Finale a sorpresa: Parrucchiere Paolo-Asile e Magnanti

Sempre loro. Sono sempre loro a dettare legge alle manifestazioni targate Zonapontina. Parrucchiere Daniele e Paolo raggiunge la sua quinta finale della storia di queste manifestazione. E’ incredibile come la squadra di Paolo Zecchinelli cominci a mietere vittime non appena il gioco comincia a farsi duro. Quella della Zonapontina League sicuramente si tratta della finale 

Leggi tutto

Sempre loro. Sono sempre loro a dettare legge alle manifestazioni targate Zonapontina. Parrucchiere Daniele e Paolo raggiunge la sua quinta finale della storia di queste manifestazione. E’ incredibile come la squadra di Paolo Zecchinelli cominci a mietere vittime non appena il gioco comincia a farsi duro. Quella della Zonapontina League sicuramente si tratta della finale più sofferta in quanto arrivata contro un quintetto rodato e di grande qualità come quello della Random Team.

CIOCCA SHOW – La partita finisce 2-1 (anche se il risultato sarebbe dovuto essere decisamente più largo) grazie a due ripartenze letali di Riccardo Ciocca che continua a trascinare i suoi a suon di folate decisive. Stavolta il numero 3 di Parrucchiere Daniele e Paolo sfrutta già nel primo tempo una ribattuta della difesa, bruciando Cristini in velocità, e battendo Natella con un preciso diagonale. Random Team però non è una squadra che si abbatte facilmente e così, piano piano, cerca le contromosse per arrivare alla porta di L’Aurora. Gli All Blacks non si scompongono sfruttando gli interventi di L’Aurora e la compattezza difensiva guidata da Rogato nelle retrovie. Il tema è sempre lo stesso con le ripartenze di Ciocca lanciato alla grande dai vari Rogato, Sorin e Farelli. Il gol non arriva però perchè Parrucchiere Daniele e Paolo sbaglia davvero troppo sotto porta. Errori che tengono in vita Random e così all’inizio della ripresa una botta di Borrelli rimette il risultato in parità. Da qui comincia un’altra gara perchè gli All Blacks soffrono la pressione e rischiano più volte. Nel finale la freschezza fisica fa la differenza e di nuovo Ciocca, in contropiede, supera Natella lanciando la squadra di Paolo Corbucci all’ennesima finale.

NAZANZIENO SCATENATO, ASILE IN FINALE – La finalissima della Zonapontina League (in programma domani con le telecamere di Sl48 presenti al campo) porterà dall’altra parte una squadra che ci ha messo qualche gara prima di fare quadrato ma che ora fa davvero paura. Si tratta dello Studio Fisioterapico Asile e Magnanti che è partita con il piede sbagliato in questo torneo ma che poi ha preso il volo senza mai planare. Dopo il passaggio del turno ottenuto ai danni degli Emo Boys la squadra di Vittorio Ciriello (ieri assente) si fa trascinare da uno stratosferico Alessandro Nazanzieno che dal primo all’ultimo minuto mette in continuo affanno la retroguardia dell’Olimpo della Birra. Proprio gli sconfitti salutano ancora una volta la finale Zonapontina ad un passo dal suo raggiungimento. Dopo un botta e risposta continuato per mezz’ora Asile si porta sul 5-3 anche se Ugo Toselli riesce a rimettere le cose apposto. Finale trhiller poi con il nuovo gol Asile seguito dal’ennesimo pari Olimpo negli ultimi secondi. Si va così ai tempi supplementari ed è qui che sale di nuovo in cattedra Nazanzieno. Il +2 finale manda ko l’Olimpo che non va oltre l’8-7 abbandonando i suoi sogni di gloria. Prima della finale domani ci sarà lo scontro con la Random Team per il terzo e quarto posto.

I TABELLINI

PARRUCCHIERE DANIELE E PAOLO-RANDOM TEAM 2-1
PARRUCCHIERE DANIELE E PAOLO: L’Aurora, Lupsan, Ciocca, Rogato, Giovannelli, Corbucci, Farelli, Zofrea, Cranga
RANDOM TEAM: Natella, Borrelli, Zufferli, Spolon, Bulboaca, Cristini
ARBITRO:  Achille Vitelli (Gsi)
MARCATORI: Ciocca, Borrelli, Ciocca

STUDIO FISIOTERAPICO ASILE E MAGNANTI-OLIMPO DELLA BIRRA 6-6 (8-7 dts)
SF ASILE E MAGNANTI: Masiello, Tiralongo, Melloni, D’Ercole, Nazanzieno, Tomei
OLIMPO DELLA BIRRA: Martucci, Santoro, Lucon, Cascella, Racciatti, Chieregatti
ARBITRO: Achille Vitelli (Gsi)
MARCATORI: D’Ercole, 5 Nazanzieno, Tomei, Melloni (SAM), 2 Chieregatti, 2 Toselli, 2 Santoro, Racciatti

Lascia un commento