Latina a segno: contro il Lanciano graffia Jefferson

Terza amichevole stagionale per il Latina che al Patini ha affrontato la Virtus Lanciano allenata da Carmine Gautieri, ex ala destra della Roma di Zeman. La gara è scivolata via a ritmi piuttosto blandi, sia nerazzurri che rossoneri in questa prima parte della preparazione hanno lavorato molto e sempre con doppie sedute. Nonostante la forma 

Leggi tutto

Terza amichevole stagionale per il Latina che al Patini ha affrontato la Virtus Lanciano allenata da Carmine Gautieri, ex ala destra della Roma di Zeman. La gara è scivolata via a ritmi piuttosto blandi, sia nerazzurri che rossoneri in questa prima parte della preparazione hanno lavorato molto e sempre con doppie sedute. Nonostante la forma fisica non sia quella migliore, comunque il match del Patini è stato tutto sommato piacevole con il Latina che è riuscito a giocare un buon calcio.

A rendersi pericoloso per primo è l’undici di Gautieri con Di Cecco: all’11 è un grande Costantino a salvare il Latina dal destro a botta sicura del capitano rossonero. La risposta nerazzurra arriva al 16’ con la punizione di Cafiero che termina alta sopra la traversa. Al 23’, poi, il Latina passa in vantaggio con Jefferson: l’attaccante brasiliano, pescato da un preciso cross di Ancora dalla sinistra, stacca in modo imperioso, incorna alla perfezione e trova l’angolino lontano dove Chiodini non può arrivare. Nel finale di tempo i nerazzurri sfiorano il raddoppio con un destro dalla distanza di Ancora: l’esterno ex Matera salta l’avversario diretto e lascia partire un fendente che sfiora il palo a Chiodini battuto. La prima frazione si chiude con il meritato vantaggio nerazzurro.

La ripresa si gioca sulla falsa riga della prima frazione. È sempre il Latina a comandare le operazioni con Giannusa in cabina di regia già in forma campionato. Proprio il mancino di Palermo (19’) va vicinissimo al raddoppio con un calcio di punizione dal limite: sinistro a scavalcare la barriera che coglie il palo a portiere battuto. Al 30’ Latina ancora pericoloso con un’azione tutta di prima: lancio di Corsi per Ancora, l’esterno mette in area con un destro al volo e pesca sul secondo palo Jefferson, il brasiliano in equilibrio precario spara sopra la traversa da ottima posizione. Al Patini finisce 1-0 per i nerazzurri.

I nerazzurri domani si alleneranno con una nuova doppia seduta, mentre sabato dopo la rifinitura mattutina lasceranno Castel di Sangro per fare rientro nel capoluogo dove domenica pomeriggio alle ore 18 affronteranno L’Aquila nella sfida di Tim Cup. A proposito della Tim Cup, la Lega ha reso noto la terna per la sfida contro L’aquila: l’arbitro sarà Cangiano, gli assistenti Sbrescia e Orlando.

IL TABELLINO

LATINA-VIRTUS LANCIANO 1-0

Latina: Costantino (1’ st Zurlo), Toninelli (25’ st Carta), Toscano (36’ st Micaroni), Ricciardi (40’ st Serone), Mariniello (12’ st Chiavaro), Cafiero (25’ st Farina), Ancora (36’ st Peressini), Berardi (1’ st Berardi), Jefferson (34’ st Pagliaroli), Giannusa (42’ st Celli), Babù (6’ st Merito). All.: Sanderra

Virtus Lanciano: Chiodini (1’ st Aridità), Colombaretti (1’ st Vastola), Mammarella (30’ st Aquilanti), D’Aversa (16’ st Novicic), Antonioli (1’ st Di Filippo), Amenta (25’ st Tarquini), Zetulajev (1’ st Turchi), Di Cecco (28’ st Verna), Colussi (32’ st Improta R.), Volpe (34’ st Gusti), Improta U (25’ st Ostenaso). All.: Gautieri

Arbitro: Chiavaroli di Pescara. Assistenti: Baldassarri e Orsini di Pescara

Marcatori: 23’ Jefferson

Note – Ammoniti: Di Cecco

Lascia un commento