La Circe vince a Sezze, pari per la Pro Calcio

IL derby del «Tasciotti» sorride alla Nuova Circe, che strapazza la Vis Sezze Setina con un 3-1 che lascia poco spazio a possibili interpretazioni. I sanfeliciani salgono così al quinto posto della graduatoria a quota trentotto, mentre i lepini cadono per la decima volta in stagione, rimangono in sestultima posizione e subiscono l’aggancio del Cassino. 

Leggi tutto

IL derby del «Tasciotti» sorride alla Nuova Circe, che strapazza la Vis Sezze Setina con un 3-1 che lascia poco spazio a possibili interpretazioni. I sanfeliciani salgono così al quinto posto della graduatoria a quota trentotto, mentre i lepini cadono per la decima volta in stagione, rimangono in sestultima posizione e subiscono l’aggancio del Cassino. La panchina di Emiliano Del Duca, tuttavia, non scricchiola.

TUTTO NELLA RIPRESA – Le quattro reti dell’incontro arrivano tutte nella ripresa. Al 50’ Bernardo sigla l’1-0 tutto solo in area di rigore. Diciotto minuti più tardi Ciccarelli raddoppia di piatto sugli sviluppi di un calcio d’angolo di Monti. Al 66’ Ciccarelli concede il tris: Sannino verticalizza per il compagno, che in area di rigore e spalle alla porta stoppa la sfera, si gira e batte per la terza volta Stefanini. Al 77’ Pellerani colpisce la traversa con un tiro al volo sull’assist di Giacca. A sessanta secondi dal novantesimo Capuccilli sigla il gol della bandiera per la Vis Sezze Setina. Terzo risultato utile interno di fila per la Pro Calcio Fondi. I biancoblu, infatti, pareggiano per 1-1 nello scontro diretto con l’Arce e salgono al quartultimo posto con venticinque punti, uno in più della coppia Paliano-Bellegra. La prima palla gol dell’incontro è proprio per i padroni di casa che al 12’ si rendono pericolosi con Sampaolo. Al 19’ Vuolo si invola sulla destra e crossa in area per Soscia che però conclude alto. Dopo quattro minuti lo stesso Vuolo serve in area Sampaolo ma l’attaccante non trova lo specchio. Al 25’ l’Arce passa: Massari, imbeccato da Filosa, si libera del diretto marcatore e lascia partire una beffarda traiettoria che batte Paparello. La risposta della Pro Calcio Fondi non si fa attendere e nel giro di cinque minuti crea due nitide occasioni da gol con Sorrentino e Giovanni Stravato.
Nel secondo tempo i fondani partono a spron battuto e acciuffano il pari al 62’ con Sacchetti, che devia alle spalle di Di Girolamo il traversone dalla destra del solito Vuolo. A quel punto l’Arce accusa il colpo e la Pro Calcio prova a conquistare l’intera posta, ma l’1-1 resiste fino al novantesimo.

PARI PER IL SAN PIETRO E PAOLO – Pari a reti bianche tra Sant’Apollinare e SS.Pietro e Paolo, salite rispettivamente a trentuno e trentasette punti in classifica. Il pallino del gioco è stato quasi sempre nella mani dei padroni di casa che però non sono riusciti a scardinare la retroguardia biancorossa. Al 20’ è stato Bikim a rendersi pericoloso. Un minuto più tardi Spigola ha sfiorato il vantaggio, mentre al 24’ Capraro ha spaventato Ghirotto con una conclusione dalla distanza. Dopo centottanta secondi Gulia è sceso sulla sinistra ma il suo tiro non ha trovato lo specchio della porta. Al 35’ doppio legno per il Sant’Apollinare: prima è stato Spigola a colpire la traversa, poi Reale ha centrato il palo. Nella ripresa, invece, le occasioni da gol non sono state così numerose. Al 55’ Delicato ha impegnato Ghirotto con un insidioso calcio di punizione, mentre al 71’ Grillo non è riuscito a trovare la via del gol al termine di una splendida azione personale. Altro scivolone esterno per il Bassiano. La compagine di Stefano Rossi perde 2-0 in casa del Cassino, incassa l’ottava sconfitta del campionato e adesso deve guardarsi dal ritorno della Nuova Circe, che, quattro punti più indietro, punta ad insidiare la quarta posizione. I padroni di casa vanno a bersaglio al primo e all’ultimo minuto di gioco. Pronti via e Pittiglio trafigge Villani, mentre al novantesimo arriva il sigillo definitivo di Marsella. Si chiude nel peggiore dei modi la settimana della Nuova Itri. L’undici di Antonio Pecoraro, infatti, dopo l’eliminazione dalla Coppa Italia, perde (per la decima volta in stagione) anche a Valmontone per 3-1. Le quattro reti dell’incontro portano le firme di Mallozzi, che apre le marcature al 33’, De Francesco, il quale al 40’ pareggia dagli undici metri, Pancrazi, che completa la rimonta al 48’, e di Valentino.

