leccese. Bernisi, Faiola, Gay, Maniero

Gianpiero Terenzi

Lascia un commento