Latina sconfitto nel test con la Lazio primavera

Amichevole settimanale per il Latina campione in vista della prima gara di Supercoppa. Primo tempo equilibrato con un inizio migliore della Lazio e una chiusura di marca nerazzurra anche se proprio sul finire dei primi 45’ i biancocelesti sono riusciti a passare in vantaggio. BIANCOCELESTI SUBITO AVANTI – Nella prima parte i biancocelesti di Bollini 

Leggi tutto

Amichevole settimanale per il Latina campione in vista della prima gara di Supercoppa. Primo tempo equilibrato con un inizio migliore della Lazio e una chiusura di marca nerazzurra anche se proprio sul finire dei primi 45’ i biancocelesti sono riusciti a passare in vantaggio.

BIANCOCELESTI SUBITO AVANTI – Nella prima parte i biancocelesti di Bollini si sono fatti vedere con almeno tre incursioni sulle quali Martinuzzi è sempre stato reattivo, mentre al 18’ Cinque ha ciccato incredibilmente la palla a due passi dalla linea di porta. Con il passare dei minuti i nerazzurri sono cresciuti e si sono resi pericolosi con un ispirato Tortolano: al 31’ il portiere biancoceleste, Berardi, ha bloccato un destro da 25 metri del talento di Ostia, mentre al 37’ il numero 1 di Bollini ha compiuto un autentico miracolo mandando in angolo un bolide calciato sempre da Tortolano. Al 43’, come detto, la Lazio è passata in vantaggio con colpo di genio di Ceccarelli: l’esterno di Bollini ha infilato Martinuzzi con un calcio di punizione, battuto da posizione molto defilata, che si è insaccato nel sette. La ripresa è iniziata con il gran destro di Martinez finito di un soffio sopra la traversa. Al 13’ Latina vicino al pari con Giannusa: il calcio di punizione del centrocampista è finito sul palo a Berardi battuto. Al 29’ il direttore di gara ha annullato una rete a Mariniello per posizione di fuorigioco del difensore nerazzurro. Poi al 33’ è arrivato il raddoppio della Lazio ancora su calcio punizione: stavolta a battere Gaudino ci ha pensato Zampa con un sinistro imparabile. Al test non hanno preso parte Cinelli e Ricciardi, fermi entrambi a causa di problemi muscolari. Il Latina tornerà ad allenarsi domani mattina al Francioni e sempre al Francioni effettuerà la rifinitura di sabato.

BIGLIETTI – La vendita dei tagliandi per Latina-Tritium è partita oggi pomeriggio. Oltre all’aumento dei prezzi di Curva (10 euro), Tribuna Laterale (20 euro) e Tribuna centrale (25 euro) – il costo della Gradinata resterà lo stesso del campionato (10 euro) – la Lega ha stabilito che donne e pensionati dovranno pagare per intero il costo del biglietto, differentemente a quanto avveniva durante il campionato con lo sconto del 50 percento per donne e pensionati. Entreranno gratis i bambini di età inferiore ai 14 anni e i diversamente abili, mentre l’accompagnatore del diversamente abile dovrà acquistare il biglietto al prezzo minimo, 10 euro, potendo comunque andare in qualsiasi settore dello stadio.

SOLIDARIETA’ – Il Latina stamane è stato ospite dell’Avis, nella sede dell’associazione di corso Matteotti. Il club ha deciso di festeggiare la vittoria del campionato insieme ai volontari del sangue: l’Avis e il Latina viaggiano ormai a braccetto con un’unione che dura da ben 4 anni, ovvero dal primo anno di vita del Latina calcio.

INIZIATIVA – Il Latina ieri pomeriggio è stato l’ospite speciale all’inaugurazione del campo di calcio del quartiere Q4 che è stato intitolato a Marco Radicioli, il ragazzo scomparso all’età di 21 anni. L’inaugurazione è stata organizzata dall’Associazione Cherubini che ha invitato alla giornata il Latina calcio intervenuto con una delegazione di giocatori nerazzurri accompagnati dal vice presidente Pasquale Maietta, sempre in prima linea per garantire ai giovani gli impianti idonei dove poter svolgere attività sportiva.

LATINA-LAZIO PRIMAVERA 0-2
Latina: Martinuzzi (1’ st Gaudino), Cafiero (1’ st Gasperini), Di Emma (1’ st Toscano), Tortolano (1’ st Merito), Erba, Farina (1’ st Mariniello), Ruiz (1’ st Tirelli), Berardi (1’ st Giannusa), Polani (1’ st Zarineh), Koné (1’ st Rolandone), Mancosu (1’ st Martinez). A disp.: Parrella. All.: Sanderra
Lazio Primavera: Berardi (30’ st Mosciatti), Ugolini (20’ st Fagioli), Spirito (35’ st Thioune), Crescenzi, Vilkaitis (30’ st Adeleke), Zampa, Ceccarelli (30’ st Monteforte), Onazi (17’ st Ojakor), Cinque (17’ st Tira), Lanni (35’ st Cellucci), Sani (17’ st Trombetta). A disp.: Thioune, Cellucci. All.: Bollini
Arbitro: Marchetti di Ostia. Assistenti: Minà e Di Lorenzo di Latina
Marcatori: 43’ Ceccarelli, 33’ st Zampa

Lascia un commento