Le magie di Campagnoli riaprono il girone M

A duecentosettanta minuti dal termine arriva il colpo di scena nel giorne «M». La capolista Virtus Nettuno sbatte contro il muro eretto dall’Unipomezia e subisce l’aggancio dell’Atletico Cisetrna che sbanca il campo del Nuova Florida per 3-2. Allo «Sport Campus» di Pomezia finisce 1-1 con i locali che vanno prima avanti grazie a Forti e 

Leggi tutto

A duecentosettanta minuti dal termine arriva il colpo di scena nel giorne «M». La capolista Virtus Nettuno sbatte contro il muro eretto dall’Unipomezia e subisce l’aggancio dell’Atletico Cisetrna che sbanca il campo del Nuova Florida per 3-2. Allo «Sport Campus» di Pomezia finisce 1-1 con i locali che vanno prima avanti grazie a Forti e raggiunti poi da Grizzanti. La squadra di mister Villani nella ripresa ci prova con tutte le sue forze ma negli ultimi venti metri la mira degli ospiti è fuori misura. Nel pomeriggio poi l’Atletico Cisterna fa il suo dovere contro una coriacea Nuova Florida.

CAMPAGNOLI SHOW – Gli ospiti vanno nei primi dieci minuti di gioco sul doppio vantaggio con Pitigoi (bellissimo il suo primo gol su punizione) ma trovano sulla loro strada un Salvatore Campagnoli troppo forte per stare in questa categoria. Prima al 16’ si conquista e trasforma un calcio di rigore e poi confeziona uno dei gol più belli della stagione. Al 20’ il jolly offensivo cisternese elude due avversari e sulla linea laterale dell’area avversaria lascia partire un sinistro che si insacca sull’incrocio opposto disegnando una traittoria imprendibile, mandando in delirio la tifoseria ospite. Il gol vittoria lo mette alla mezz’ora Guerra che risolve a proprio favore una mischia accesasi in area della Nuova Florida. Ora Virtus Nettuno e Atletico Cisterna viaggiano appaiate a quota cinquantasette punti con l’ultima giornata di campionato, prevista per il 15 maggio dove ci sarà lo scontro risolutore tra Atletico e Virtus.

CORI RIMONTA POI LA BEFFA – Il Real Marconi tiene accese le sue speranze andando a sbancare lo «Stoza» di Cori per 3-2. Una gara rocambolesca che arride alla formazione di mister Lucioli mentre lascia l’amaro in bocca ai ragazzi di mister Ziroli che ora deve guardarsi nuovamente le spalle. Il Città di Aprilia supera con il minimo scarto il Città di Pomezia. La rete che vale i tre punti per la squdra di mister Cavicchioli è stata realizzata da De Sanctis al 38’ della ripresa, al termine di un’ottima azione corale da parte della squadra di casa con la punta apriliana che finalizza superando due difensori in area e poi il portiere ospite nell’area piccola.

IL CARSO NON MOLLA – Il Recine Velletri tiene vivo il sogno Coppa Lazio superando in casa il Campoverdi per 3-1. Ad aprire le danze nella ripresa, Busini, seguito da Spallotta al quarto d’ora. Spychaliski alla mezz’ora riapre la gara per gli ospiti con Raileanu che la chiude nelle battute finali. Lo scontro salvezza tra Giulianello e Real Velletri finisce a reti bianche. Un risultato che serve più agli ospite che ai locali con la formazione di mister Lucarelli che recrimina per due gol annullati e per le numeroso azioni create e non finalizzate. Ora c’è da vincere il recupero del 16 Aprile in casa del Nuova Florida e poi andare a fare risultato nelle tre gare restanti. La Polisportiva Carso non molla la Seconda Categoria e stoicamente vince il duello salvezza per 2-1 ai danni del Santa Maria. Poli e compagni vanno avanti grazie ad un’autorete di Beltrani ma poi devono arrendersi alle reti di Favero e Caminati.

Gabriele Mancini

I TABELLINI

Team Nuova Florida: Calabrò, Costanzo, Rosselli, Capanna, Picchi, Vidigoi, Sapuppo, Pecaccioli, Arena, Ciciani, Torri. A disp.: Cacionato, Turturro, Mancini, Colangelo, Castagnacci. All.: Ciciani
Atletico Cisterna: Sciacqua, Giacobone S., Mezzoprete, D’Angelo, D’Annibale, Rosati, Capogna, Orbisagia B., Guerra (7’st Antonini), Campagnoli (40’st D’Amore), Orbisaglia M. A disp.: Battistella, Orbisaglia V., Martorellii, Sammarco, Schiavi. All.: Orbisagllia
Marcatori: 4’pt , 6’pt Pitigoi, 15’pt e 20’pt Campagnoli, 32’pt Guerra
Note – Ammoniti Calabrò, Picchi, Vidigoi, D’Angelo, Campagnoli; espulso a fine gara partita Capanna

