La denuncia di sinistro in caso di infortunio

Questa settimana prendiamo in considerazione un argomento poco trattato ma di rilevante importanza soprattutto a livello dilettantistico ovvero quello della denuncia sinistro in caso di infortunio da parte del calciatore. Ricordiamo che siamo tutti assicurati contro gli infortuni che subiamo durante gli allenamenti e le gare ufficiali ed, avendo il diritto di denunciare il sinistro, 

Leggi tutto

Questa settimana prendiamo in considerazione un argomento poco trattato ma di rilevante importanza soprattutto a livello dilettantistico ovvero quello della denuncia sinistro in caso di infortunio da parte del calciatore. Ricordiamo che siamo tutti assicurati contro gli infortuni che subiamo durante gli allenamenti e le gare ufficiali ed, avendo il diritto di denunciare il sinistro, abbiamo anche il diritto di ottenere il risarcimento del danno sofferto.

La Polizza assicurativa, entrata in vigore dal 1 Luglio 2010 e valida fino al 30 Giugno 2013, prevede che le società affiliate alla LND garantiscano una copertura assicurativa obbligatoria ai propri calciatori. La compagnia che attualmente gestisce tali sinistri è la Ina Assitalia.Le polizze sinistri prevedono garanzie dettagliate prescritte in documenti allegati al C.U. n. 1 del 1 luglio 2010 della LND e prevedono:

1. tabelle lesioni per determinare il risarcimento del danno a seconda del tipo di lesione sofferta;
2. responsabilità civile terzi e dipendenti;
3. assistenza e tutela legale.

A partire dal 14 Gennaio 2011 è stato istituito il numero verde 800092580 che potrà essere usato esclusivamente per richiedere informazioni e chiarimenti sullo stato del sinistro e sulla polizza assicurativa. Inoltre, è previsto il numero 3358280450 il quale serve per le consulenze riguardanti le problematiche concernenti la copertura assicurativa dei tesserati e dei dirigenti. Per gli infortuni con denuncia antecedente al 30 giugno 2010, la precedente convenzione era con la compagnia Carige Assicurazioni. Per tali infortuni potrà essere contattato, in merito alla liquidazione, il numero verde 800645331 attivo nei giorni di lunedi, martedi e mercoledi dalle 14.00 alle 17.00 e giovedi dalle 09.00 alle 14.00. In caso di mancato pagamento i calciatori potranno inviare un fax alla LND – Centro sinistri indicando il numero di sinistro ed il tipo di spese sofferte nonché di infortunio patito. La attuale procedura di denuncia sinistro si effettua in via telematica attraverso l’invio di un modulo pertinente il quale può essere scaricato dal sito www.lnd.it. Insieme al numero di sinistro, verrà recapitato presso l’indirizzo dell’infortunato il numero verde “privato” per il disbriego della pratica. Questo garantisce una celerità nella liquidazione del danno e nella gestione della pratica anche se, attualmente, non avviene in questo modo e le lungaggini sono all’ordine del giorno soprattutto in merito all’invio dei soldi stabiliti come liquidazione. Occorre, comunque, sempre farsi seguire da un legale che sappia come trattare la materia ed inoltre sottoscrivere la polizza assicurativa messa a disposizione dall’Associazione Italiana calciatore che prevede una copertura maggiore.

Lascia un commento