La rinascita del Sezze, Viscido illude il San Pietro e Paolo

Derby a tinte a rossoblu e prima gioia per Giuliano Borelli. Tra le mura amiche del «Tasciotti» la Vis Sezze Setina piega per 2-0 la resistenza del Bassiano e torna a vincere in campionato dopo quasi tre mesi di digiuno. VITTORIA ATTESA UNA VITA – Digiuno che in casa durava ancor più tempo, visto e 

Leggi tutto

Derby a tinte a rossoblu e prima gioia per Giuliano Borelli. Tra le mura amiche del «Tasciotti» la Vis Sezze Setina piega per 2-0 la resistenza del Bassiano e torna a vincere in campionato dopo quasi tre mesi di digiuno.

VITTORIA ATTESA UNA VITA – Digiuno che in casa durava ancor più tempo, visto e considerato che l’ultima affermazione interna era datata 9 gennaio (3-0 allo Scauri Minturno). Vittoria preziosissima, dunque, in chiave salvezza per mister Borelli e i suoi, che salgono a quota trentadue punti in classifica. Per il Bassiano invece continua la striscia di sconfitte consecutive: con quella di ieri, ora, sono sette le gare di fila senza punti (l’ultima affermazione risale al 27 febbraio con il 2-1 alla Pro Calcio Fondi) durante le quali gli amaranto hanno subito ben sedici reti, realizzandone soltanto due. partite senza punti ieri è stata la settima e ancor peggiore . Le due reti decisive portano la firma di Pietro Capuccilli, capitano e trascinatore assoluto della compagine rossoblu. La Nuova Circe si fa bella e tra le mura amiche batte niente meno che la terza forza del campionato, ovvero quel Colleferro finalista di Coppa Italia e quasi del tutto certo della promozione in Eccellenza. Per quanto riguarda i sanfeliciani, i tre punti conquistati servono per rafforzare una quarta posizione e allungare ancora sulle inseguitrici Bassiano, San Pietro e Paolo e Nuova Itri. I rossoblu si consolidano quindi tra le migliori squadre del girone, anche se proprio il terzo posto del Colleferro, lontano dieci punti, sembra traguardo troppo distante per essere raggiunto. A San Felice partita equilibrata per lunghi tratti, anche se nel primo tempo è proprio la Circe a tenere in mano il pallino del gioco e tentare di sfondare nella retroguardia ospite. Per vedere il gol partita, quindi, bisogna aspettare il ventesimo della ripresa, quando Petrecca, appena entrato, supera cinque uomini e poi spara a rete un tiro rasoterra e centrale su cui il portiere dei romani sbaglia clamorosamente il tempo dell’intervento regalando, di fatto, una rete insperata al centrocampista rossoblu. Basta questo lampo per portare il sorriso in casa della Nuova Circe che tornerà in campo il 27 aprile, un’altra volta di mercoledì, quando andrà a far visita al Bassiano. Il gol di Gianluca Viscido al 4’ della ripresa ha solo illuso. Al San Pietro e Paolo, infatti, non è riuscita l’impresa di espugnare il campo del Valmontone secondo in classifica e rimasto ad un solo punto di distacco dalla capolista Segni. La rete dell’attaccante biancorosso, infatti, è solo servita a risvegliare dal torpore la formazione romana che fino a quel momento non aveva certo impressionato. Nel giro di soli 5’, però, la veemente reazione dei ragazzi di mister Di Rosa che ribaltano in un lampo il risultato grazie ai gol di Casagrande, Pagnani e Valentino, bravi a sfruttare qualche sbavatura della retroguardia ospite. Al 22’ il definitivo poker dei padroni di casa con Pagnani, autore di una doppietta.

