Nuova Itri, impresa possibile in Coppa

E’ finalmente arrivato il grande giorno per la Nuova Itri che per la prima volta vuole entrare nella storia calcistica regionale. Al si gioca la gara di semifinale di ritorno di Coppa Italia alle ore 15, pioggia permettendo. L’avversario è il Colleferro che si è imposto all’andata con un secco 2-0. In palio la finale 

Leggi tutto

E’ finalmente arrivato il grande giorno per la Nuova Itri che per la prima volta vuole entrare nella storia calcistica regionale. Al si gioca la gara di semifinale di ritorno di Coppa Italia alle ore 15, pioggia permettendo. L’avversario è il Colleferro che si è imposto all’andata con un secco 2-0. In palio la finale di un trofeo prestigioso che può dare la certezza di poter dare un nuovo indirizzo alla prossima stagione con il ripescaggio in Eccellenza. C’è da ribaltare il 2-0 dell’andata o quantomeno chiudere 90’ con l’identico risultato per poi andare ai tempi supplementari o ai calci di rigore.

SI PUO’ FARE – Il conto alla rovescia è partito. Oggi saranno veramente in tanti a sostenere la formazione di mister Pecoraro, uno che di questo tipo di partite se ne intende visto che è andato in finale con il rocca secca portandolo così in categoria superiore. Il presidente Vincenzo Ialongo invita tutti allo stadio per stare vicino a questi ragazzi. L’accesso alla finale è ancora aperta. Il 2-0 dell’andata grida ancora vendetta. Il Colleferro è una squadra che capitalizza con enorme percentuale le occasioni da rete che crea. Servirà una grande attenzione nel reparto difensivo e sarà importante chiudere il primo tempo almeno sull’1 – 0 per poi giocarci il tutto nella ripresa.

Lascia un commento