Il Sonnino punta ad una stagione da protagonista

Insieme a Latina Scalo, Hermada e Bella Farnia, il Sonnino è certamente una delle squadre più attive sul mercato tra quelle che parteciperanno alla prossima Prima Categoria. IL 18 SETTEMBRE IL PRIMO IMPEGNO – Finora sono stati messi a segno già quattro colpi, e almeno altri tre saranno conclusi nelle prossime settimana per consegnare nelle 

Leggi tutto

Insieme a Latina Scalo, Hermada e Bella Farnia, il Sonnino è certamente una delle squadre più attive sul mercato tra quelle che parteciperanno alla prossima Prima Categoria.

IL 18 SETTEMBRE IL PRIMO IMPEGNO – Finora sono stati messi a segno già quattro colpi, e almeno altri tre saranno conclusi nelle prossime settimana per consegnare nelle mani di Cesare Baroni una squadra in grado di arrivare in fondo tanto in campionato – che comincerà domenica 2 ottobre – quanto in Coppa Lazio, il cui primo appuntamento è fissato per domenica 18 settembre – quando si disputerà la gara di andata del primo turno, mentre il match di ritorno è in programma sette giorni più tardi – Come più volte detto senza troppi mezzi termini dagli stessi vertici societari, infatti, l’obiettivo del Sonnino è vincere il titolo per centrare il salto in Promozione sul campo e non d’ufficio. Insomma, niente domanda di ripescaggio per il secondo dei campionati di regionali, come ipotizzato a maggio, ma investimenti mirati per aumentare il tasso tecnico della rosa. Detto fatto. Nel giro di pochi giorni, alla corte del presidente Luciano Iannotta, sono arrivati Coppola, giovane portiere classe ’92 prelevato dalla Nuova Itri, Giuseppe Feola, terzino sinistro che ha dalla sua tre stagioni in Eccellenza con le maglie di CLC Priverno e Ceccano ma che lo scorso anno ha sollevato la Coppa Lazio di Prima Categoria con il Città di Veroli, e la coppia gol della Nuova Circe prima e della Pro Calcio Fondi poi, Mario Sorrentino – Ivan Sampaolo. I due si conoscono a memoria e naturalmente a Sonnino tutti si augurano che possano ripetare le imprese compiute all’ombre del Monte Circeo e non quelle invece della passata stagione, terminata con la retrocessione della loro Pro Calcio Fondi.

I COLPI IN PROGRAMA – Poi toccherà ad un difensore centrale e ad almeno un esterno di fascia destra: per questo ruolo, in pole position c’è Roberto Vuolo, per il quale i bene informati dicono che l’accordo sarà ratificato nelle prossime ore, ma rimane comunque viva la pista che porta a Matteo Casaburi, per il quale però c’è da battere la concorrenza dell’Atletico Sabotino di Moreno Mancini. Chissà che alla fine, il Sonnino non decida di prenderli entrambi permettendo a mister Baroni di schierare magari Casaburi sulla linea dei difensori e Vuolo più avanti, a completare con Sorrentino e Di Girolamo il trio di trequarti alle spalle di Sampaolo. «L’obiettivo, inutile, nasconderlo è la vittoria – spiega il presidente Iannotta – Sono ormai due anni che stiamo portando avanti un certo tipo di progetto per regalare al nostro paese palcoscenici importanti, nella speranza che possano essere da traino per lo sviluppo del nostro territorio e delle zone limitrofe».

ORGANIGRAMMA
SOCIETARIO

Presidente: Luciano Iannotta.
Vice Presidente: Patrizio Bernardini, Liliana Mandatori.
Direttore Generale: Fabio De Paolis.
Direttore Sportivo: Massimo De Angelis.
Segretari: Angelo Paglia, Lello Cantagalli.
Responsabile Marketing: Giancarlo Incitti.
Responsabile Grafico e Immagine: Mirco Rossetti.
Dirigente Accompagnatori: Mario Frateschi.

STAFF TECNICO
Allenatore: Cesare Baroni.
Allenatore in 2^: Angelo Montini.
Preparatore Atletico: Giancarlo Condello, Tommaso Grenga.
Massaggiatore: Tommaso Fiorini.
Preparatore Portieri: Agostino Coppola.
Magazziniere: Mirko Fagioli.

Simone D’Arpino

Lascia un commento