La Coppa Latina entra nel vivo

Finisce in pareggio l’attesa sfida di andata della semifinale playoff, Coppa della Provincia di Latina di III categoria tra il Suio e il Cos Latina. La partita si è giocata in un’atmosfera bellissima, in un’atmosfera da playoff di un campionato di categorie superiori. Pubblico numeroso, atmosfera tesa, ma molto sportiva e corretta. Le due squadre hanno 

Leggi tutto

Finisce in pareggio l’attesa sfida di andata della semifinale playoff, Coppa della Provincia di Latina di III categoria tra il Suio e il Cos Latina. La partita si è giocata in un’atmosfera bellissima, in un’atmosfera da playoff di un campionato di categorie superiori. Pubblico numeroso, atmosfera tesa, ma molto sportiva e corretta. Le due squadre hanno onorato le aspettative della vigilia, giocando a viso aperto, attente a non scoprirsi più di tanto, ma anche pronte nello sfruttare le rare occasioni da rete. Partenza veloce del Suio, che al 15’ vede coronati i suoi sforzi, grazie ad un intervento preciso di Pieroncini, abile a sfruttare un’indecisione della difesa latinense, su calcio d’angolo di Mattei. Immediata la replica della squadra biancoverde, allenata da mister Libertini. Al 20’ è il difensore Grando, proiettatosi in avanti, a punire la difesa dei giocatori del Suio, sfruttando abilmente un calcio d’angolo ben calciato da Bolognese. Per il resto della partita le due squadre si sono equivalse, giocando con molta attenzione difensiva, lasciando pochi spazi all’inventiva dei giocatori più talentuosi delle due squadre: Mattei e Vecchio del Suio e Bolognese e La Portella (nel secondo tempo) del Cos Latina. Alla fine è arrivato un pareggio giusto, che rimanda tutto alla gara di ritorno in programma nel capoluogo. Al termine della partita è molto soddisfatto il tecnico biancoverde Libertini: «Abbiamo ottenuto un’eccellente pareggio, contro un’avversario molto ostica, giocando su un campo difficile. Abbiamo trovato un’accoglienza splendida, un pubblico molto numeroso e corretto, consapevole dell’importanza della posta in palio – Continua il tecnico del’oratorio San Marco – Adesso abbiamo due risultati su tre, perchè ci basta anche un pareggio per 0-0, ma noi giocheremo la nostra partita di ritorno per vincere senza fare calcoli. Sappiamo che incontriamo una squadra molto forte, ma abbiamo davvero tanta voglia di vincere ed arrivare in finale».

CAMPO DI CARNE OK – Importante vittoria casalinga del Campo di Carne, che batte il Maranola e si presenterà sabato prossimo a Formia con un gol di vantaggio che potrà permettergli di amministrare e giocare anche per il pareggio. Vittoria importante contro quel Maranola che ha stradominato il campionato di Terza categoria, girone B. Il Maranola si ritrova a giocare la Coppa della Provincia di Latina, in virtù di una sentenza della corte federale, che ha penalizzato la squadra formiana per aver disputato cinque partite con due giocatori squalificati al termine dello scorso campionato. Un caldo estivo e torrido, un pubblico rumoroso ha atteso le due squadre, che comunque hanno dato vita ad una partita emozionante e ricca di occasioni da rete. Campo di Carne, volitivo, intraprende e anche sfortunato, per la mole di gioco messa in atto, avrebbe meritato un’altra rete. Il portiere Caccavalle è stato l’autentico protagonista della partita, col almeno tre interventi strepitosi su Pintilie. Il gol che ha deciso la partita è stato realizzato da Frattasi al 27’, con un perfetto calcio di punizione, che ha sorpreso il bravo portiere ospite. Adesso l’attesa è tutta per la partita di ritorno, l’1-0 lascia aperta ogni soluzione, il Campo di Carne, proverà a ripetere la stessa gagliarda partita di ieri, e ci vorrà un altro Maranola per ribaltare il risultato.

SUIO – COS LATINA 1-1
Suio: Picazio, Esposito, Miscio, Roscillo, Pieroncini, Migliori, Mattei, Circio, Vecchio, Ciorra, Migliori. A disp.: Gattola, Di Bello, Saran, Tamburrini, Di Iorio, Palmaccio. All.: Saltarelli.
Cos Latina: Cipolla, Taffuri, Quintavalle, Grando, Lo Pinto, Di Rubbo, Leggi, Rolando, Bolognese, Viscido (10’st Natalizi), Bonomo (1’st La Portella). A disp.: Fiorin, Fusco, Monterubbiano, Di Magno, Sacchetti. All.: Libertini.
Marcatori: 15’ Pieroncini, 20’ Grando

CAMPO DI CARNE – MARANOLA 1-0
Campo di Carne: Rodo, Veglia, Maturo, Falso, Bellini, De Angelis, De Carolis, Orticelli, Martello, Pintilie, Frattasi. A disp.: Capolei, Mango, Boucataia, Cavallaro, Cirena. All.: Di Pietra.
Maranola: Caccavalle, Monza, Cardia, Caramanica, Saraniero, Bosco, Melia, Minchella (1’st Guglielmo), Scarpellino, Palmaccio. A disp.: Di Pietro, Lombardi, D’Onorio, Di Meo, Ciccolella, Forte. All.: Luglio.
Marcatori: 27’pt Frattasi.

Lascia un commento