I volti nuovi del Bassiano

Il Bassiano Calcio ha saldato le spettanze che toccavano al tecnico Gerardo Bocchino per la stagione 2009/2010 e con la conseguente liberatoria firmata dall’attuale tecnico del San Michele è partita ufficialmente la nuova stagione amaranto. Un Bassiano che non ha perso tempo nell’annunciare il nome del nuovo allenatore: Stefano Campolo. Dopo aver attaccato gli scarpini 

Leggi tutto

Il Bassiano Calcio ha saldato le spettanze che toccavano al tecnico Gerardo Bocchino per la stagione 2009/2010 e con la conseguente liberatoria firmata dall’attuale tecnico del San Michele è partita ufficialmente la nuova stagione amaranto. Un Bassiano che non ha perso tempo nell’annunciare il nome del nuovo allenatore: Stefano Campolo. Dopo aver attaccato gli scarpini al chiodo, Campolo si è subito iscritto al corso allenatori arrivando tra i primi posti. Un vero esordiente, dunque, che parte dal campionato di Promozione con molta umiltà ma anche con un bel carico di ambizioni. Il neo tecnico non vede l’ora di iniziare l’avventura ma per ora ci tiene soprattutto a ringraziare il presidente Roberto Campagna per l’occasione ricevuta: «Iniziare la carriera di allenatore cominciando da un campionato importante come quello di Promozione è gratificante – dice il tecnico di Alatri – Spero di ripagare la fiducia che mi è stata accordata. Quella di Bassiano è una piazza importante e personalmente arrivo con tanto entusiasmo e voglia di fare». Nel frattempo l’uomo mercato della società lepina, il diggì di Sermoneta Gianluca Fatone – che ha di fatto in mano il mercato ciociaro – si è subito assicurato due giocatori di Latina, vale a dire l’esterno alto Francesco Pescuma e il centrocampista centrale Filippo Di Marco, entrambi ex Sa.Ma.Gor.

Paolo Annunziata

Lascia un commento