Latina, derby da vincere

Ventiquattresima giornata di campionato: il Latina, capolista con 3 punti di vantaggio sul Trapani, domani pomeriggio (ore 15) sarà di scena al Nazareth dove affronterà l’Isola Liri. I biancorossi allenati da Sandro Grossi nel girone di ritorno hanno perso solo una gara, quella del Partenio contro l’Avellino. “Si tratta di un avversario in buona salute 

Leggi tutto

Ventiquattresima giornata di campionato: il Latina, capolista con 3 punti di vantaggio sul Trapani, domani pomeriggio (ore 15) sarà di scena al Nazareth dove affronterà l’Isola Liri. I biancorossi allenati da Sandro Grossi nel girone di ritorno hanno perso solo una gara, quella del Partenio contro l’Avellino. “Si tratta di un avversario in buona salute e i risultati del girone di ritorno lo dimostrano ampiamente – ha detto il tecnico del Latina, Stefano Sanderra – Per noi però è una gara fondamentale, da vincere ad ogni costo: l’Isola Liri invece giocherà soltanto per l’orgoglio, ma si tratta comunque di un avversario ostico che si basa su un buon collettivo e molto temibile sulle palle inattive. Noi stiamo bene ed avere ampia scelta in questo momento della stagione è molto importante”.

Il Latina è reduce dalla vittoria ottenuta nel derby col Fondi. Sanderra per la gara di domani pomeriggio al Nazareth ha convocato 20 giocatori: resteranno a casa oltre allo squalificato Cafiero, anche Mattioli che oggi pomeriggio giocherà con la Berretti, Rolandone e Zarineh. La squadra stamane si è allenata nella rifinitura del Francioni e alle 16 partirà per Ferentino, sede del ritiro nerazzurro.

CONVOCATI – Martinuzzi, Radio, Di Emma, Toscano, Farina, Gasperini, Koné, Mariniello, Tortolano, Polani, Ricciardi, Berardi, Mancosu, Ruiz, Merito, Erba, Tirelli, Cinelli, Giannusa, Martinez

Lascia un commento