Nella festa del Latina vince anche la Nord

Quando c’è uno spettacolo simile in tribuna e si respira l’aria di festa è davvero difficile poter guardare la partita senza esaltarsi. Quando poi in campo, nonostante qualche cambio, vedi una squadra vincere per 3-0 confermando di non regalare niente a nessuno allora lo show è completo. LO SHOW DEL FRANCIONI – Latina-Aversa Normanna non 

Leggi tutto

Quando c’è uno spettacolo simile in tribuna e si respira l’aria di festa è davvero difficile poter guardare la partita senza esaltarsi. Quando poi in campo, nonostante qualche cambio, vedi una squadra vincere per 3-0 confermando di non regalare niente a nessuno allora lo show è completo.

LO SHOW DEL FRANCIONI – Latina-Aversa Normanna non è stata per niente una partita normale, una come tutte le altre. E’ stata la festa del popolo nerazzurro, quello che per anni ha sofferto e che finalmente ha potuto esternare tutta la sua gioia. E’ stata la festa delle famiglie, in fila alla biglietteria sotto il sole. E’ stata infine la festa della città di Latina che ha risposto presente a questo grande evento nonostante. Una risposta importante per i seimila spettatori del Francioni che prima hanno accompagnato l’ingresso trionfale dei loro beniamini durante il pregara e poi hanno messo in evidenza una coreografia da sballo. Solo un deltaplano gialloblù a metà della ripresa ha provato a rovinare la festa dei pontini ma è solo stato l’aperitivo di un possibile derby che già tutti stanno sognando.

LA PARTITA – Se l’attenzione era esclusivamente sugli spalti e su tutto quello che poteva colorare questa partita in campo c’era un Aversa che si stava giocando i playoff. Forse a vedere l’undici schierato in campo da Sanderra gli ospiti non si aspettavano una squadra ancora affamata e così dopo solo un quarto d’ora il risultato è già sul 2-0 grazie ad una doppietta di Martinez (primo gol su rigore). E’ l’occasione per mettersi in mostra per i vari Gaudino, Erba, Zarineh, Rolandone o Di Emma che quest’anno sicuramente non hanno avuto molto spazio. Tutti quanti rispondono presente all’appello di Sanderra dimostrando grande professionalità e soprattutto grande voglia di giocare. Il centravanti nerazzurro prova a far reparto da solo con brillanti iniziative mischiate alla troppa foga di segnare.

AVERSA SPRECONE – In realtà l’Aversa crea anche delle ottime palle gol ma davanti si sbaglia troppo. Al 24′ è Varriale a trovarsi tutto solo davanti Gaudino ma, con tutta la porta a disposizione, spara addosso a Gaudino. Più tardi ci prova Grieco ma ancora il numero uno nerazzurro respinge mentre ad un minuto dalla fine è la fortuna a mettersi contro alla formazione campana con il palo di Tovalieri. La squadra di Ferrazzoli non è nelle condizioni di poter sbagliare così tanto e così le speranze di playoff si spengono definitivamente al 23′ della ripresa quando ancora Varriale sbaglia un gol clamoroso sparando alto nell’area piccola. Finisce qui la gara dell’Aversa e così c’è spazio anche per capitan Berardi che si costruisce un’azione tutto da solo rubando palla a centrocampo, cercando lo scambio con Zarineh (due assist per lui) e andando a battere Pettinari. Il tris è servito, la Nord è in festa e tutta la città si stringe attorno a questa squadra. Ora però non è ancora tempo di bilanci perchè c’è la Supercoppa di Lega con le vincenti degli altri gironi, appuntamento al quale un perfezionista come Sanderra non vorrà fare brutta figura

Stefano Scala

LATINA-AVERSA NORMANNA 3-0

Latina: Gaudino (9’ st Radio), Erba (11’ st Gasperini), Di Emma, Ricciardi, Mariniello, Farina, Rolandone (21’ st Tirelli), Berardi, Zarineh, Giannusa, Martinez. A disp. Tortolano, Polani, Cafiero, Merito. All. Sanderra
Aversa Normanna: Pettinari, Carbonaro, Gallo, Arini, Di Girolamo, Mattera, Tovalieri (1’ st Vecchione), Massimo (1’ st Prisco), Petagine (11’ st Palumbo), Grieco, Varriale. A disp. Polise, Garofalo, Zolfo, Fontana. All. Ferazzoli
Arbitro
: Di Frano di Teramo. Assistenti: Orlandi di Arezzo e Carmignani di Pisa
Marcatori: 7’ Martinez (rig.), 15’ Martinez, 36’ st Berardi
Note – Ammoniti: Erba, Gallo

Lascia un commento