Intrigo Lenola-Pro Calcio, Lombardi vicino al Montello

Tutto all’improvviso. Proprio nelle ultime ore prima della scadenza della presentazione dell’iscrizione ai prossimi campionati dilettantistici è arrivato il colpo di coda. La Virtus Lenola, squadra retrocessa l’anno scorso dalla Prima categoria, risorge dalle proprie ceneri rilevando il titolo dell’ormai scomparsa (almeno sulla carta) Pro Calcio Fondi. Tutto succede, come spiega il sito ufficiale del 

Leggi tutto

Tutto all’improvviso. Proprio nelle ultime ore prima della scadenza della presentazione dell’iscrizione ai prossimi campionati dilettantistici è arrivato il colpo di coda. La Virtus Lenola, squadra retrocessa l’anno scorso dalla Prima categoria, risorge dalle proprie ceneri rilevando il titolo dell’ormai scomparsa (almeno sulla carta) Pro Calcio Fondi. Tutto succede, come spiega il sito ufficiale del Lenola (http://virtuslenola.splinder.com) nella sede della Teknogea, quando si riuniscono la dirigenza attuale della Virtus, De Filippis, Fasolo, Pecchia, Molinaro e il dimissionario Simone insieme con Spirito, diesse della Pro Calcio Fondi (ma nel passato diesse del Lenola) e alcuni dirigenti della società rossoblu. Tutto diventa ufficiale giovedì scorso, quando al termine del vertice tra le due società emerge una bozza di accordo che ieri è diventata definitiva. La società si chiamerà Pro Calcio Fondi poiché la richiesta è stata presentata troppo tardi l’istanza per la fusione e il passaggio del titolo, ma a tutti gli effetti il club avrà sede e disputerà le gare interne sul campo di Lenola e dall’anno prossimo tornerà alla classica denominazione di «Virtus Lenola». Il tutto accompagnato da nuovi ingressi in società, dove arrivano forze nuove dall’imprenditoria locale. Al vertice della dirigenza ci sarà, per l’appunto, il neo entrato socio Danilo Lauretti insieme, ovviamente, a Giulio De Filippis. Vice presidenti saranno Mauro Simone e Giuseppe Pecchia, segretario Massimo Fasolo, direttore sportivo Pasquale Spirito e dirigenti Rocco Lauretti e Rocco Molinaro, mentre è ancora da scegliere la guida tecnica.

PRIMA CATEGORIA – Nel frattempo novità arrivano anche dal Borgo Montello dove la corsa a due per la panchina tra Angelo Villani e Luigi Lombardi sembra aver raggiunto il tanto atteso epilogo. A guidare la formazione di casa all’«Oscar Zonzin» sarà infatti il secondo. Gigi Lombardi, tecnico esperto, aveva iniziato la scorsa stagione alla guida del Borgo Flora con cui, però, non ha concluso il campionato (al suo posto, infatti, era subentrato Pelucchini). Dopo l’era Gianluca Campo, che a Montello ha portato due promozioni vincendo il campionato di Terza e Seconda categoria, il club biancoazzurro trova una nuova guida tecnica.

SECONDA CATEGORIA – In Seconda categoria il Calcio Sezze si muove ancora sul mercato. Ormai sembra raggiunto, infatti, l’accordo tra il club rossoblu e l’attaccante ex Sa.Ma.Gor., La Penna.

Gianpiero Terenzi

Lascia un commento