Stangata Bassiano, multe per la Pro Calcio

Strascichi della scorsa stagione e alcune pendenze. Questo quanto riportato nel Comunicato Ufficiale del C.R. Lazio che ieri ha deciso in merito ad alcune irregolarità. Stangata, in particolare, al Bassiano che dovrà pagare, sempre secondo il suddetto comunicato, il rimborso spesa a mister Gerardo Bocchino per l’ammontare totale di novemila euro a saldo degli accordi 

Leggi tutto

Strascichi della scorsa stagione e alcune pendenze. Questo quanto riportato nel Comunicato Ufficiale del C.R. Lazio che ieri ha deciso in merito ad alcune irregolarità. Stangata, in particolare, al Bassiano che dovrà pagare, sempre secondo il suddetto comunicato, il rimborso spesa a mister Gerardo Bocchino per l’ammontare totale di novemila euro a saldo degli accordi economici stipulati in precedenza. La Commissione Disciplinare, per i suddetti motivi, ha anche inflitto al club amaranto e al presidente Roberto Campagna l’ammenda di mille euro e sei mesi di squalifica per lo stesso massimo dirigente, oltre ad un punto di penalizzazione per il Bassiano da scontare nella prossima stagione sportiva 2011/2012. Nel Comunicato è coinvolta anche la Pro Calcio Fondi ed il giocatore Andrea Martucci, reo di aver giocato due partite con la maglia della Nuova Itri quando ancora impegnato per due incontri con il club fondano. Per Martucci la Commissione Disciplinare ha accordato quattro giornate di squalifica al giocatore. Inibizione per un mese, invece, per il presidente della Pro Calcio Fondi e l’ammenda di 500 euro per la stessa società rea, a detta dello stesso comunicato perchè ha impropriamente utilizzato in qualità di mister Giorgio Minieri, privo invece delle abilitazioni necessarie per comparire come tecnico della formazione rossoblu.

Lascia un commento