Giovannelli – Campagna, scambio di panchina?

Le vie del mercato sono infinite. E’ proprio il caso di dirlo visto come si sta completando il mosaico delle panchine per la stagione sportiva 2011/12. La notizia più clamorosa riguarda una neo-promossa: Roberto Giovannelli è il nuovo allenatore del Sermoneta. L’indiscrezione riportata lunedì è ha trovato conferma e adesso non ci sono più dubbi: 

Leggi tutto

Le vie del mercato sono infinite. E’ proprio il caso di dirlo visto come si sta completando il mosaico delle panchine per la stagione sportiva 2011/12. La notizia più clamorosa riguarda una neo-promossa: Roberto Giovannelli è il nuovo allenatore del Sermoneta. L’indiscrezione riportata lunedì è ha trovato conferma e adesso non ci sono più dubbi: l’ufficialità da parte del sodalizio del presidente Antonio Aprile arriverà nelle prossime ore ma al 99 percento sarà proprio l’allenatore, che con il suo (ormai ex) San Michele gli ha negato la gioia della vittoria del campionato di Prima Categoria nello spareggio del Francioni, a guidare il Sermoneta nella sua prima storica stagione in Promozione. Marco Campagna, dunque, sarà sostituito proprio dall’allenatore con cui ha battagliato per tutto l’anno e anche oltre: dopo la firma del contrattio, il nuovo tecnico prenderà contatto con il nuovo ambiente e comincierà a programmare la campagna acquisti con la dirigenza lepina.

I RINFORZI DI GIOVANNELLI – Ma, naturalmente, le prime voci sui primi arrivi già si rincorrono. Il primo dovrebbe essere un portiere e tutti gli indizi portano ad Alessandro Tarricone che dopo la doppia avventura di quest’anno tra Atletico Sabotino e Nettuno accetterebbe di buon grado di ripartire da Sermoneta. Poi viene la difesa. E nel reparto arretrato gli obiettivi principali sembrano essere Luca De Bonis e Alex Bulboaca. Il primo è stato il capitano del San Michele vincente di quest’anno, mentre il secondo è da molto tempo uno dei fedelissimi di mister Giovannelli: Bulboaca, infatti, è stato uno dei perni della difesa dell’R11 Latina per diverse stagioni mentre nella stagione sportiva appena terminata è stato uno dei pochi uomini cui l’ex tecnico borghigiano non ha mai rinuciato e da cui intede ripartire per rinnovare il pacchetto arretrato gialloblu. Stesso discorso vale per Ivan Rango: il regista ha guidato l’R11 targato Giovannelli per un paio di stagioni e lo stesso ha fatto nel corso del campionato appena concluso con il San Michele, per cui seguirebbe senza troppe difficoltà il suo allenatore. Per il momento si tratta di semplici voci e per saperne qualcosa di più bisognerà attendere i prossimi giorni, ma quel che è chiaro è che a Sermoneta stanno monitorando il mercato a trecentosessanta gradi per allestire una squadra all’altezza della Promozione.

LA CORSA ALLA PANCHINA DEL SAN MICHELE – Di pari passo con la partenza di Giovannelli con destinazione Sermoneta, ovviamente, si apre la corsa alla panchina del San Michele. La società borghigiana deve infatti individuare il più presto possibile il successore del tecnico che le ha regalato il primo storico titolo di Prima Categoria per evitare di ritrovarsi in ritardo nella programmazione della prossima stagione. La decisione perciò sarà uno dei primi impegni del nuovo direttore sportivo gialloverde Vincenzo Falanga: archiavata la turbolenta esperienza di Bassiano, infatti, il diesse ripartirà da San Michele con l’obiettivo di costruire una squadra che, come ha dichiarato il presidente Rinaldi dopo il successo nello spareggio, possa far fare bella figura all’intero Borgo di San Michele. Siccome però le vie del mercato sono infinite chissà che dalle parti di via Ungaretti non arrivi proprio Marco Campagna per chiudere così un incredibile e quantomai clamoroso incrocio di panchine.

Simone D’Arpino

Lascia un commento