Baratta salva la Vis Sezze Setina

La Vis Sezze Setina si impone 2-1 nello scontro diretto con il Bellegra e conquista tre punti pesantissimi nella corsa salvezza, dal momento che i rossoblu, ora, sono a tre sole lunghezze dal Pontinia La vittoria, però, è l’unico aspetto positivo della domenica rossoblu perché contro un Bellegra arrivato al Tasciotti con soli dieci uomini 

Leggi tutto

La Vis Sezze Setina si impone 2-1 nello scontro diretto con il Bellegra e conquista tre punti pesantissimi nella corsa salvezza, dal momento che i rossoblu, ora, sono a tre sole lunghezze dal Pontinia La vittoria, però, è l’unico aspetto positivo della domenica rossoblu perché contro un Bellegra arrivato al Tasciotti con soli dieci uomini i padroni di casa appaiono spesso compassati, nervosi e mai in grado di assumere come dovrebbero il controllo della gara. L’unico a salvarsi è, tanto per cambiare, capitan Capuccilli che corre dal primo all’ultimo minuto su ogni pallone. Insomma, in vista della trasferta di Arce, che può davvero valere tutta una stagione, ci vorrà tutto un altro atteggiamento. Il primo a finire sui taccuini è Aita, che al 18’ porta in vantaggio il Bellegra con una stoccata sotto misura sugli sviluppi di un corner di Pascucci. Il pari del Sezze arriva al 38’ ad opera di Giacca, il quale, servito da Pellerani, arriva ai sedici metri e fulmina a fil di palo Bruni. Nella ripresa mister Borelli getta nella mischia anche Baratta nel tentativo di aumentare la forza d’urto dei suoi. E proprio il giovane attaccante rossoblu firma il gol partita all’84’: Capuccilli si libera di due avversari sulla sinistra, mette in mezzo e Baratta insacca di piatto dall’altezza del dischetto del calcio di rigore.

MINTURNO, NIENTE BIS – Scivolone esterno per lo Scauri Minturno di mister Francesco Sessa. I rossoblu, seppur privi di ben nove uomini tra squalifiche ed infortuni e con una panchina cortissima, vanno avanti sul campo dell’Olevano con l’eurogol da fuori area di Davide Canali ma nella ripresa devono arrendersi al ritorno dei locali che pareggiano prima su calcio di rigore con Palone e poi trovano il gol vittoria nei minuti di recupero su autorete di uno sfortunato Fedele. Minturno che tornerà già domani in campo nel turno infrasettimanale del campionato di Promozione contro il Fontana Liri al Caracciolo Carafa.

SORRENTINO NON BASTA – La Pro Calcio Fondi torna da Sant’Apollinare con un buon punto in chiave salvezza. Nella prima frazione di gioco le due squadre pensano più a non prenderle piuttosto che ad attaccare. Al 34’ Paparello respinge senza troppi problemi una conclusione da fuori area di Delicato. Passano cinque minuti e Sorrentino verticalizza per Sampaolo che entra in area ma calcia addosso a Cardelli in uscita. In apertura di ripresa Sorrentino porta in vantaggio i biancoblu sfruttando una corta respinta di Guglia e battendo lo stesso Cardelli. I locali cercano di reagire, ma la Pro Calcio sciupa due ghiotte occasioni per raddoppiare prima con Vuolo e poi con Sampaolo. Al 73’ Grillo firma l’1-1 con un preciso tiro che si insacca all’angolino alla destra di Paparello. Nel finale i fondani reclamano anche un penalty (per fallo sul solito Sampaolo) ma l’arbitro lascia corre e dopo una manciata di minuti sancisce la fine delle ostilità.

DIAN AVVICINA LA SALVEZZA – Botta e risposta tra Cassino e Pontinia. Nella trasferta in terra ciociara i ragazzi di mister Cosimi ottengono un buon punto che tiene a debita distanza gli avversari. Se il campionato finisse oggi, infatti, il Pontina sarebbe aritmeticamente salvo, mentre il Cassino andrebbe ai play-out. I primi a passare in vantaggio sono gli ospiti grazie al penalty trasformato da Dian al 51’ e concesso dal direttore di gara, Rinaldi di Roma, per una fallo di mano nell’area dei padroni di casa. All’82’ Carlino pareggia i conti anticipando tutti su un cross dalla destra di Agbonifo. In pieno recupero Incollingo si divora il match-point.

NIENTE GOL NEL DERBY – Pari a reti bianche nel derby tra Nuova Circe e SS.Pietro e Paolo. All’Aldo Ballarin rossoblu e biancorossi impattano per 0-0 al termine di una partita molto equilibrata, giocata prevalentemente a centrocampo, ma avara di nitide occasioni da gol. Sia la formazione di Gianni Martella sia squella di Salvatore Iannotti, infatti, danno l’impressione di pagare dazio per le fatiche del turno infrasettimanale e non riescono a prendere il sopravvento l’una sull’altra. Alla luce di questo pareggio il SS.Pietro e Paolo si ritrova da solo al settimo posto, mentre la Nuova Circe consolida la quarta posizione, a più sei sul Fontana Liri.

