Bassiano di nuovo in sella. Bene Itri, derby al SS Pietro e Paolo

La Nuova Itri piega un rimaneggiato Cassino con un netto 3-0, centra la decima affermazione stagionale e si avvicina nel migliore dei modi alla prima semifinale di Coppa Italia col Colleferro, in programma alle 15 di dopodomani. Ad aprire le marcature è Mallozzi, che al 7’ batte Pocino finalizzando nel migliore dei modi una perfetta 

Leggi tutto

La Nuova Itri piega un rimaneggiato Cassino con un netto 3-0, centra la decima affermazione stagionale e si avvicina nel migliore dei modi alla prima semifinale di Coppa Italia col Colleferro, in programma alle 15 di dopodomani. Ad aprire le marcature è Mallozzi, che al 7’ batte Pocino finalizzando nel migliore dei modi una perfetta azione corale dei suoi. Tredici minuti più tardi la Nuova Itri raddoppia e mette in ghiacciaia la vittoria: il solito Mallozzi lascia partire un cross col contagiri dalla bandierina su cui Fulco salta più in alto di tutti siglando il 2-0. Al 60’ gli ospiti vanno vicini al gol dell’1-2 con Marsella, ma conclude troppo centralmente per impensierire Konkevich Al 93’, in pieno recupero, Martucci fissa il punteggio sul 3-0 facendosi trovare pronto al tap-in vincente sulla conclusione di Conte inizialmente respinta da Pocino.

VISCIDO DECIDE IL DERBY – Un lampo di Gianluca Viscido decide il derby del «Comunale» di via Londra tra SS.Pietro e Paolo e Pontinia. I biancorossi si impongono per 1-0, centrano il decimo sigillo stagionale e salgono a quota trentasei punti. Gli amaranto, invece, rimangono a quota trenta e subisconol’aggancio da parte dello ScauriMinturno. L’episodio chiave arriva dopo soli centottanta secondi di gioco: Viscido riceve palla ai venticinque metri e lascia partire un bolide su cui nulla può Zappone. Da quel momento in poi i padroni di casa si limitano ad amministare respingendo al mittente ogni tentativo del Pontinia.

BASSIANO TORNA IN SELLA – Il derby del «Lorenzo Picozzi» sorride al Bassiano. La compagine di Stefano Rossi, infatti, piega per 2-1 la resistenza della Pro Calcio Fondi e ritrova il successo dopo lo stop rimediato domenica scorsa a Pontinia. Le tre reti dell’incontro portano le firme di Greco, Egidi e Vuolo. L’ex attaccante del Nettuno apre le marcature al 20’, quando si libera di un difensore ai sedici metri e batte Paparello con un preciso diagonale. Al 71’ Egidi raddoppia battendo lo stesso Paparello al secondo tentativo. Quattro minuti più tardi Vuolo accorcia le distanze con un vero e proprio eurogol: il numero sette biancoblu fa tutto da solo sulla destra, entra in area di rigore e infila Villani con un tiro imparabile. La rimonta però si ferma a metà e alla fine, a gioire, sono i padroni di casa, saliti così a quota quarantadue punti.

CIRCE A TAVOLINO, SCAURI CORSARO – L’Olevano non si è presentata all’«Aldo Ballarin» e la sfida con la Nuova Circe non si è giocata. La squadra ospite non è mai giunta al campo a causa di un guasto meccanico al pullman.  Torna al successo lo Scauri Minturno, che si impone di misura in casa del Bellegra. A decidere la sfida il gol di De Mari, bravo a capitalizzare al meglio la punizione tagliata di Pirolozzi a cinque minuti dal triplice fischio. Tre punti d’oro per i tirrenici che salgono a quota 30 e tornano a sorridere dopo due mesi di crisi. «Dedichiamo la vittoria a Michele Conte – afferma Andrea Cogliandro – Siamo contenti del successo ma siamo tutti vicini al giocatore. Auguriamo a lui di tornare a giocare al più presto».

SEZZE FERMO AL PALO – Ancora un pareggio casalingo per la Vis Sezze Setina, che non riesce a superare l’ostacolo Fontana Liri e si deve accontentare dell’1-1. Dopo questo pareggio continua la sofferenza per la squadra di Del Duca, che non riesce ad uscir fuori dalle sabbie mobili della zona salvezza. Partita condizionata dal pessimo arbitraggio dell’arbitro, Lerqua di Tivoli, che nega alla formazione setina due evidenti calci di rigore su Giacca nel corso del primo tempo. Il Fontana Liri sblocca il risultato al 22’ con Bianchi, che realizza il calcio di rigore concesso dal direttore di gara per l’atterramento di Fiorelli. Dopo una prolungata supremazia territoriale, i padroni di casa agguantano il pari al 78’ con un gran tiro dalla distanza di Capuccilli, che sorprende Leonetta e fissa il punteggio sull’1-1.

