Capitani tuona… l’estate calda Vigor è cominciata

Lo potremmo chiamare il periodo Capitani, ovvero quel lasso di tempo che intercorre tra luglio e agosto (a ridosso dell’iscrizione al campionato) in cui il patron della Vigor Cisterna torna a tuonare contro istituzioni e imprenditoria locali, ree, a detta del presidente, di aver abbandonato come sempre la società a sè stessa. Di seguito riceviamo 

Leggi tutto

Lo potremmo chiamare il periodo Capitani, ovvero quel lasso di tempo che intercorre tra luglio e agosto (a ridosso dell’iscrizione al campionato) in cui il patron della Vigor Cisterna torna a tuonare contro istituzioni e imprenditoria locali, ree, a detta del presidente, di aver abbandonato come sempre la società a sè stessa. Di seguito riceviamo e riportiamo il comunicato della società.

CAPITANI – “Il 12 luglio è il termine ultimo per formalizzare l’iscrizione al Campionato d’Eccellenza. Entro tale data, oltre all’importante sforzo economico necessario per formalizzare l’iscrizione, sarà necessario indicare i campi da gioco per lo svolgimento delle gare. Alle problematiche ancora non risolte relative all’affidamento dello Stadio da parte del Comune alla società Vigor Cisterna (con i relativi lavori di completamento da effettuare comprendenti spogliatoi, tribuna, campi di allenamento, etc…) va aggiunto l’importante impegno economico per affrontare il Campionato d’Eccellenza e per sostenere tutto il Settore Giovanile. Il peso di tale impegno rimane rilevante e, tranne per qualche sporadica eccezione, esso permane a carico di pochi, per non dire di uno solo. E’ stato lasciato lungo tempo alla città per scegliere se impegnarsi o meno in questa importante attività sociale: evidentemente da parte della cittadinanza e dell’imprenditoria non c’è l’interesse sperato e dunque, anche alla luce dei tempi di difficoltà economiche perduranti in tutti i settori, si sta valutando la possibilità – se non si presenteranno ulteriori partecipazioni all’impegno che la gestione della società rappresenta – di non iscrivere la squadra al Campionato d’Eccellenza e di iscrivere il solo Settore Giovanile”.

Gianpiero Terenzi

Lascia un commento