Ribaltone Bainsizza, il dopo Colucci è del Profeta

Un mese orribile quello di febbraio per l’Atletico Bainsizza che ha subito quattro sconfitte consecutive, le ultime tre per 4-0. Risultati umilianti che hanno fatto piombare la squadra nella zona rossa della classifica, e puntuali sono arrivate le dimissioni da parte del tecnico John Anthony Colucci, accettate dalla società. IL PROFETA – Dopo una serie 

Leggi tutto

Un mese orribile quello di febbraio per l’Atletico Bainsizza che ha subito quattro sconfitte consecutive, le ultime tre per 4-0. Risultati umilianti che hanno fatto piombare la squadra nella zona rossa della classifica, e puntuali sono arrivate le dimissioni da parte del tecnico John Anthony Colucci, accettate dalla società.

IL PROFETA – Dopo una serie di contatti nella tarda serata di martedì il consiglio direttivo ha deciso il nome del nuovo tecnico. E’ stato ingaggiato il «profeta» Francesco Consoli. «E’ il tecnico giusto per dare una scossa all’ambiente – afferma il direttore generale Roberto Tomassini – Francesco Consoli ha già rassegnato le dimissioni da presidente del Roccagorga, così come ci ha già comunicato il presidente del comitato regionale Melchiorre Zarelli. Purtroppo la situazione stava precipitando, è stata una scelta dolorosa. Il tecnico Coluzzi rimarrà nella storia del nostro sodalizio, ma con la classifica non potevamo più scherzare. Anche se abbiamo sentito altri allenatori, Francesco Consoli è stata la prima scelta: è uno che conosce molto bene questi campionati, ha alle spalle campionati di categorie superiori, in Eccellenza ha disputato ottime stagioni arrivando a giocare anche una finale di Coppa Italia. E’ bastato un solo incontro per chiudere la trattativa, gli abbiamo chiesto una cosa sola: la salvezza senza soffrire fino alla fine. Consoli è l’uomo giusto, è un grande motivatore, questa squadra ha tutte le carte in regola per salvarsi, adesso tocca ai ragazzi rispondere sul campo, ognuno dovrà prendersi le proprie resposanbilità». Il tecnico Francesco Consoli è pronto per questa nuova avventura».

LE PAROLE DEL NUOVO MISTER – «La chiamata dell’Atletico Bainsizza mi onora – spiega il profeta Consoli – Ringrazio il direttore Roberto Tomassini per la stima nei miei cofnronti. Non ho la bacchetta magica e so che dovrò lavorare molto sull’equilibrio da dare alla squadra. Sono stato chiaro con i ragazzi dicendo loro che l’attuale classifia non gli appartiene, per questo ci vuole l’impegno, il lavoro e le giuste motivazioni.- Dobbiamo arrivare il più lontano possibile».

Paolo Annunziata

Lascia un commento