SS. Pietro e Paolo – Cassino, big match da sogno

Ci sono quei momenti nella vita sportiva di un club di calcio, grande o piccolo che sia, che fanno capire a quale punto del proprio percorso si è giunti; esistono gare, match, incontri sul campo che testimoniano l’effettivo valore di un progetto che, nel tempo, si porta avanti con grandi sacrifici personali e di gruppo. SS.PIETRO e PAOLO 

Leggi tutto

Ci sono quei momenti nella vita sportiva di un club di calcio, grande o piccolo che sia, che fanno capire a quale punto del proprio percorso si è giunti; esistono gare, match, incontri sul campo che testimoniano l’effettivo valore di un progetto che, nel tempo, si porta avanti con grandi sacrifici personali e di gruppo. SS.PIETRO e PAOLO – Nuova Cassino è questo e molto di più. Abbiamo deciso di incontrare colui che ricopre un ruolo spesso lontano dai riflettori, ma di fondamentale importanza nella vita di una società: il segretario biancorosso (e padre fondatore), GIANFRANCO GIOVANNELLI…

Il primo storico campionato di Promozione prosegue senza intoppi, nonostante il fattore ‘inesperienza’ che molti vi avevano attribuito…

« Siamo tutti consapevoli che quanto è stato ottenuto o siamo in procinto di raggiungere va oltre ogni nostra più rosea aspettativa: noi confidavano in una salvezza, e, raggiungerla con molto anticipo sulla chiusura del campionato, certamente ci fa stare tutti più tranquilli. Possiamo giocare le prossime partite
progettando e costruendo opportunamente per il prossimo anno. Vorrei sottolineare che in questa stagione c’è altresì l’obiettivo di mantenere la categoria Regionale per la selezione Juniores. Sicuramente ora gli sforzi sono orientati verso questa nostra rappresentativa, considerando gli ultimi risultati non troppo brillanti ».

Il club dimostra una grande solidità  sia a livello sportivo sia a livello, gestionale…

« Il nostro gruppo societario continua il proprio lavoro, senza assilli né tentennamenti. Cerchiamo di non evidenziare lo sforzo (comunque ulteriore e cospicuo) occorso in questa annata dal punto di vista gestionale, organizzativo e sportivo. Il peso iniziale si sta ora un poco alleggerendo e siamo pronti a riflettere e pianificare per il 2011/2012 ».

Un gruppo affiatato, pieno di personaggi che continuano a divertirsi con un pallone tra i piedi, nonostante abbiano calcato campi di gioco molto prestigiosi in passato…

« Siamo soddisfatti del modo in cui i calciatori che hanno calcato platee più importanti si sono calati nella nostra realtà (assolutamente nuova per loro), sposando subito gli obiettivi che insieme ci siamo prefissi. Noi siamo soddisfatti di loro, speranzosi che anche loro lo siano di noi».

Ci sono tutte le condizioni affinché la gara con il Cassino rimanga negli annali della società…

« La gara con il Cassino è da noi talmente sentita che l’abbiamo voluto definire e battezzare come ‘GIORNATA BIANCOROSSA’: pensiamo e speriamo che molti sportivi verranno a gustarsi la partita, che vede di fronte una squadra debuttante con una formazione nel passato protagonista in campionati di alto profilo ».

La serenità della classifica permette di gustare appieno la dolcezza primaverile del finale di campionato, che può appunto permettere una sana programmazione per l’anno venturo…

« D’ora in avanti faremo molti esperimenti con i giovani della nostra Juniores e degli Allievi. al fine di valutare la validità dei nostri ragazzi per il prossimo anno: sarà il fulcro della nostra programmazione. Per il resto, il prossimo campionato sarà più difficile di quello attuale, perché tutti ormai conoscono le qualità della nostra squadra».

Lascia un commento