Semifinali, tutto secondo pronostico…o quasi

Tutto secondo pronostico nei quarti di finale della prima edizione della Zonapontina League 2011. Nella kermesse giocata sul campo del Nascosa e patrocinata dal Gruppo Sportivo Italiano si definiscono gli accoppiamenti che venerdì sera, a partire dalle ore 20, vedranno le migliori quattro affrontarsi per giocarsi la finalissima di domenica prossima. A dire il vero 

Leggi tutto

Tutto secondo pronostico nei quarti di finale della prima edizione della Zonapontina League 2011. Nella kermesse giocata sul campo del Nascosa e patrocinata dal Gruppo Sportivo Italiano si definiscono gli accoppiamenti che venerdì sera, a partire dalle ore 20, vedranno le migliori quattro affrontarsi per giocarsi la finalissima di domenica prossima. A dire il vero c’è stato un piccolo grande colpo di scena all’interno della competizione. Nel quarto di finale tra Asile Magnanti e i super favoriti di Emo Boys (sempre a segno finora) viene deciso dal giudice sportivo che sovverte il verdetto del campo che aveva visto trionfare per 9-4 gli Emo. I gialloblù, infatti, hanno schierato due tesserati FIGC, ovvero Cerqua e Di Nucci. Sarà quindi la formazione di Asile Magnanti ad affrontare in semifinale l’Olimpo della Birra.

TUTTO FACILE PER OLIMPO – Il team di Federico Lucon, infatti, piega con un sonoro 10-4 un rimaneggiatissimo Artigianauto Bompan e vola alle semifinali. Per i bianchi decisive le giocate di Toselli e Racciatti, che confermano l’Olimpo tra le certezze della kermesse. Inutile la resistenza strenua del giovane team di Bompan, che senza cambi non riesce a tenere il ritmo partita nonostante le doppiette di Cozzi e De Lucia avessero tenuto a galla gli orange nel primo tempo.

BULBOACAE CIOCCA STRAORDINARI – Una delle formazioni favorite della vigilia, Parrucchiere Paolo e Daniele,  si conferma su altissimi livelli battendo un Deportivo La Provincia mai domo e capace di limitare i danni al cospetto di un team completo e difficile da battere. A rete Zofrea, Lupsa, ma sopratutto Ciocca, che con la sua splendida tripletta trascina gli all blacks alle semifinali. Tutto facile anche per Random Cup Tea, altra prima nei gironi di qualificazione. Il team di Borrelli batte l’Airone che resta in partita solo per un tempo. Scatenato Bogdan Bulboaca, autore di cinque gol. Dall’altra parte inutile la grande vena realizzativa di Diego Valle, a segno con un poker di gol.

SEMIFINALI

Parrucchiere Daniele e Paolo-Random Team – ore 20
Studio Fisioterapico Asile e Magnanti-Olimpo della Birra – ore 21

I TABELLINI

CARROZZERIA ARTIGIANAUTO BOMPAN – OLIMPO DELLA BIRRA 4-10
Bompan: Mazza, Cozzi, De Lucia, Trapani, Rigatto, Di Girolamo
Olimpo: Martucci, Santoro, Lucon, Cascella, Racciatti, Chieregatti, Toselli
Marcatori: 2 Chieregatti, 2 Toselli, 2 Santoro, 4 Racciatti, 2 Cozzi, 2 De Lucia

PARRUCCHIERE DANIELE E PAOLO – DEPORTIVO LA PROVINCIA 5-1
Parrucchiere M. e S.: L’Aurora, Giovannelli, Zofrea, Ciocca, Rosato, Creansa, Lupsan
La Provincia: Mascolo, Antonelli, Paparcone, Tomasone, Antonilli, Cardarelli, Mancini, Ciarrocchi, Salvatore
Marcatori: 7’pt Zofrea, 12’pt Lupsan, 17′ e 22’pt Ciocca, 17’st Antonilli, 18’st Ciocca

AIRONE SPA – RANDOM CUP TEAM 5-10
Airone: D’Arienzo, Damicis, Munari, Mantua, Sadik, Tiberi, Carlaccini, Valle
Random Cup Team: Natella, Borrelli, Spolon, Cristini, Bulboaca, Zufferli
Marcatori: 3 Zufferli, Borrelli, 5 Bulboaca, Spolon, 4 Valle, Tiberi

Lascia un commento