Non si gioca al Picozzi. Il Segni non sbaglia

Il solito Segni esibisce per l’ennesima volta qualità tecniche superiori alla media anche nel pantano del «Comunale» di via Londra e passa 3-1 in casa del SS.Pietro e Paolo, mantenendo la vetta solitaria della classifica con cinquantaquattro punti. Ma il SS.Pietro e Paolo, al contrario di quanto il risultato potrebbe indurre a pensare, tutto sommato, 

Leggi tutto

Il solito Segni esibisce per l’ennesima volta qualità tecniche superiori alla media anche nel pantano del «Comunale» di via Londra e passa 3-1 in casa del SS.Pietro e Paolo, mantenendo la vetta solitaria della classifica con cinquantaquattro punti. Ma il SS.Pietro e Paolo, al contrario di quanto il risultato potrebbe indurre a pensare, tutto sommato, tiene bene il campo, soprattutto nella prima metà della ripresa, e si arrende solo allo sfortunato autogol di Orlandini, che al 73’ ridà il vantaggio, poi rivelatosi decisivo, agli avversari.

PRO CALCIO, BUON PUNTO – Buon punto per la Pro Calcio Fondi. Nello scontro diretto per la salvezza, infatti, l’undici biancoblu esce indenne dalla tana del Bellegra pareggiando per 1-1 e rimane appaiata a quota ventiquattroproprio ai ragazzi di mister Milana. CRONACA – Un forte vento e un’incessante pioggia condizionano pesantemente l’incontro del «Giovanni Savoia», il cui equilibrio però si rompe dopo soli sette minuti di gioco, quando Ficorella arriva al limite dell’area di rigore e lascia partire un preciso destro che trafigge Perretta. Passano sei minuti e la Pro Calcio Fondi sfiora il pari con Sorrentino, che su punizione impegna Bruni. Al 16’ è Montano, imbeccato dallo stesso Sorrentino, a mancare l’appuntamento con l’1-1. Sette minuti più tardi gli ospiti trovano il meritato 1-1 con Sampaolo, che di testa batte l’estremo difensore avversario sugli sviluppi di un calcio piazzato del solito Sorrentino. Nella ripresa la Pro Calcio Fondi alza il baricentro della propria manovra alla ricerca del gol-vittoria, ma i tentativi di Vuolo e Soscia non hanno fortuna e al triplice fischio le due squadre si ritrovano con un punto ciascuna.

NON SI GIOCA AL PICOZZI – Il match valido per la ventisettima giornata (ottava di ritorno) del campionato di Promozione girone «D» tra il Bassiano e il Sant’Apollinare non è mai iniziato a causa del le pessime condizioni del «Lorenzo Picozzi». L’arbitro, Borelli di Roma 2, infatti, ha eseguito il consueto riconoscimento all’interno degli spogliatoi, ma non ha dato il via alle ostilità: la gara, dunque, è stata rinviata a data da destinarsi.

TERZO SORRISO PER SESSA – Terza vittoria consecutiva per lo ScauriMinturno e crisi ormai definitivamente alle spalle. L’undici di Francesco Sessa ha confermato, infatti, di essere tornato ai livelli del girone di andata vincendo di misura sull’insidioso campo del Paliano. ScauriMinturno che sin dalle prime battute dell’incontro ha messo sotto i padroni di casa centrando tra l’altro due traverse con Pirolozzi e Merola. Cenerelli salva il risultato in un paio di occasione e a decidere il match è il solito Martino che torna al gol con una prodezza di grande livello. Al 40′ su calcio di punizione di Pirolozzi, il numero 10 minturnese si coordina e con uno splendido gesto tecnico battendo Di Folco per il gol vittoria. Una rete che proietta quindi i pontini nuovamente in zone della classifica decisamente più tranquille raggiungendo il San Pietro e Paolo a quota 36 punti, scavalcando invece la Nuova Circe ferma a quota 35, battuta dal Valmontone.

NUOVA ITRI, NON CI SIAMO – Secondo ko di fila per la Nuova Itri che stavolta perde 1-0 al «Comunale» con il Fontana Liri. E dire che la prima palla gol dell’incontro è proprio dei biancoazzurri, i quali vanno vicini al vantaggio al 10’, quando Spirito costringe agli straordinari Battista con una conclusione dalla distanza. Dopo cinque minuti, però, il Fontana Liri passa: Fiorelli approfitta di un corto retropassaggio di Fulco, si presenta tutto solo davanti a Konkevic e insacca il pallone dell’1-0. Al 20’ arriva la risposta della Nuova Itri con Marco Saccoccio, ma il suo tentativo non ha fortuna. Nei restanti venticinque minuti i padroni di casa provano a fare la partita, ma gli ospiti tengono botta. Nella ripresa l’undici di Antonio Pecoraro non riesce ad impensierire concretamente la retroguardia avversaria e il match scorre via fino al novantesimo.IL Valmontone supera di misura la Nuova Circe e sbanca l’«Aldo Ballarin». A decidere il match l’acuto di Cristofari alla mezzora del primo tempo. Comincia nel migliore dei modi dunque l’avventura di mister De Rosa sulla panchina dei romani, che rispondono ai successi di Segni e Colleferro e rimangono a meno tre dalla vetta.

