Grappa, botti di mercato

Anche in Seconda categoria è tempo di calciomercato. Tra le società che si stanno dando particolarmente da fare da rilevare i primi colpi assestati dal Borgo Grappa. Il club biancoazzurro del presidente Pietro Sellan si sta muovendo con oculatezza, partendo da basi comunque solide che hanno consentito alla formazione borghigiana, l’anno scorso, di classificarsi tra 

Leggi tutto

Anche in Seconda categoria è tempo di calciomercato. Tra le società che si stanno dando particolarmente da fare da rilevare i primi colpi assestati dal Borgo Grappa. Il club biancoazzurro del presidente Pietro Sellan si sta muovendo con oculatezza, partendo da basi comunque solide che hanno consentito alla formazione borghigiana, l’anno scorso, di classificarsi tra le prime del girone M riuscendo anche a tenere il passo delle schiacciasassi Bella Farnia e Vallemarina fino al giro di boa.
La prima novità ufficiale, che in realtà di novità non si tratta, è quella della conferma alle redini della panchina di mister David De Paris: «Siamo contentissimi di essere riusciti a tenerci stretto il mister – spiega Pietro Sellan, patron del Borgo Grappa – Questo nonostante la corte spietata di tante società, anche di categorie superiori, che avevano messo gli occhi sull’ottimo operato del nostro allenatore. Insieme a lui, per quanto ci riguarda, i giocatori della passata stagione saranno tutti riconfermati, a meno che qualcuno non voglia accasarsi altrove. In quel caso valuteremo senza costringere nessuno».

TUTTI GLI ACQUISTI – Intanto, come detto, in seno al club di via Litoranea ci sono sei importantissime novità di mercato. Dal Latina R11, in Prima categoria, sono stati prelevati il difensore (sia centrale che di fascia) Fabio Eramo e il centrocampista Luca Castelli. Dal San Michele, campione in Prima categoria, arriva il forte terzino destro Andrea Mancini. Ma non finisce qui. In attacco, e questo è davvero un gran colpo, è stato preso dalla rosa dell’Hermada Fabio Palluzzi, capocannoniere due anni fa con il Roccagorga proprio in Seconda categoria. Per quanto riguarda l’attacco vestirà in biancoazzurro anche Domenico Bacoli. Una vera e propria scommessa che, visto il curriculum del giocatore, potrebbe rappresentare una vera e propria arma decisiva per il prossimo campionato. Bacoli, che da due anni si è dedicato al calcio a 5 con ottimi risultati con le maglie di Latina Calcio a 5 e poi Sporting Latina, è cresciuto calcisticamente nelle giovanili della Roma, approdando da giovane di Lega anche in Eccellenza con l’Anziolavinio. Novità anche in porta. A presidiare i pali del Morgagni ci sarà l’ex Montello Franchini.

LA VOGLIA DI DE PARIS – Sei colpi importantissimi che proiettano il Grappa tra le favorite per il prossimo campionato. Non si pone limiti nemmeno mister De Paris, che spiega: «Partiamo per migliorare la scorsa stagione e non poniamo degli obiettivi. Sono rimasto a Borgo Grappa perchè è il posto dove vivo, ma soprattutto perchè ho creduto e credo nella bontà di un progetto che, dopo anni di crescita, potrebbe finalmente realizzarsi. Ho avuto altre offerte, ma gli stimoli che trovo qui a Borgo Grappa, per ora, non li troverei in nessun’altra piazza.

LA SOCIETA’

Presidente: Piero Sellan.
Vicepresidente: Luciano Percoco.
Segretaria: Magro Rosalba.
Direttore Generale: Maurizio Vona.
Direttore Sportivo: Aldo Piozzi.
Responsabile Campi: Mauro Gaspari.
Referente Sport Alternativi: Daniele Valerio.
Addetto Settore Giovanile: Tonino Lizzio.
Addetti Struttura: Maurizio Morelli – Luigi Peloso

Gianpiero Terenzi

Lascia un commento