Il Podgora si rialza. Bene Flora e Sabotino

Il Borgo Podgora 1950 rialza la testa contro il Ciampino. L’undici di Giancarlo Paloni, infatti, batte 3-0 il Ciampino, tiene la scia di Almas Roma e Cava dei Selci (entrambe vincenti), e stacca il Canarini Rocca di Papa (scivolato a meno due col pari di Borgo Sabotino), consolidando il terzo posto a quota quarantasette punti. 

Leggi tutto

Il Borgo Podgora 1950 rialza la testa contro il Ciampino. L’undici di Giancarlo Paloni, infatti, batte 3-0 il Ciampino, tiene la scia di Almas Roma e Cava dei Selci (entrambe vincenti), e stacca il Canarini Rocca di Papa (scivolato a meno due col pari di Borgo Sabotino), consolidando il terzo posto a quota quarantasette punti. Bastano cinque minuti ai padroni di casa per incanalare il match su binari favorevoli: dopo trecento secondi di gioco, infatti, Armeni firma l’1-0 con un perfetto calcio di punizione. Passano tredici minuti e il Borgo Podgora raddoppia con Ciarla, che infila per la seconda volta Tocci con una zuccata vincente sugli sviluppi di un calcio d’angolo.

AVERAIMO CHIUDE IL CONTO – Forti del doppio vantaggio, nei restanti venticinque minuti prima dell’intervallo, i gialloblu lasciano il pallino del gioco in mano agli avversari cercando di colpire in contropiede. Ma in tre circostanze tocca a Marinelli respingere gli assalti avversari e permettere ai suoi di rientrare negli spogliatoi sempre sul 2-0. Nella ripresa la formazione di mister Paloni si limita ad amministrare il risultato e all’84’ chiude definitivamente i conti grazie al primo centro in gialloblu di Averaimo: Tenaglia si invola sulla destra e serve il compagno, il quale controlla la sfera e lascia partire una conclusione su cui nulla può l’incolpevole Tucci.

TERZO pareggio di fila, il secondo in casa, per il Sabotino di mister Gesmundo. I biancoverdi rimandano ancora l’appuntamento con i tre punti, ma, questavolta, c’è da parlare di un punto d’oro guadagnato al cospetto di una delle formazioni più in forma del momento: il Rocca di Papa. La squadra che nella scorsa settimana ha battuto il Podgora deve fare i conti con il carattere dei borghigiani che, per due volte sotto, rimontano chiudendo sul 2-2.

CI PENSA SPOGLIATOIO – Ospiti in vantaggio al 2’pt: cross di Davato dalla destra e stop di petto di Aiuti che in mezzo all’area di rigore fa 1-0. Al quarto d’ora il pareggio del Sabotino: tiro di Mangili, respinta di De Remigi e tap-in vincente del giovane Luison. Prima del riposo, però, il Rocca di Papa torna avanti. Azione che nasce ancora da un traversone dalla fascia su cui Raucci si avventa in uscita venendo però anticipato dall’ottimo tempismo di Veloso che con la punta del piede spinge la sfera in fondo al sacco. Gesmunda, quindi, pesca dalla panchina. Dentro Peppe Spogliatoio, lasciato in panchina per le non perfette condizioni fisiche. Poco dopo la mezzora, però, il talento di Velletri colpisce. Azione sulla fascia dell’attaccante, tiro cross che sbatte sulla traversa per poi incocciare sulla testa di De Remigi che viene battuto per la seconda volta.

IMPORTANTISSIMA vittoria esterna del Borgo Flora che espugna il Campo del Vis Aurelia. I tre punti permettono ai borghigiani di salire a quota trentuno e di ridurre a sole due lunghezze il divario dall’Atletico Sabotino. Partita tesa, combattuta ma sostanzialmente corretta. La squadra di Paolo Pelucchini passa in vantaggio al primo vero affondo della gara: al 16’ Campagna si invola sulla destra e crossa per Sorrentino, che anticipa il suo diretto marcatore e infila Chicchi sul primo palo. Al 45’ Campagna si presenta a tu per tu con Chicchi, ma perde l’attimo per la battuta a rete. Al 50’ Campagna fallisce la palla del raddoppio, comunque trovato ventotto minuti più tardi sul perfetto assist di Durastanti.

I TABELLINI

BORGO PODGORA 1950 – CIAMPINO 3-0
Borgo Podgora 1950: Marinelli, Leoni (19’st Cortese), Tenaglia, Cannariato, Ciarla, Armeni, Casaburi, Forzan, Averaimo, Ciasca, Lubirati (33’st Cocco). A disp.: Ristic, Acquilini, Piras, Varrera, Porcelli. All.: Paloni.
Ciampino: Tocci, Calzone (16’st Pacetti), Curione, Torroni, La Forgia, Marino, Bianchi (11’st Lunghi), Viola, catracchia, De Angelis, Scafati. A disp.: De Angelis A., Donati, Guarano, Liberti, Meconi. All.: Lenzini.
Arbitro: Carulli di Frosinone; collaboratori: Nicoli e Iannilli di Frosinone.
Marcatori: 5’pt Armeni, 20’pt Ciarla, 39’st Averaimo
Note – espulsi: La Forgia; ammoniti: Casaburi, Leoni, Forzan (BP), Calzone, Liberti, De Angelis Aless., Pacetti (C).

ATLETICO SABOTINO – ROCCA DI PAPA 2-2
Atletico Sabotino: Raucci, Pennacchia S. (33’st Spogliatoio G.), Cappelletti, Veglia, Gazzi, Micheletti (8’pt De Luca), Ponso, Pennacchia F., Luison (30’st Aloscia), Mangili, Tomei. A disp.: Ferron, Rigon, Sangermano, De Masi. All.: Gesmundo.
Canarini Rocca di Papa: De Remigi, Davato, Forte, Rosi (10’st Vitiello), Lucatelli, Zitelli, Panichelli (36′ st Viscusi), Brunetti, Veloso (19′ st Sellati), Rufini, Aiuti. A disp.: Barbante, Lesi, Cignitti, Trinca. All.: Rufini.
Arbitro: Leo di Roma 2
Marcatori: 2’pt Aiuti (R), 15’pt Luison (A), 45’pt Veloso (R), 33’st Spogliatoio G. (A)
Note: Espulsi: 30’st Devato; 33’st Pennacchia F.

VIS AURELIA – BORGO FLORA 0-2
Vis Aurelia: Chicchi, Del Bianco, Soldi, Frattoni, Pezza, D’Astoli (1’st Gramaccioni), Jacovella, Bevilacqua (24’st Faccenna), Tamaro, Diociaiuti, Loriga. A disp.: Riccobelli, Biancanello, Santini Piergentili, Monti. All.: Pozzi
Borgo Flora: Cipriani, Pacchiarotti, Del Pin, Basile, Trapani, Caputi, Zacchino (30’st Durastanti), De Chiara, Campagna, Cerolini (40’st Lizzio), Sorrentino (36’st Portioli). A disp.: Castrichini, Surducan, Virgini, Mango. All.: Pelucchini.
Arbitro: Racione di Ciampino.
Marcatori: 16’pt Sorrentino, 33’st Campagna.
Note – ammoniti: Del Pin, Campagna (BF).

Lascia un commento