IL PALIANO SBANCA PONTINIA – L’undici di Massimo Cosimi si arrende all’acuto di Ebonine che al 38’ della prima frazione di gioco, nell’unica sortita offensiva compiuta dai suoi in tutta la gara, anticipa i difensori amaranto sul cross dalla destra di Vittori e manda il pallone alle spalle di Reccanello. Nella seconda frazione di gioco i padroni di casa alzano il baricentro della manovra ma non riescono a creare grattacapi concreti alla retroguardia avversaria. Sconfitta di misura per l’Atletico Sabotino di mister Gesmundo che paga a caro prezzo una partenza ad handicap, con il Velletri che nei primi venti minuti di gioco si portava già sul 2-0 rendendo, di fatto, quasi impossibile la rimonta dei biancoverdi che comunque ci hanno provato fino alla fine. Non è bastato, però, ad evitare un ko per 3-2 che non cambia molto la fisionomia della classifica dei borghigiani, superati dal Nettuno e rimasti a +3 dalla zona playout ma con una partita, quella rinviata con il Borgo Flora, ancora da recuperare. In 16’ è Freddi a trascinare il Velletri sul 2-0. Una doppietta che spiana la strada ai rossoblu. Primo gol in mischia; il secondo con un bel colpo di testa su cross dalla destra di Rossi. La reazione dei biancoverdi nel secondo tempo. Prima Mangili accorcia le distanze su calcio di rigore, ma è solo un’illusione visto che Varani fa 3-1 con uno slalom al limite dell’area di rigore per poi battere Raucci in diagonale. Il 3-2 lo firma Pennacchia, dopo una bella triangolazione con Tomei. Troppo tardi, però, per completare la rimonta.

IL GIRONE C – Passo indietro del Borgo Flora sia sul piano della prestazione sia su quello del risultato. La formazione guidata da Paolo Pelucchini, infatti, non ripete l’ottima gara disputata contro il Borgo Podgora 1950 e sfodera un prestazione sottotono contro il Santa Maria delle Mole, che si impone al «Santa Maria Goretti» con il più classico dei risultati (2-0). Dopo un primo tempo sostanzialmente equilibrato in cui nessuna delle due squadre riesce a prendere il sopravvento sull’altra, la partita si ravviva nella ripresa. Al 52’ gli ospiti passano in vantaggio con De Paolis, che approfitta di una leggerezza difensiva di Del Pin e batte Cipriani con una stoccata vincente. La risposta del Borgo Flora arriva dopo nove minuti: Zacchino si defila sulla destra e crossa a centro area per Sorrentino, che però arriva con un attimo di ritardo. Al 75’ il Santa Maria della Mole chiude definitivamente i giochi: Virginio verticalizza per lo stesso De Paolis che trafigge per la seconda volta Cipriani in diagonale. Fondamenale  successo del Borgo Podgora 1950. L’undici di Giancarlo Paloni passa di misura in casa del Cava dei Selci grazie al calcio di rigore trasformato da capitan Federico Armeni al quarto d’ora del primo tempo. Grazie a questi tre punti i gialloblu salgono al secondo posto della classifica e agganciano proprio i ragazzi di mister Perusiti.

