Sermoneta, pronti al rush finale

Ormai siamo davvero al rush finale: tutto ciò che è stato messo in piedi in questi mesi di gioco, passione e sofferenza va a delinearsi. Nulla di più avvincente per il campionato di Prima Categoria (Girone G), quello riservato alle compagini pontine. Il SERMONETA, grande favorito di inizio stagione, è ad appena due lunghezze dalla 

Leggi tutto

Ormai siamo davvero al rush finale: tutto ciò che è stato messo in piedi in questi mesi di gioco, passione e sofferenza va a delinearsi. Nulla di più avvincente per il campionato di Prima Categoria (Girone G), quello riservato alle compagini pontine. Il SERMONETA, grande favorito di inizio stagione, è ad appena due lunghezze dalla capolista SAN MICHELE, e si trova ad affrontare un avversario di tutto rispetto prima della sosta pasquale: l’ATLETICO NETTUNOSANDALO. Abbiamo raggiunto l’allenatore sermonetano, coach MARCO CAMPAGNA…

Tour de force impressionante: 3 gare in 7 giorni che hanno fatto riprendere la scia della vetta…

« Abbiamo risposto sul campo alle pressioni di quest’ultima parte del campionato, ed anche alle critiche che ci sono piovute addosso. Posso dire che sono servite per crescere e conquistare i tre punti fondamentali contro il Montello. Ho finalmente visto una squadra determinata, che è scesa in campo per conquistare il successo, contro una formazione che ha giocato una grande partita. Ora ci attende un’altra prova difficile: non dobbiamo cadere nell’errore di guardare la classifica e pensare che sia tutto facile, visto il divario di punti tra noi e l’Atletico NettunoSandalo. Dobbiamo giocare come se fosse la prima della classe ».

La squadra, col passare del tempo, dimostra una maggiore convinzione dei propri mezzi, soprattutto a livello caratteriale…

« Il carattere in questo finale di stagione è essenziale. Penso che dal punto di vista tecnico le prime tre in classifica si equivalgano: la differenza la farà proprio il temperamento, la grinta, la voglia di centrare un obbiettivo che per noi sarebbe storico ed inedito ».

Il club continua a muoversi egregiamente, preparandosi a stringere i denti per la volata finale…

« La società ci è vicina in maniera straordinaria, specialmente in queste ultime gare. Tutti i nostri dirigenti sono presenti e ci sostengono per quest’ultimo sforzo: colgo l’occasione per ringraziarli ».

Lascia un commento