Formia, la strada è quella giusta

La vittoria contro la Lupa Frascati ha ulteriormente caricato l’ambiente del Formia di Piero Tersigni che sta vivendo un periodo sereno e positivo sia sotto il profilo fisico che su quello dei risultati. Sette risultati utili consecutivi, quattro vittorie e tre pareggi con due soli gol subiti. Numeri da capogiro che stanno caratterizzando il campionato dell’undici 

Leggi tutto

La vittoria contro la Lupa Frascati ha ulteriormente caricato l’ambiente del Formia di Piero Tersigni che sta vivendo un periodo sereno e positivo sia sotto il profilo fisico che su quello dei risultati. Sette risultati utili consecutivi, quattro vittorie e tre pareggi con due soli gol subiti. Numeri da capogiro che stanno caratterizzando il campionato dell’undici del presidente Aldo Zangrillo che dopo il successo sull’ex capolista, la Lupa Frascati battuta al Perrone 2-1 con gol di Di Franco e Riccitiello, è tornato a parlare della sua squadra.

ZANGRILLO – «Questo è certamente il massimo che una società si può aspettare dalla squadra, siamo in serie positiva da due mesi ormai e giochiamo un gran calcio – ha affermato il patron biancoazzurro – Siamo molto contenti di come stanno giocando e della maniera in cui tutti hanno reagito alle difficoltà iniziali. Da elogiare sicuramente l’operato del tecnico e dei giocatori che ancora una volta si sono dimostrati professionisti».

FELICITA’ PER IL CAMMINO – Un presidente sicuramente felice per il cammino da capolista del suo Formia che se solo avesse iniziato così da settembre… «A quest’ora stavamo discutendo di tutt’altro, forse di una corsa a quattro con Sora, Frascati e San Cesareo – ammette Zangrillo – In questi ultimi mesi ho visto un Formia molto più convinto dei propri mezzi che gioca con un piglio decisamente diverso, con una marcia diversa. Adesso ci possiamo confrontare con le squadre di alta classifica come abbiamo già dimostrato ampiamente domenica contro il Frascati. Purtroppo il calcio è questo, certamente se avessimo iniziato così forse avremo tutt’altro ambiente ma ora pensiamo solo a fare bene e a finire la stagione nella maniera migliore. Abbiamo cercato di fare il meglio come società e proveremo a gettare le basi per una stagione migliore nella prossima stagione».

Marco Iannotta

Lascia un commento