Seconda categoria, tutti i movimenti

Qualcosa comincia a muoversi anche in Seconda Categoria. Poca, a dire il vero, l’attività di mercato dei team coinvolti in questo torneo rispetto a quelli di Promozione o Prima categoria, che nella prima parte d’estate si accaparrano nettamente la scena con colpi ad effetto. Per le tante piccole realtà della provincia pontina, dunque, non rimane 

Leggi tutto

Qualcosa comincia a muoversi anche in Seconda Categoria. Poca, a dire il vero, l’attività di mercato dei team coinvolti in questo torneo rispetto a quelli di Promozione o Prima categoria, che nella prima parte d’estate si accaparrano nettamente la scena con colpi ad effetto. Per le tante piccole realtà della provincia pontina, dunque, non rimane che attendere e intessere le prime trattative in vista di una definitiva concretizzazione della firma sulla lista a cavallo tra luglio e agosto. Poche voci, pochi movimenti e nessuna dichiarazione bellicosa in vista della prossima stagione agonistica che prenderà vita il 2 ottobre prossimo. Tra i più attivi certamente il Grappa di David De Paris che, come anticipato nelle scorse settimane, ha messo a segno 6 colpi di livello tra cui bomber Palluzzi dall’Hermada, Mancini dal San Michele, Eramo e Castelli dal Latina R11, il portiere Franchini dal Montello e Domenico Bacoli.

NOVITA’ A NORMA – Fermo ancora in alto mare la situazione di una delle favorite (e ancora in lizza per un ripescaggio in Prima categoria), Sporting Terracina. Quarta nella passata stagione, la formazione del presidente Caringi riparte dalla conferma di mister Riccardi per costruire attorno ad una squadra già competitiva una rosa che possa ambire al salto di categoria con tranquillità. In attesa di ripescaggio (ma è fatta al 99%) il Norma che cambierà la guida tecnica. O meglio, accanto a mister De Angelis, che rimarrà in qualità di supervisore tecnico, sarà in panchina l’ex difensore e capitano Marco De Marchis. A lui sarà affidata una squadra che l’anno prossimo si porrà come obiettivo principale quello di una salvezza tranquilla. Per farlo, la dirigenza bianconera ha già cominciato a muoversi sul mercato assicurandosi quasi certamente il cartellino di Bego, ex attaccante del Sermoneta, e di Pacifici, centrocampista del Calcio Sezze, mentre è quasi fatta per l’ex Atletico Sabotino Cappelletti. In dirittura di arriva anche altre importanti trattative, mentre non faranno più parte della rosa lepina capitan Marco Cippitani, Ramos e Mazzoli, andato al Pontinia.

CAMBIO A SAN DONATO – Rimpasto dirigenziale e tecnico in vista al San Donato, dove Checchellani, con ogni probabilità, prenderà una panchina delle giovanili. Al suo posto in pole position il nome dell’ex trainer della Juniores amaranto Zampollo. Prepara la prossima stagione da protagonista anche il Calcio Sabaudia che per il secondo anno consecutivo sarà affidato al confermato Polidoro.
Riparte da Salvatori il Faiti del patron Favaretto. Il mister ex Sermoneta potrebbe portare con sè qualche gradita novità proprio dal sodalizio gialloblu. Intanto, però, i borghigiani salutano il primo vero colpo di mercato che porta il nome di Ruggiero Provitali. L’ex attaccante del Giulianello garantisce un quantitativo di gol a doppia cifra nella categoria che consentirà al Faiti di puntare a qualcosa di importante. La matricola Cos Latina parte nella sua nuova avventura in Seconda categoria dal confermato mister Libertini, coadiuvato da Ciaramella. In arrivo alcuni ritocchi di mercato tra cui, in cima alla lista, c’è l’attaccante ex Grappa Patrizio Lizzio.

Gianpiero Terenzi

Lascia un commento