De Paris: “Vallemarina? Dei signori”

Quando ti giochi il campionato ogni domenica è difficile accettare la sconfitta con una stretta di mano ma il vero sport è questo. Festeggiare insieme per le vittorie ma allo stesso tempo rimanere sereni anche in caso di un ko perchè il Real Vallemarina contro il Borgo Grappa in realtà poteva anche strappare un punto 

Leggi tutto

Quando ti giochi il campionato ogni domenica è difficile accettare la sconfitta con una stretta di mano ma il vero sport è questo. Festeggiare insieme per le vittorie ma allo stesso tempo rimanere sereni anche in caso di un ko perchè il Real Vallemarina contro il Borgo Grappa in realtà poteva anche strappare un punto ma non ce l’ha fatta.

I COMPLIMENTI DI DE PARIS – E’ proprio questo che il tecnico ospite vuole sottolineare dopo l’impresa in casa dell’ex capolista del girone: “Veramente dei signori – dichiara David De Paris – domenica è stata una grande giornata di sport. Il nostro risultato si legge da solo ma contro ho trovato davvero una grande squadra che ha giocato a calcio dal primo all’ultimo minuto. La sportività attualmente è difficile da trovare e allo stesso tempo è difficile trovare squadre che in svantaggio comportano come loro. Abbiamo trovato un ambiente accogliente ed educato, davvero dei gran signori”. Oltre ai complimenti all’avversario c’è un Borgo Grappa che continua a stupire perchè vincere a Vallemarina non è da tutti: “Quando si programmano le cose difficile che i risultati non arrivino – continua il tecnico – la squadra è migliorata e ormai siamo insieme da tanto tempo. Forse anche un pari sarebbe stato giusto con il Vallemarina ma non abbiamo rubato niente domenica. Ovviamente quando poi fai grandi risultati e vinci più spesso è l’entusiasmo dei ragazzi a fare il resto”.

Stefano Scala

Lascia un commento