RETI BIANCHE A PONTINIA – Il Pontinia strappa lo 0-0 in casa dell’Arce. L’undici di Massimo Cosimi tiene botta nel pantano del «De Santis» e ringrazia un Roberto Reccanello in splendida forma. Sin dalle prime battute, infatti, i padroni di casa assumono con decisione il pallino del gioco e costruiscono diverse palle gol. La prima arriva al 10’: Della Bona libera al tiro Claudio Massari che però conclude centralmente. Al 17’è Di Roberto a calciare a lato da buona posizione. Tre minuti più tardi si fanno vedere gli ospiti con Incollingo, che però si fa anticipare da Pagnanelli proprio al momento del tiro. Passano altri sette minuti e Massari centra il palo con una potente conclusione dalla distanza. In chiusura di tempo l’Arce sfiora di nuovo il vantaggio prima con Di Roberto e poi con Bruni. Nel secondo tempo il canovaccio della gara rimane sostanzialmente inalterato: tra il 55’ e il 69’ ci provano Filosa, Pessia e il solito Massari, ma nessuno dei tre trova lo specchio. Prima del triplice fischio c’è giusto il tempo per Parisella di impensierire Di Girolamo con un calcio di punizione dai trenta metri.

I TABELLINI

SS.PIETRO E PAOLO – SEGNI 1-3

SS.Pietro e Paolo: Bono, Lo Russo, Orlandini, Bellamio (20’st Lenzini), Bracciale, Guerra, Viscido, Giordani (37’st Passaretti), Carletti, Persechino (31’st Pernasilici), Saccaro. A disp.: Ghirotto, Rosella, Mancini, Chianese. All.: Iannotti.
Segni: Salvitti, Faiola, Girardi, Ferramini A., Alcini, De Porzi, Ferraro, Giacchè, Pacetti, Matozzo (22’st Biasotti). A disp.: Gavillucci, Amadio, Barni, Ferramini M., Colaiori, Coccia. All.: Conti.
Arbitro: Cocco di Frosinone; collaboratori: Popolla e Leonarduzzi di Ciampino.
Marcatori: 20’pt Pacetti, 1’st Carletti, 28’st (aut.) Orlandini, 36’st Biasotti.
Note – ammoniti: Giordani (SS); al 43’ Salvitti respinge un calcio di rigore a Viscido.

BELLEGRA – PRO CALCIO FONDI 1-1
Bellegra: Bruni, Esposito, Moselli, Lombardi, Agrestra, Arrabbia, Sancamillo, Ficorella, Bianco (1’st Spoletini), Dandini, Pascucci An. A disp.: Pascucci Al. Carpentieri, Fiorentini, Vagnoli. All.: Milana.
Pro Calcio Fondi: Perretta, Bove (42’pt Allard), Pannozzo, Soscia, Montano, Di Fazio, Vuolo, Rosati, Samapaolo (41’st Auricchio), Sorrentino, Pernice. A disp.: Paparello, D’Isanto, Papa, Germano, Marcucci. All.: Di Fazio.
Arbitro: Carulli di Frosinone; collaboratori: Cappelletti di Roma 1 e Badaracchi di Roma 2.
Marcatori: 7’pt Ficorella, 23’pt Sampaolo
Note – ammoniti: Esposito Agresta (B), Pannozzo (PCF).

BASSIANO – SANT’APOLLINARE n.d.
Bassiano: Villani, Bonanni, Simonetti, Nicoletti, Feudi, Mercuri, Cocuzzi, Picciotto, Egidi, Greco, Funari. A disp.: Ferrante, Blundo, Di Vito, Campoli. All.: Rossi.
Sant’Apollinare: Reale F., Spigola, Gulia, Rosato, De Maria, Caprara, Bikim, Reale A., Grillo, Delicato, Vettese. A disp.: Sardelli, Cretella, Trevi, Mattia. All.: D’Amico.
Arbitro: Borelli di Roma 2; collaboratori: Emanuele e Manni di Ciampino.