Gianpiero Terenzi e Simone D’Arpino

I TABELLINI

VIS SEZZE SETINA – BASSIANO 2-0
Vis Sezze Setina: Stefanini, Folcarelli (37’st Zeppieri), Di Tullio, Di Trapano, Martelletta, Dagnone (20’st Raimondi), Pellerani, Fiore (41’st Leva), Giacca, Capuccilli, Violanti. A disp.: Mercoliano, Varroni, Baratta, Di Pastena. All.: Borelli.
Bassiano: Bicocchi, Pignatiello, Dongu, Blundo, Mercuri, Simonetti, Cocuzzi (8’pt Bonanni), Picciotto, Funari, Greco, Campoli (23’st Di Vito). A disp.: Ferrante, Villani, Nicoletti. All.: Rossi.
Arbitro: Rizzotto di Roma 2; collaboratori: Conti e Micoli di Frosinone.
Marcatori: 44’pt, 5’st Capuccilli.
Note – Espulsi: Pignatiello al 28’st per doppia amonizione; ammoniti: Stefanini, Pellerani, Giacca (VSS), Bicocchi, Simonetti, Greco (B).

NUOVA CIRCE – COLLEFERRO 1-0
Nuova Circe: Roma, Fedeli, Berti, Omizzolo, Onorato, Monforte (18’st Morini), Monti, Falso, Albano (17’st Petrecca), Bernardo, Sannino. A disp.: Corsi, Florian, Toti, Budelli, Ceglia. All.: Marzella
Colleferro: Gatto, Incitti, Molle, Corvo, Gatto (19’st Salvagni), Nilsen, Cerrone (22’st Fiacco), Abbondanza, Cardinali, De Palma, Pasqualini. A disp.: Rovitelli, Coluzzi, Chiavarini, Shehu, Pazienza, Salvagni. All.: Baiocco
Arbitro: Leo di Roma 2
Marcatori: 20’st Petrecca
Note – Ammoniti: Monforte, Omizzolo, Corvo, Molle, Pasqualini

VALMONTONE – SS.PIETRO E PAOLO 4-1
Valmontone: Fortunati, Zaccagnini, Polito, Cristofari, Di Trano, Silvestri (33’pt Valentino), De Francesco (15’st Imperia), Casagrande, Pagnani (40’st Fiacchi), Antonelli, Bornigia. A disp.: Traversi, Pellegrini, Nenè, Ruggieri. All.: Di Rosa
SS.Pietro e Paolo: Bono, Rosella (10’st Fontanarosa), Naddeo, Bellamio, Chianese (15’st Merola), Lenzini, Viscido, Mancini, Pernasilici, Persichino, De Bonis (35’st Ciurea). A disp.: Bilali, Vaccaro, Fontanarosa, Merola, Fratello, Ciurea. All.: Iannotti
Arbitro: Di Murgia di Roma 2
Marcatori: 4’st Viscido (SP), 10’st Casagrande (V), 12’st e 22’st Pagnani (V), 15’st Valentino (V)
Note – Ammoniti: Imperia, Chianese, Viscido, Mancini

NUOVA ITRI – TECCHIENA 1-1
Nuova Itri: Konkevic, Conte, Spirito, Costagliola, Fulco, Pelliccia, Cardillo, Cicala, Martucci (10’st Cepparulo), Mallozzi, Milo. A disp.: Coppola, Marcucci, Fidaleo, Trufas, Ruggiero, Altobelli. All.: Pecoraro.
Tecchiena: Petriglia, Caperna, Leo, Trolli, Marinelli, Fattizzo, Girolami, Paris, Settanni (20’st Moriconi), Salvatori (32’st Innocenzi), Lembo (1’st Colasanti). A disp.: Papetti, Coppotelli, Innocenti, Colapietro. All.: Morgia.
Arbitro: Paolini di Ostia Lido; Noce di Roma 1, Cappellotti di Roma 1
Marcatori: 28’pt Costagliola, 29’Salvatori (rig.)
Note – ammoniti: Conte, Fulco, Mallozzi (NI), Petriglia, Paris, Trolli (T).

Lascia un commento