Cori: Lucarelli C., Conti, Renzini, Ciardi, Lucarelli A., Milanilli, De Simone, Bosone, Santucci, Vitali, Carpinetti. A disp.:Cupiccia, Briglia, Zampini, Riggi. All.: Ziroli
Real Marconi Anzio: D’Angiolella, Del Gatto (25’st Ferlazzo), Porcari, Iori, Bianchiu, Libernini (35’st Perla), Viscito, Raffaelli, Persi, Mastroianni, De Marco (15’st Musilli). A disp.: Cerbotari, Vauti, Sagnani, Combi. All.: Lucioli
Marcatori: 5’pt Santucci, 15’pt Raffaelli, 25’pt aut. Ciardi, 35’pt Capinietti, 17’st Terzi

Recine Velletri: Orlandi (8’pt Veroni), Grossi, Cicala, Di Tullio, Marini, Proietti, De Marchis (15’st Urbani), Spallotta (26’st Bagaglini D.), Busini, Raileanu, Santoni. A disp.: Recine, Sirocchi, Savelloni, Favale. All.: Canini
Campoverde: Mellone, Di Flavio, Tonfi, De Luca, Campo, Alò, Cerolini (10’st Nocera), Spychaliski, Strippoli, Rosati, Lo Martire. A disp.: Fantauzzi, Sforza, Cannariato. All.: Baldovini
Arbitro: Fabbro di Roma 1
Marcatori: 2’st Busini, 15’st Busini, 25’st Spychaliski, 47’st Raileanu.
Note – Ammoniti Grossi, Spallotta, Cicala, Raileanu, Mellone, Rosati, De Luca, Campo; espulsi 85’ Spychaliski, 85’ De Marchis, 93’ Marini

Unipomezia: Pellone, Boschetti, Enderle, De Cristoforo, Palumbo, Cantisani, Campanile, (13’st Milani), D’Alessio, Pisu (1’st De Angelis), Fioretto, Forti (26’st Mortellaro). A disp.: Cereaso, Navisse, Conti, Staglianò. All.: Carrubba
Virtus Nettuno: Ambrosetti, Trippa A. (34’st Melito), De Santis, Rossi, Magnante, D’Angeli, Del Brusco Al., Del Brusco An., Luzzi, Grizzanti, Greco (25’st Dell’Aguzzo). A disp.: Marzoli, Brogi, Combi, Verticchio. All.:Villani
Arbitro: Cianciulli di Roma 1
Marcatori: 21’pt Forti, 36’pt Grizzanti
Note – Ammoniti Campanile, Pisu, Luzzi, D’Alessio, Boschetti, Enderle, De Angelis

Città di Aprilia : Ragno, Nicolò, Veschetti, Marinelli, Moi, Schiavello, Triola (20’st Tuzi9, Santoni, Bagaglia (25’st Stradaioli) Sblano, De Sanctis. A disp.: Petracini, Siracusa, Biolcati, Cigoli, Giurelli. All.: Cavicchioli.
Città di Pomezia : Crisafulli, Bernardini, Marinucci (11’st Izzo), Forcina, Sebastiani, Fusco, Roselli (11’st Iurilli), Vadalaro, Castiello, Vignaroli, Natoli (30’st Giarce). A disp.: Scivales, Patacca, Valori, Recine. All.:Maniscalco.
Arbitro: Giannotti di Roma2
Marcatori: 38’st De Sanctis
Note – Ammoniti Moi, Schiavello, De Sanctis, Marinucci; espulsi al 24’st Castiello fallo da ultimo uomo

Giulianello: Bernardi, Talone (35’st Tora C.), Gasbarra, Agostini, Cedroni, Mauti, Colandrea, Caschera, Mieluselu (35’st Montellanico), Latini, Gentili (10’st Tora F,). A disp.: Tora E., Giordani, Papurica. All.:Lucarelli
Real Velletri: Fiaschetti, Oliva, Ferrelli, Monti, Fatale A., Castrichella, Lo Storto, Guidi, Cerci, Pettorelli, Spagnoli. A disp.: Chiatroni, Vizoni, Cipriano, Spallotta, Angeloni, Pennacchi. All.:Marzilli
Note – Al 15’pt espulso Cerci. Espulso al 20’st l’allenatore del Real Velletri Marzilli

Borgo Santa Maria: Giarola, Dionisi, Poli, Berto, Polidoro, Mangiapelo, Di Maggio, Parisi, Rodriguez, Pennacchia, Maciucca. A disp.: Scaranello, Perelli, Martin, Carniel, Trapani. All.: Poli
Polisportiva Carso: Fornea, La Penna, Antonetti, Caminati P., Piva, Pavani C., Del Duca, Beltrani, Petrocelli, Favero, Melfi. A disp.: Trombin, Baretta, Martini, Pavani M., Caminati S., Svampato. All.: Piva
Arbitro:
Marcatori: 25’st aut. Beltrani, 32’st Favero, 44’st Caminati

Lascia un commento