I TABELLINI

PRO CALCIO FONDI – ARCE 1-1
Pro Calcio Fondi: Paparello, Allard, D’Isanto, Soscia (27’st Germano), Di Fazio (40’pt Sacchetti), Montano, Vuolo, Auricchio, Sampaolo, Sorrentino, Stravato G. A disp.: Perretta, Stravato D., Papa, Rosati, Marrone. All.: Di Fazio.
Arce: Di Girolamo, Della Bona, Ricci, Massari, Fiorentini, Pessia, Filosa, Vittorelli (6’st Casavecchia), Di roberto, Bruni, Massari (11’st D’Angelo). A disp.: Lavalle, Partigianone, Casciano, Cirimaldi, Capacci. All.: Scagliarini.
Arbitro: Bertoldi Roma 2.
Marcatori: 25’pt Massari, 17’st Sacchetti.

VIS SEZZE SETINA – NUOVA CIRCE 1-3
Vis Sezze Setina: Stefanini, Zeppieri (26’st Folcarelli), Leva, Raimondi, Martelletta, Del Signore, Pellerani (16’st Pecorilli), Violanti (40’st Berisha), Giacca, Capuccilli, Di Tullio. A disp.: Mercoliano. All.: Del Duca.
Nuova Circe: Corsi, Morini, Fedeli, Omizzolo, Onorato, Monforte, Monti (31’st Falso), Bernardo, Ciccarelli (37’st Albano), Sannino, Berti (24’st Florian). A disp.: Roma, Petrcca, Toti. All.: Marzella.
Arbitro: Moretti di Ostia Lido; collaboratori: Ferrini e Calderaro di Roma 2.
Marcatori: 5’st Bernardo, 13’, 21’st Ciccare, 44’st Capuccilli.
Note – espulsi: Del Signore al 25’st.

SANT’APOLLINARE – SS.PIETRO E PAOLO 0-0
Sant’Apollinare: Sardelli, Gulia, Trevi, Rosato, De Maria, Capraro, Spigola, Reale, Grillo, Delicato (30’st Cretella), Bikim. A disp.: Reale, Pierri, Vettese. All.: D’Amico.
SS.Pietro e Paolo: Ghirotto, Rosella (1’st Merola), Naddeo, Giordani (1’st Persechino), Guerra, Lenzini (40’st Chianese), Orlandini, Passaretti, Carletti, Pernasilici, Lorusso. A disp.: Bono, Bracciale, Bellamio, Carfagna. All.: Iannotti.
Arbitro: Robustelli di Albano Laziale; collaboratori: Pompili e Patrignani di Roma 2.

CASSINO – BASSIANO 2-0
Cassino: D’Aguanno, Vendittelli, Letterese, Palma L., Cappelli, Lamanna, Agbonifo, Lombardi (29’st Marsella), Paglia (21’st Capocci), Ferdinandi, Pittiglio (37’st Di Stasio). A disp.: Pocino, Palombo, Di Vito, Bucolo. All.: Barbabella.
Bassiano: Villani, Bonanni, Simonetti, Mercuri, Feudi, Blundo, Di Vito (1’st Cocuzzi) (30’st Campoli), Picciotto, Egidi, Greco, Funari. A disp.: Ferrante, Nicoletti. All.: Rossi.
Arbitro: Scarciotta di Roma 2.
Marcatori: 1’pt Pittiglio, 45’st Marsella.
Note – ammoniti: D’Aguanno (C).

VALMONTONE – NUOVA ITRI 3-1
Valmontone: Fortunati, Polito, Bianchi, Cristofori, Tartaglioni, Casagrande (23’st Ruggeri), De francesco (25’st Cianni), Silvestri (13’st Fiacchi), Pancrazi, Valentino, Bornichia. A disp.: Traversi, Zaccagnini, Menè, Antonelli. All.: Di Rosa.
Nuova Itri: Konchevic, Stirpe, Vendittozzi (27’pt Spirito), Costagliola, Fulco, Pelliccia, Conte, Cicala, Cardillo (12’st Ionta), Mallozzi (5’st Milo), De Tata. A disp.: Porcaro, Mastroianni, Fidaleo, Saccoccio M. All.: Pecoraro
Arbitro: Carulli di Frosinone.
Marcatori: 33’pt Mallozzi, 40’pt De Francesco (rig.), 3’st Pancrazi, 30’st Valentino.
Note – ammoniti: Costagliola, De Tata (NI), Fiacchi, Cianni, De Francesco (V).

