Beretti sconfitta di misura

Sconfitta immeritata per la Berretti nerazzurra che cede di misura alla Virtus Lanciano nella sfida valida come andata dei quarti delle finali scudetto. Al Francioni i baby di Ghirotto si sono arresi al gol al 26’ della ripresa messo a segno da Bussoli e, sabato prossimo, saranno chiamati all’impresa in terra abruzzese per conquistare la 

Leggi tutto

Sconfitta immeritata per la Berretti nerazzurra che cede di misura alla Virtus Lanciano nella sfida valida come andata dei quarti delle finali scudetto. Al Francioni i baby di Ghirotto si sono arresi al gol al 26’ della ripresa messo a segno da Bussoli e, sabato prossimo, saranno chiamati all’impresa in terra abruzzese per conquistare la final four. I nerazzurri avrebbero meritato almeno il pari, visto che hanno sempre comandato il gioco pagando la mancanza di peso in avanti e l’unica distrazione difensiva punita appunto con il gol degli abruzzesi. Nel primo tempo Pinti è rimasto inoperoso e si contano almeno cinque occasioni da rete del Latina: al 2’ il tiro di De Santis fa fare bella figura a Cialdini, al 6’ il portiere ospite si ripete su Costigliola, al 19’ ci prova Costanzi ed ancora Cialdini manda in angolo con un volo prodigioso, al 23’ il numero uno abruzzese si oppone alla punizione di Tirelli, nel finale del primo tempo è Ltaief ha trovare sulla sua strada ancora una volta l’ottimo Cialdini. Nella ripresa il Latina continua a fare la gara, ma in avanti si rende meno pericoloso e nell’unica disattenzione difensiva, i baby di Ghirotto vengono puniti: è il 26’ quando Catenaro in proiezione offensiva sulla destra guadagna l’area e dal fondo rimette sporco al centro, serie di rimpalli finché la sfera non finisce sui piedi di Bussoli che da posizione centrale calcia debole ma supera Pinti (0-1). Il Latina prova a reagire ma non trova il pari: sull’iniziativa di De Rosa (31’) e il tiro dai 20 metri di Schiavon (36’) si mette ancora una volta in evidenza Cialdini. Al 41’ la Virtus Lanciano sfiora il raddoppio con Berardi, ma il palo salva il Latina e lo tiene ancora in vita in vista del ritorno in programma sabato prossimo a Lanciano.

LATINA-VIRTUS LANCIANO 0-1

Latina: Pinti, Ltaief, Schiavon, Costanzi, Vanzari, Celli, Costigliola (29’ st Campagna), De Santis, Peressini (25’ st De Rosa), Tirelli, Pagliaroli (42’ st Italiani). All. Ghirotto

Lanciano: Cialdini, Catenaro, Di Florio, Ciarelli, Giangiacomo, Di Filippo, Berardi (46’st Pompa), Fedele, Improta, Bussoli (38’ st Sferrel), Cardone. All. Di Camillo

Arbitro: Cangiano di Napoli

Marcatori: 26’ st Bussoli

Note – Ammoniti: Celli, De Santis, Cialdini, Di Florio, Ciarelli, Di Filippo, Sferrel. Angoli 8-2 per il Latina

Lascia un commento