PALIANO – SCAURIMINTURNO 0-1
Paliano: Di Folco, Succi (1’st Chiaroni), Frangecarilo (30’st Antonelli), Tartaglia, Di Meo, Aliberti, Musciano, Centra, Ebonin (12’st Girola), Caramanica, Tori. A disp.: Giubilei, Iasini, Iannummo. All.: Lunardini.
ScauriMinturno: Cenerelli, Crispino, Campoli, Russo, De Mari, Illiano, Merola, Pirolozzi, Zinicola (46’st Iannella), Martino (45’st Paduano), Garofalo (35’st Sommella). A disp.: Treglia, Sica L., Sica F. All.: Sessa.
Arbitro: Caltabiano di Roma 2. collaboratori: Maggiore di Albano e Petrignani di Roma 2.
Marcatori: 40’pt Martino.
Note – ammoniti Succi, Tartaglia, Aliberti (P).

COLLEFERRO – CASSINO 2-1
Colleferro: Rovitelli, Moriconi, Molle, Chiavarini, Pazienza, Nilson, Sanetti, Abbondanza, Cardinali, De Palma, Salvagni. A disp.: Gatto, Corvo, Riccioni, Mattogno, Fiacco, Cerrone, Pasqualini. All.: Baiocco.
Cassino: D’Aguanno, Vendittelli, Letterese, Cappelli, Palma L., Palma F., Agbonifo, Lombardi, Marsella, Ferdinandi, Di Vito. A disp.: Pocino, Di Stasio, Bucolo, Paglia, Pittiglio, Sambucci, Carbone. All.: Barbabella.
Arbitro: Delle Fontane di Ciampino; collaboratori: Nocito e Romano di Ostia Lido.
Marcatori: 24’pt Marsella, 46’pt Sanetti (rig.), 15’st Cardinali.
Note: Cardinali, De Palma (CO), Lombardi (CA).

NUOVA ITRI – FONTANA LIRI 0-1
Nuova Itri: Konkevic, Sepe, Vendittozzi, Saccoccio D. (10’st Mallozzi), Fulco (1’st Mastroianni), Pelliccia, Saccoccio M., De Tata, Martucci, Milo, Spirito (1’st Cicala). A disp.: Porcaro, Conte, Costagliola, Cepparulo. All.: Pecoraro.
Fontana Liri: Battista (1’st Lenotta), Di Battista, Di Vona, Di Sarra, Quattrucci, Di Pietra, Bianchi, Grillotti, Fiorelli (1’st Gemmiti), Valev, Giurini (37’st Reali). A disp.: Leonetta, Cinelli, Micheli, Patriarca, Arcese. All.: Caldaroni.
Arbitro: Vasselli di Roma 1; collaboratori: Tucci e Martini di Albano Laziale.
Marcatori: 15’pt Fiorelli.
Note – ammoniti: Saccoccio M., De Tata, Milo (NI), Valev, Gemmiti (FL).

NUOVA CIRCE – VALMONTONE 0-1
Nuova Circe: Roma, Morini, Bernardo, Omizzolo, Garofalo (31’st Fedeli), Monforte, Monti, Falso (20’st Onorato), Ciccarelli, Petrecca (1’st Sannino), Berti. A disp.: Corsi, Albano, Florian, Toti. All.: Marzella.
Valmontone: Fortunati, Polito, Tartaglione, Cristofari, Vitrano, Casagrande, De francesco (31’st Antonelli), Silvestri (13’st Fiacchi), Pancrazi, Valentino, Bornigia. A disp.: Traversi, Miola, Bonafede, Cianni, D’Imperia. All.: De Rosa.
Arbitro: D’Ambrogio di Frosinone; collaboratori: Filannino e Paladino di Ostia Lido.
Marcatori: 30’pt Cristofari.
Note – ammoniti: Morini, Monforte, Ciccarelli (NC), Cristofari, Casagrande (V).

ARCE – PONTINIA 0-0
Arce: Di Girolamo, Della Bona, Pagnanelli, Massari A., Fiorentini, Pessia, Filosa (D’Angelo), Vittorelli, Di Roberto, Bruni (Caracci), Massari C. A disp.: Lavalle, Casavecchia, Ricci, Casciano, Sarra. All.: Scagliarini.
Pontinia: Reccanello. Stefanelli, Parisella, Renzi, Fiorini, Terrinoni (Dian), Perfetti, Di Emma, Incollingo, Rieti (Raso), Battistuzzi. A disp.: Zappone, Maiero, Fantin, Saoud, Guarda. All.: Cosimi.
Arbitro: Scarciotta di Roma 2
Note – ammoniti: Massari A. (A), Terrinoni, Di Emma, Renzi (P).

Lascia un commento