PONTINIA – PALIANO 0-1
Pontinia: Reccanello, Fiorito, Renzi, Fantin, Fiorini, Saud (30’st Guarda), Incollingo, Di Emma, Dian (32’st Terrinoni), Rieti, Parisella. A disp.: Zappone, Raso, Stefanelli, Maiero, Battistuzzi. All.: Cosimi.
Paliano: Giubilei, Centra, Gidora, Navarra, Di Meo, Iamunno, Vittori (41’st Antonelli), Proietto, Ebonine (35’st Chiattroni), Caramanica, Fraieri L. A disp.: Di Folco, Biasini, Musciano, Fraieri S., Rossi. All.: Lunardini.
Arbitro: Troiano di Cassino; collaboratori: Corrado e Ricciardella di Formia.
Marcatori: 38’pt Ebonine
Note: Incollingo, Renzi (PO), Ebonine, Giubilei, Proietto, Caramanica (PA).

VJS VELLETRI – ATLETICO SABOTINO 3-2
Vjs Velletri: Orsolini, Tamburlani (30’st Cerci), Bologna, Mollica, Ansini, Verolini, Di Meo, Tafani, Freddi (25’st Varani), Sambataro, Rossi. A disp.: Mauti, Monti, Arbotto, Garbujo, Mastrantonio. All.: Di Meo
Atletico Sabotino: Raucci, Cappelletti, Ponso, Veglia, Gazzi, Pennacchia F., Tomei, De Luca, Luison (1’st Sangermano), Mangili, Di Matteo. A disp.: Ferron, De Masi, Pennacchia S., Spogliatoio C., Rigon, Aloscia. All.: Gesmundo
Arbitro: Potenza di Roma 1
Marcatori: 6’pt e 16’pt Freddi (VV), 17’st Mangili (AS), 18’st Varani (VV), 25’st Pennacchia F. (AS)
Note – Ammoniti: Bologna, Mollica, Veglia, Mangili, Gazzi

BORGO FLORA – NUOVA SANTA MARIA DELLE MOLE 0-2
Borgo Flora: Cipriani, Pacchiarotti (34’st Portioli), Del Pin (28’st Durastanti), Basile, Ambrosi, Maggi, Zacchino (26’st Farina), Caputi, Campagna, Cerolini, Sorrentino. A disp.: Castrichini, Lizzio, Mango, Picca. All.: Pelucchini.
Nuova Santa Maria della Mole: Maioli, Forte, Cavalieri (38’st Castrichelli), Bernabale, Marrocco, Novelli, De Angelis, Empoli, Terribili Mar. (34’st D’Ambrogi), Virginio (27’st Gagliardi), De Paolis. A disp.: Santangelo, Trehas, Squillace, Terribili Man.
Arbitro: Marino di Formia; collaboratori: Nasta e Pignalosa di Formia.
Marcatori: 7’, 30’st De Paolis.
Note – ammoniti: Basile, Ambrogi, Maggi, Zacchino (BF), De Angelis (NSMM).

CAVA DEI SELCI – BORGO PODGORA 0-1
Cava dei Selci: Caucci, Bocchetti (35’st Ferraioli), Buzi, Libertini (1’st Raponi), Cortese (39’st Porcacchia), Pastorelli, Trevisani, Granata, Romozzi, Mollica, Manucci. A disp.: Clementi, Carducci, Nardo, Celani. All.: Perusiti.
Borgo Podgora 1950: Marinelli, Ciarla, Tenaglia, Piras, Reccolani, Aquilini, Casaburi, Armeni, Cortese (36’st Leoni), Ciasca, Forzan (39’st Cocco). A disp.: Giaccherini, Varrera, Porcelli, Martorelli, Schietroma. All.: Paloni.
Arbitro: Campogrande di Roma 1; collaboratori: Muranelli di Roma 2 e Tartaglia di Ostia Lido.
Marcatori: 19’pt Armeni (rig.).
Note – ammoniti: Pastorelli, Trevisani (C); Marinelli, Reccolani, Piras, Cortese (BP).

Lascia un commento