I TABELLINI

NUOVA ITRI – NUOVA CASSINO 3-0
Nuova Itri: Konkevich, Mastroianni, Vendittozzi, Costagliola (14’st Saccoccio), Fulco, Calrenzo, Conte, Cicala (30’st Milo), Martucci, Mallozzi (24’st Stirpe), De Tata. A disp.: Pennacchia, Sepe, Spirito, Ialogno. All.: Pecoraro.
Nuova Cassino: Pocino, Vendittelli, Capocci, Palma L, Di Stasio (1’st Lombardi), La Manna, Agbonifo, Bucolo (24’st Nalli), Marsella, Di Vito (12’st Sambucci), Ferdinandi. A disp.: Rosato, Letterese, Palma F., Ciaraldi. All.: Barbabella.
Arbitro: Bertoldi di Roma 2; collaboratori: Laurino e Biron di Roma 2.
Marcatori: 7’pt Mallozzi, 20’pt Fulco, 48’st Martucci.
Note – espulsi: Fulco al 10’st per fallo su chiara occasione da gol, Marsella al 24’st per doppia ammonizione; ammoniti: Saccoccio (NI), Vendittelli, La Manna (NC).

SS.PIETRO E PAOLO – PONTINIA 1-0
SS.Pietro e Paolo: Bono, Lo Russo, Naddeo, Bellamio, Bracciale, Guerra, Viscido, Giordani (40’st Passaretti), Carletti (25’st Orlandini), Pernasilici (23’st Persechino), Fontanarosa. A disp.: Ghirotto, Rosella, Ciurea, Chianese. All.: Iannotti.
Pontinia: Zappone, Fiorito, Stefanelli (30’st Guarda), Renzi, Fantin, Terrinoni, Incollingo, Saud, Dian, Rieti, Parisella. A disp.: Reccanello, Maiero, Gaurda, Di Emma, Restante, Perfetti, Battistuzzi. All.: Cosimi.
Arbitro: Borrelli di Roma 2.
Marcatori: 3’pt Viscido.
Note – ammoniti: Naddeo, Lo Russo (SS), Fantin, Rieti, Zappone, Renzi (P).

BASSIANO – PRO CALCIO FONDI 2-1
Bassiano: Villani, Nicoletti (23’st Dongu), Simonetti, Cassioli, Mercuri, Pignatiello, Picciotto, Feudi (28’st Simoneschi), Egidi, Cocuzzi, Greco (33’st Funari). A disp.: Ferrante, Blundo, Di Vito, Bonanni. All.: Rossi.
Pro Calcio Fondi: Paparello, Allard, Pannozzo, Soscia, Di Fazio (30’st Stravato), Montano, Vuolo, Rosati, Sampaolo, Sorrentino, Sacchetti. A disp.: Perretta, Marcucci, Papa, Auricchio, Stravato, Fazzone, Pernice. All.: Di Fazio.
Arbitro: D’Ambrosio di Frosinone; collaboratori:
Marcatori: 20’pt Greco, 26’st Egidi, 30’st Vuolo.
Note – ammoniti: Villani, Pignatiello, Picciotto (B), Allard, Soscia (PCF).

BELLEGRA – SCAURI MINTURNO 0-1
Bellegra: Bruni, Esposito, Sancamillo, Aida, Arabia, Agresti, Sigorella, Dandini, Bianco, Vagnoli, Pascucci G.. A disp.: De Angelis, Carpentieri, Fiorentini, Pascucci A., Spolentini. All.: Milana.
ScauriMinturno: Cenerelli, Sica, Campoli, Russo, De Mari, Illiano, Merola, Pirolozzi, Conte (20’ Zinicola) (44’st Canali), Martino, Sommella. A disp.: Treglia, Abate, Garofalo. All.: Sessa.
Arbitro: Delle Fontane di Ciampino.
Marcatori: 40’st De Mari.
Note – ammoniti Vagnoli (B), Sica, Zinicola (S); partita interrotta al 20’ e per circa 25’ per un brutto infortunio a Conte.

VIS SEZZE SETINA – FONTANA LIRI 1-1
Vis Sezze Setina: Mercoliano, Leva, Di Tullio, Di Trapano, Martelletta, Del Signore, Varroni (1’st Raimondi) Pellerani (15’st Berisha), Giacca, Cappuccilli, Violanti. A disp.: Stefanelli, Zeppieri, Pecorilli, Folcarelli, Baratta. All.: Del Duca.
Fontana Liri: Leonetta, Pennisi, Di Bona (33’st Cinelli), Di Pietra, Quattrucci, Di Sarra, Di Battista (22’st Micheli), Grillotti, Fiorelli, Bianchi, Valev. A disp.: Battista, Greco, Gemmiti, Reali. All.: Caldaroni
Arbitro: Lertua di Tivoli.
Marcatori: 22’pt Bianchi (rig.) 33’st Cappuccilli.

Lascia un commento