D’Arpino, Annunziata, Mancini, Iannotta

I TABELLINI

VIS SEZZE SETINA – BELLEGRA 2-1
Vis Sezze Setina: Mercoliano, Folcarelli, Zeppieri, Di Tullio, Di Trapano, Del Signore, Pecorili, Pellerani, Dagnone (27’st Violanti), Giacca, Capuccilli, Berisha (32’st Baratta). A disp.: Petrianni, Di Pastena, Martelletta, Raimondi. All.: Borelli.
Bellegra: Bruni, Moselli, Carpentieri, Dandini, Esposito, Vagnoli, Spoletini, Aita, Bianco, Pascucci. All.: Milana.
Arbitro: De Marco di Aprilia; collaboratori: Ricciardella e Ambroselli di Formia.
Marcatori: 18’pt Aita, 38’pt Giacca, 39’st Baratta.
Note – Espulsi: Giacca al 30’st per protesta; ammoniti: Di Trapano (VSS), Spoletini (B).

OLEVANO – SCAURI MINTURNO 2-1
Olevano: Criscuolo, Rosa, Natolli, Palone, Di Marco, Macci, Marinucci, Schifoni (40′ Pizzella), Antonelli M. (20’st Orlando), Rocchi V., Perugini. A disp.: Santonini, Rocchi M., Pizzella, Orlando, Antonelli P., Pacifica, Chialastri. All.: Pannunzio.
Scauri Minturno: Treglia, Sica F., Iannella, Neri, De Mari, Illiano, Canali D., Falso (40’st Zinicola), Garofalo (43’st Fedele), Russo, Paduano (35’st Conte). A disp.: Ruggiero, Fedele, Zinicola, Conte. All.: Sessa.
Arbitro: Di Matteo di Roma 2. Assistenti: Girolami di Aprlia e Leonarduzzi di Ciampino.
Marcatori: 35′ Canali D. (M), 26’st Palone, 53’st aut. Fedele.
Note – Ammoniti Antonelli M., Palone (O), Canali D., Russo, Illiano (M). Espulsi: al 51’st De Mari per doppia ammonizione.

SANT’APOLLINARE – PRO CALCIO FONDI 1-1
Sant’Apollinare: Cardelli, Spigola, Trevi, Guglia, Risi, Reale F., Cretella, Bikim, Grillo, Delicato (31’st Vettese), Reale A. A disp.: Fasulo Pierri, Capraio.
Pro Calcio Fondi: Paparello, Auricchio, Stravato, Soscia, Di Fazio, Montano, Vuolo, Fazzone (26’st Di Lieto), Sampaolo, Sorrentino, Papa (35’st Sacchetti). A disp.: Perretta, Germano, Pernice, D’Isanto, Rosati. All.: Di Fazio.
Arbitro: Leo di Roma 2; collaboratori: Tartaglia e Affronti di Ostia Lido.
Marcatori: 5’st Sorrentino, 30’st Grillo.
Note – Ammoniti: Trevi, Cretella, Grillo (SA), Di Fazio, Sampaolo (PCF).

NUOVA CASSINO – PONTINIA 1-1
Nuova Cassino: D’Aguanno, Ferdinandi, Capoccia (31’st Di Stazio), Palombo, Cappelli, La Manna, Agbonifo, Di Vito (15’st Bugolo), Marsella, Letterese, Pittiglio (31’st Carlini). A disp.: Pocino, Giopp, Sambucci, Paglia. All.: Barbatella.
Pontinia: Reccanello, Fiorito, Parisella, Di Emma, Stefanelli, Terrinoni, Maiero, Guarda, Dian, Rieti, Incollingo. A disp.: Mandatori, Perfetti, Restante. All.: Cosimi.
Arbitro: Rinaldi di Roma1; collaborati: Emanuele di Ciampino e Caruso di Aprilia.
Marcatori: 6’st Dian (rig.), 37’st Carlino.
Note – Ammoniti: Capoccia, Letterese, Pittiglio (NC), Fiorito Rieti, Di Emma (P).

NUOVA CIRCE – SS.PIETRO E PAOLO 0-0
Nuova Circe: Roma, Fedeli, Bernardo, Omizzolo (26’st Morini), Garofano, Manforte, Monti, Falso (18’st Onorato), Ciccarelli, Petrecca (1’st Sannino), Berti. A disp.: Corsi, , Albano, Florian, Toti. All.: Martella.
SS.Pietro e Paolo: Bono, Orlandini, Naddeo, Bellamio, Bracciale, Lendini, Viscido, Passaretti (36’st Chianese), Petruccelli, Pernasilici (39’st Persechino), Saccaro (10’st Fontanarosa). A disp.: Ghiotto, Chianese, Pupatello, D’Angiò, Guerra. All.: Iannotti.
Arbitro: Pantano di Frosinone; collaboratori: Conti e Marocco di Frosinone.
Note -Ammoniti: Omizzolo, Monti, Falso (NC), Passaretti, Bracciale, Petruccelli, Fontanarosa (SS).

Lascia un commento