La domenica difficile delle pontine

La cura Ulderico Campagna non fa effetto davanti al pubblico amico del Bartolani. La Vigor Cisterna si diverte e fa divertire, ma non va oltre il pareggio contro il Lariano. Un buon punto che serve per uscire dall’empasse e ottenuto contro una delle squadre più in forma del momento, anche se i biancoazzurri devono fare 

Leggi tutto

La cura Ulderico Campagna non fa effetto davanti al pubblico amico del Bartolani. La Vigor Cisterna si diverte e fa divertire, ma non va oltre il pareggio contro il Lariano. Un buon punto che serve per uscire dall’empasse e ottenuto contro una delle squadre più in forma del momento, anche se i biancoazzurri devono fare i conti con i soliti limiti difensivi che fanno della retroguardia cisternese la più perforata dopo quella di Torbellamonaca e Roma VIII, ovvero le ultime due squadre del raggruppamento B. Parte bene il Cisterna. Al 17’ il primo affondo corrisponde con il vantaggio dei padroni di casa. Frasca lancia Tornatore nello spazio. L’attaccante ex Sora stoppa in allungo, semina tre avversari, entra in area ma al momento del tiro viene steso. Calcio di rigore. Dal dischetto è lo stesso Tornatore ad incaricarsi del tiro, indirizzando bene sulla destra di De Bernardo che non ci arriva. Ma l’illusione del Bartolani dura solo 7’. Magni atterra Scacchetti in area di rigore, costringendo il signor Luciani a fischiare il secondo penalty del match. Dagli undici metri Silvestrini fredda Leone e fa 1-1. Poco male, visto che, nel giro di un solo minuto, la Vigor torna avanti. Mimmo Fiorillo si avventa su un cross radente di Tornatore bucato da Venerelli e da due passi fa il 2-1. Prima del riposo, però, è ancora Silvestrini a risvegliare i biancoazzurri con una inzuccata imperiosa su perfetto corner di Testa.

LA RIPRESA – Nel secondo tempo gli ospiti sfruttano l’inerzia positiva e passano in vantaggio gelando il Bartolani. Lancio dalle retrovie, Magni di testa tenta di spazzare, ma il suo rinvio è corto e finisce sui piedi di Scacchetti che al volo spara in porta superando Leone.
Ma la Vigor non ci sta e reagisce al 26’ trovando il pareggio proprio con Magni, bravo di testa a girare in fondo al sacco un bel cross di Frasca. Secondo risultato utile consecutivo per la coppia Campagna-Sanavia, con la Vigor che, però, aspetta ancora la prima vittoria del 2011 tra le mura amiche.

FORMIA, KO ESTERNO – Tonfo esterno del Formia di mister Piero Tersigni che cade in casa del Tor Sapienza 2-0 ritornando pericolosamente nelle zone calde della classifica del campionato di Eccellenza. Capitan De Santis e compagni non sono riusciti a ripetere le prestazioni precedenti alla sconfitta di Artena risultando poveri di idee sulla trequarti per tutto il primo tempo prima dell’episodio che di fatto ha segnato l’incontro, l’espulsione del portiere tirrenico Furone al 45′. Nella ripresa mister Tersigni ha provato a scuotere i suoi ma con un uomo in meno e con un morale davvero basso, il Formia non è riuscito a reagire incassando così un brutto ko. A decidere la sfida i gol, nel primo quarto d’ora di gioco, di Rosati su calcio di punizione al 4′ e di Guidi al 15′ bravo ad eludere l’intervento dei difensori formiani battendo in uscita Furone. E proprio l’estremo biancoazzurro ha lasciato i suoi in 10 al 45′, espulso dal direttore di gara per espressioni blasfeme.

TERRACINA, SOLO UN PARI – Un Terracina distratto e poco concreto non riesce ad aver ragione di una Roma VIII ultima in classifica e con la testa già al prossimo campionato di Promozione. Terzo 0-0 consecutivo per i Tigrotti, che non perdono da sei giornate ma non riescono nemmeno a vincere da tre. Per 90’ minuti è stata una gara sostanzialmente a senso unico, per questo aumentano i rimpianti per la squadra di Pernarella, che poteva mettere un altro mattone sul muro della salvezza. Da segnalare, nel finale, un rigore negato al Terracina per atterraggio in area di Schiavoni su Rosi. Il terracinese accentua troppo la caduta e rimedia un giallo per simulazione, anche se il fallo sembrava esserci.

I TABELLINI

VIGOR CISTERNA – LARIANO 3-3
Vigor Cisterna: Leone, Chiarucci, Iommazzo, Magni, Cianfarani (22’ st Arena), Chiaraviglio, Tornatore, Frasca, Venerelli (20’ st Onorato), Frattarelli (1’ st Sagramola), Fiorillo. A disp.: Marino, Campagna, Cannistrà, Maciocie. All.: Sanavia
Lariano: De Bernardo, Tittozzi, Moroni, Chiavelli, Calabresi, Squarcia, Testa (33’ Alexei), Sbraglia, La Rosa, Silvestrini (35’ st Santoprete), Scacchetti (24’ st Marchionni). A disp.: Bernardini, Kondradiuk, Flore,Montalbano. All.: Ferretti
Marcatore: 17’pt (rig.) Tornatore, 23’pt (rig.) Silvestrini, 24’pt Fiorillo, 44’pt Silvestrini, 3’st Scacchetti, 26’st Magni
Arbitro: Luciani di Roma I
Note: Ammoniti: Chiarucci, Tornatore, La Rosa.

TOR SAPIENZA – FORMIA 2-0
Tor Sapienza: De Luca, Rossi, Vannozzi, Valerio, Antonini, Florio, Guidi (43’st Corsi), Pitocchi, Caverni (16’st Persia), Rosati (37’st Turcarelli), Lo Presti. A disp.: Di Giosia, Trano, Corasaniti, Lupo. All.: Ippoliti.
Formia: Furone, Valerio (1’st Scipione), De Vita, Volpe, Di Franco, Lombardi, Foti (1’st Centola), De Santis, Mariniello, Medoro (1’st Di Paola), Riccitiello. A disp.: De Santo, Finizio, Giordano, Del Giudice. All.: Tersigni.
Arbitro: Cattaneo di Civitavecchia. Assistenti: Torella e Carnevale di Frosinone.
Marcatori: 4′ Rosati e 15′ Guidi (T).
Note: Ammoniti Florio e Lo Presti (T), Lombardi, Furone e Foti (F). Al 45′ espulso Furone.

ROMA VIII – TERRACINA 0-0
Roma VIII: Capostagno, De Corci, Schiavoni, Blasi, Di Stefano, Spurio, Di Genova, Sgrulloni, Orazi (35’st Prosperini), Orlando, Marronaro. A disp.: Vecchi, Scialdone, Melito, Bruno, Zito, Soudami. All.: Orto
Terracina: Cuomo, La Cava, Serapiglia, Grillo, Pannozzo, D’Amico, Marzano (9’st Borelli), Trillò, Reppucci (42’st Cicco), Rosi, Grandullo (32’st Gravina). A disp.: Muoio, Tricinelli, Macchiusi, ANgona. All.: Pernarella
Arbitro: Esposito di Aprilia, assistenti Colangeli di Aprilia Pichi di Ciampino
Note: Ammoniti Blasi, Orazi (R) Serapiglia, Rosi (T)

Lascia un commento